Conservazione : come conservare le boiles

Discussioni generali relative alle boilies ed alle vostre ricette self made

Moderatori: angelo, 80luke

Avatar utente
Fabione
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 1413
Iscritto il: 07/08/2009, 12:40
Regione: Emilia Romagna
Località: Lugo di Romagna (RA)
sesso: M
data di nascita:: 09 dic 1975
Record cappotti: 7

Conservazione : come conservare le boiles

Messaggio da Fabione » 13/01/2010, 9:35

Ho sfogliato un pò ma non ho trovato un argomento inerente, quindi chiedo:

Leggendo qua e la su libri e riviste ho letto vari metodi per conservare il frutto delle nostre fatiche, c'è chi dice di congelare, chi parla di aggiunta di conservanti (non mi entusuasma, sinceramente), chi suggerisce di mettere dello zucchero, chi il riso, io pensavo al sottovuoto e suppongo ci siano altri mille metodi.

Qual'è il metodo secondo voi migliore?
Per quale motivo?

Ovviamente il discorso si può estendere anche alle readymade.
Lascio la discussione ai più esperti nel settore.


Fabio Cassani
Immagine Immagine
ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Ska
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3910
Iscritto il: 03/08/2009, 21:35
Regione: Lombardia
Località: Mantova City
sesso: M
data di nascita:: 24 nov 1976
Record cappotti: 4

Re: Conservazione delle palline

Messaggio da Ska » 13/01/2010, 14:01

mio parere ... quindi sindacabilissimo ...

per le ready made ci sono diverse tipologia di palline, solitamente quelle che prendo io se le tengo nel sacchetto sotto vuoto mi durano un'eternità, per eternità intendo anche un'anno e più ... ovviamente nn lo dico perchè le tengo cosi a lungo, ma mi è capitato un paio di volte ...
quello che ho detto sopra nn vale per tutte le ready, come sappiamo nn tutte le ditte lavorano alla stessa maniera e nn usano gli stessi ingredienti, molte palline con all'interno alcuni componenti fanno si che abbiano una scadenza e in questo caso c'è ben poco da fare, o si usano nel tempo indicato ( anche se si mettono in un sacchetto comincia la fase di muffa visto che sono state all'aria) oppure si congelano ...

per le self il discorso nn è molto diverso, in base ai componenti che si usano si riesce subito a capire se la pallina avrà bisogno di essere congelata o cmq un trattamento perticolare ( sotto vuoto o conservanti)
molti come hai detto parlano dello zucchero, ma quest'ultimo fa diventare le palline se nn erro dure come sassi, anche qui quindi nn è un rimedio utile se vogliamo avere delle palline meccanicamente morbide e veloci ...
il riso è molto simile, toglie tutta l'umidità ma se usato in proporzioni maggiori tende a fare indurire la pallina ugualmente anche se più lentamente ...

come ho detto sopra in base a quello che si usa come ingredienti riusciamo a capire se tenerle anche semplicemente nelle sacce termiche ovviamente con una asciugatura molto buona per evitare proprio la muffa ...

alla luce di tutto ciò, personalmente credo che le palline se fatte con criterio la cosa migliore sia proprio il freezer ;)
ImmagineImmagine Immagine

"che domanda ... gli amici mica pescano solo insieme."

aneste24
UTENTE BANNATO
Messaggi: 4868
Iscritto il: 05/11/2008, 11:49
Regione: Friuli Venezia Giulia
Località: Latisana (Udine)
sesso: M
data di nascita:: 14 giu 1992
Record cappotti: 0

Re: Conservazione delle palline

Messaggio da aneste24 » 13/01/2010, 15:41

Da quando ho cominciato a farle le ho sempre congelate e non ho mai avuto problemi..Credo sia il metodo migliore... :)

Avatar utente
Ritchie
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3504
Iscritto il: 10/10/2009, 8:42
Regione: Lombardia
Località: Brescia
sesso: M
data di nascita:: 01 feb 1958
Record cappotti: 9

Re: Conservazione delle palline

Messaggio da Ritchie » 14/01/2010, 23:00

aneste24 ha scritto:Da quando ho cominciato a farle le ho sempre congelate e non ho mai avuto problemi..Credo sia il metodo migliore... :)
Quoto. A parte la durata, quando le scongeli le trovi ancora ben innescabili, senza tendenza a squamarsi, e ben profumate
Immagine Immagine Immagine
nous sommes du soleil

Avatar utente
carpachepassione
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2384
Iscritto il: 18/05/2009, 13:31
Regione: Piemonte
Località: Agliè (TO)
sesso: M
data di nascita:: 05 giu 1980
Record cappotti: 100
Contatta:

Re: Conservazione delle palline

Messaggio da carpachepassione » 14/01/2010, 23:24

Ritchie ha scritto:
aneste24 ha scritto:Da quando ho cominciato a farle le ho sempre congelate e non ho mai avuto problemi..Credo sia il metodo migliore... :)
Quoto. A parte la durata, quando le scongeli le trovi ancora ben innescabili, senza tendenza a squamarsi, e ben profumate
Per fortuna mia ho la macchiana per il vuoto ed il congelatore, quindi le metto sottovuoto e poi in freezer

Avatar utente
FruLLo_82
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 1416
Iscritto il: 15/06/2009, 11:49
Regione: Emilia Romagna
Località: MODENA
sesso: M
data di nascita:: 28 set 1982
Record cappotti: 9
Contatta:

Re: Conservazione delle palline

Messaggio da FruLLo_82 » 15/01/2010, 1:09

in estate le puoi essicare un bel pò tanto entrano in pesca velocemente se le fai con granulometria media poi spesso più sono secche e più interscambiano velocemente con l'acqua calda...sembrano una sorta di spugna!
in inverno io le lascio morbide le palline... lavorano meglio, quindi devo per forza congelarle...
il freezer è il rimedio numero 1 a mio avviso!
TEAM IO E BASTA !

dimitre iltchev
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 239
Iscritto il: 27/10/2009, 13:08
Regione: Piemonte
sesso: M
data di nascita:: 03 nov 1968
Record cappotti: 0

Re: Conservazione delle palline

Messaggio da dimitre iltchev » 16/01/2010, 2:33

di solito li faccio seccare,tanto li uso in breve,e importante che si conservano in sacchetti traspiranti .
volevo fare una domanda? quanto tempo li fate seccare ,prima di congelare,poi li usate congelati o aspettate che si scongelano?
e vero che le carpe preferiscono le esche morbidi ,pero si rischi di sfamare il pesce piccolo e sprecare le nostre fatiche.
ameno che non abbiamo a disposizione tantissime esche e tanto denaro?

Avatar utente
FruLLo_82
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 1416
Iscritto il: 15/06/2009, 11:49
Regione: Emilia Romagna
Località: MODENA
sesso: M
data di nascita:: 28 set 1982
Record cappotti: 9
Contatta:

Re: Conservazione delle palline

Messaggio da FruLLo_82 » 16/01/2010, 13:41

ci sono esseri umani che preferiscono il torrone morbido al torrone durissimo... e allo stesso modo ci sono pesci che preferiscono l'esca dura alla morbida e viceversa... ma in linea di massima tutti mangeremmo il torrone in caso di fame, e tutte le carpe mangerebbero una BUONA pallina nutrizionalmente in casi di fame... che sia morbida o no!
la pallina piccola è più soggetta alla minutaglia... la pallina dura meno... ma la pallina morbida spesso entra in pesa subito ... insomma i casi sono tanti!
io a seconda di dove vado a pescare e quando ci vado mi faccio le palline!
TEAM IO E BASTA !

Avatar utente
Ritchie
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3504
Iscritto il: 10/10/2009, 8:42
Regione: Lombardia
Località: Brescia
sesso: M
data di nascita:: 01 feb 1958
Record cappotti: 9

Re: Conservazione delle palline

Messaggio da Ritchie » 16/01/2010, 22:56

dimitre iltchev ha scritto:di solito li faccio seccare,tanto li uso in breve,e importante che si conservano in sacchetti traspiranti .
volevo fare una domanda? quanto tempo li fate seccare ,prima di congelare,poi li usate congelati o aspettate che si scongelano?
e vero che le carpe preferiscono le esche morbidi ,pero si rischi di sfamare il pesce piccolo e sprecare le nostre fatiche.
ameno che non abbiamo a disposizione tantissime esche e tanto denaro?
Dimitre, secondo me non conviene usare sacchetti traspiranti, puoi perdere l'aroma.
Io le tengo 2 o max. 3 giorni ad asciugare prima di metterle in freezer: 2 giorni se le voglio morbide, 3 se un pò più dure.
Le metto in sacchetti da mezzo chilo o un chilo, tipo i cuki del supermercato. Chiaro che quando vado a pescare le faccio scongelare, le tiro fuori la sera prima.
Immagine Immagine Immagine
nous sommes du soleil

dimitre iltchev
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 239
Iscritto il: 27/10/2009, 13:08
Regione: Piemonte
sesso: M
data di nascita:: 03 nov 1968
Record cappotti: 0

Re: Conservazione delle palline

Messaggio da dimitre iltchev » 22/01/2010, 10:40

grazie per la risposta non li congelo per semplice motivo che li preparo 4,5 giorni prima di pescare.non credo che in un periodo cosi breve perderanno
tanta aroma, a parte che e raro che uso le aromi ,cerco di usare aminoacidi ,stimolanti e dolcificanti.magari facendo pescati in giornata e meglio
congelarli come dici tu.

Avatar utente
Alessio Malavasi
Carpisti New
Carpisti New
Messaggi: 2
Iscritto il: 31/05/2010, 13:48
Regione: Emilia Romagna
Località: Medolla (MO)
sesso: M
data di nascita:: 04 dic 1978
Record cappotti: 3

Re: Conservazione : come conservare le boiles

Messaggio da Alessio Malavasi » 17/08/2010, 17:15

Nessuno ha parlato di conservanti !
Iniziando col dire che sono pro naturale,le ho provate tutte le soluzioni e per anni ho ritenuto che la migliore fosse essicarle per 2/3 settimane cosi mi duravano anche 1 anno ma erano dure come sassi e le catture arrivavano sempre dopo ore che erano in H2O. Adesso uso il SORBATO DI POTASSIO che è un conservante per uso umano (lo trovate scritto anche in tanti alimenti come le merendine, a volte solo la sigla E202 !), lo compro in farmacia a circa 20 euro al chilo e ce sia in polvere o granulare. In polvere è più adatto a miscelarlo nel mix mentre granulare si scioglie facilmente in parte liquida. Io ne metto circa 30g x Kg di mix e poi le palline sotto vuoto asciugandole solo poche ore cosi rimangono morbidissime e durano una cifra! Senza sotto vuoto durano anche 2 mesi belle umide e morbide e se il mix è carico di cose a noi schifose basta alzare un po la dose. E il naturale ? Be io faccio cosi solo quelle da innesco e stringer e da pasturazione lunga le faccio secche. Io le merendine le mangio tutti i giorni ! Se qualcuno lo usa già possiamo scambiarci un po di esperienza!

megaspice
Carpista
Carpista
Messaggi: 6
Iscritto il: 15/08/2010, 10:59
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 30 dic 1980
Record cappotti: 0

Re: Conservazione : come conservare le boiles

Messaggio da megaspice » 18/08/2010, 18:34

anche io all'inizio usavo metterle in congelatore ma facendolo ho notato che quando le usavo le catture erano meno da quando uso il conservante della carp zone le tengo nei secchi e la muffa non me la fanno anche dopo un'anno.che dire un po si asseccano ma la loro funzionalità è ottoma.

Avatar utente
timy
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 616
Iscritto il: 10/08/2010, 11:53
Regione: Umbria
Località: villa pitignano (PG)
sesso: M
data di nascita:: 07 dic 1996
Record cappotti: 7
Contatta:

Re: Conservazione : come conservare le boiles

Messaggio da timy » 27/01/2011, 15:05

riguardo al congelarle basta metterle in una busta tipo quelle da cucina trasparenti e poi nel congelatore?
il momento più bello e il rilascio della baffuta carpa :27:
:wpcf: :19:
TIMY

Avatar utente
Ritchie
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3504
Iscritto il: 10/10/2009, 8:42
Regione: Lombardia
Località: Brescia
sesso: M
data di nascita:: 01 feb 1958
Record cappotti: 9

Re: Conservazione : come conservare le boiles

Messaggio da Ritchie » 27/01/2011, 18:47

mosella ha scritto:riguardo al congelarle basta metterle in una busta tipo quelle da cucina trasparenti e poi nel congelatore?
Yes, sir. Sacchetto ben chiuso.
Immagine Immagine Immagine
nous sommes du soleil

Avatar utente
timy
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 616
Iscritto il: 10/08/2010, 11:53
Regione: Umbria
Località: villa pitignano (PG)
sesso: M
data di nascita:: 07 dic 1996
Record cappotti: 7
Contatta:

Re: Conservazione : come conservare le boiles

Messaggio da timy » 27/01/2011, 21:21

Ritchie ha scritto:
mosella ha scritto:riguardo al congelarle basta metterle in una busta tipo quelle da cucina trasparenti e poi nel congelatore?
Yes, sir. Sacchetto ben chiuso.
del tipo completamente chiuso senza far entrare o uscire aria?se è cosi non c'è problema dopo che metto le boiles dentro con l'accendino brucio legggermente la bustina dove si chiude e poi nessune esce nessuno entra....oppure basta che la lego per bene :hyst: :lol: :hyst:
il momento più bello e il rilascio della baffuta carpa :27:
:wpcf: :19:
TIMY

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “BOILIES IN GENERALE e RICETTE Self Made”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti