Ricetta self made fiume Po

Discussioni generali relative alle boilies per carpfishing ed alle vostre ricette self made

Moderatori: angelo, 80luke

Rispondi
MAX91
Carpisti New
Carpisti New
Messaggi: 10
Iscritto il: 18/01/2020, 15:15
Regione: Sicilia
sesso: M
data di nascita:: 01 gen 1991
Record cappotti: 0

Ricetta self made fiume Po

Messaggio da MAX91 » 11/02/2020, 15:01

Dopo tre uscite sul grande fiume ancora zero.

Quindi ho deciso di passare al self made, però non conosco il fiume Po non saprei da dove iniziare.

Ho letto tutte le ricette pubblicate sul forum ma ne so quanto prima, tutte ben fatte ma non so scegliere.

Chiedo a chi ha esperienza del tratto emiliano piacentino pavese del PO se mi può passare qualche ricetta indicata per il fiume in questione, sono sicuro che ne saprete più di me.

Sarei intenzionato a rullare boiles del 20 da utilizzare in anse che ho localizzato dove la corrente non è eccessiva, alcuni ingradienti di base li ho ma posso sempre passare da Bran...za per rifornirmi.

Ora che ho la barca posso spostarmi con facilità e speriamo in bene.......non pensavo che pescare al "nord" sia così difficile.

Vi ringrazio anticipatamente e........la pesca è una scelta di vita.



goldberg
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 4772
Iscritto il: 25/10/2010, 17:13
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 29 lug 1982
Record cappotti: 0

Re: Ricetta self made fiume Po

Messaggio da goldberg » 11/02/2020, 21:11

ciao max :19:

parto per punti:

1)dopo 3 uscite ancora 0???
-è la normalità di chi pesca in fiume,in acque libere non è facile pescare e in questo periodo ANCORA DI Più quindi i 3 cappotti ci stanno tutti.
2)quindi ho deciso di passare al self??
-non è assolutamente la boiles self che ti farà prendere pesce,tranquillo :19:

NON CATTURI Perché NON CONOSCI IL FIUME E NON SAI DOVE STANNO LE CARPE,QUINDI NON METTI CORRETTAMENTE IL FINALE NEL POSTO GIUSTO,puoi avere innescata la boiles che vuoi ma cappotteresti uguale :19:

-con barca ed ecoscandaglio penso che appena avrai più esperienza non avrai problemi a catturare

ricette per il fiume po??ci ho preso con tutti i mix,dal dolce allo speziato al pescioso
un semplicissimo birdfish speziato va più che bene,ma io non mi preoccuperei tanto per le boiles...le carpe del po non hanno gusti raffinati

MAX91
Carpisti New
Carpisti New
Messaggi: 10
Iscritto il: 18/01/2020, 15:15
Regione: Sicilia
sesso: M
data di nascita:: 01 gen 1991
Record cappotti: 0

Re: Ricetta self made fiume Po

Messaggio da MAX91 » 12/02/2020, 12:32

OK recepito messaggio.......qui si tratta di pasturare parecchio in qul punto dove vado a pesca...sperando che arrivino.

Preparerò qualche kg di birdfish speziato e se trovo il tempo farò pasturazione preventiva......

Cosa dite 70% di 50-50
30% di birdfood al pesce che ho preso da Bran.....za
e aroma speziato, oppure spezie della dukros tipo carry,cannella,pepe nero, 10gr per tipo........
che ne dite ci sono.......
non conoscendo l'acqua del Po vado a tentativi......
Un aiuto è sempre gradito....grazie

Kimmot1
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 391
Iscritto il: 14/07/2014, 10:44
Regione: Lombardia
sesso: M
data di nascita:: 25 mar 1986
Record cappotti: 0

Re: Ricetta self made fiume Po

Messaggio da Kimmot1 » 12/02/2020, 12:57

Ti do un consiglio..
Non star a diventar matto con la boiles.. Le carpe di fiume sono di bocca buona, sono pesci abituati a mangiare all'occasione.

Un 50/50 va più che bene.
A questo aggiungici a piacere qualche ingrediente in piccole dosi. Te ne dico alcuni che ho usato con molto successo
1- Pepe Nero (1\2 grammi per kg)
2- Curry (1\2 grammi per kg)
3- Farina d'aglio (l'aglio ha propietà antisettiche per i pesci quindi lo riconoscono subito come benefico).

Non star li a diventar matto su valori nutrizionali eccetera. Concentrati più sullo spot che è fondamentale soprattutto in Po.
Per pasturare preventivamente la zona o durante la sessione ti do un altro trucchetto.
A casa ti prepari una bella polenta pronta, al suo interno ci butti dentro un po' di canapa ben cotta, mais, tiger e queste cose qua... Poi la tagli in blocchi quadrati abbastanza grossi e la congerli.
Quando vai a pescare la butti a monte in modo che sciogliendosi rilasci una scia di pastura. In alternativa ci sono le retine di metallo ma io non le amo perchè usandole alla lunga si piantano sul fondo dando fastidio in fase di pesca.. Ho fatto giornate dove ho "allamato" anche 7\8 reti di metallo con dentro i sassi.Puoi anche buttare pasture da pesca al colpo, Bigattini incollati.. Insomma, pesca un po' ignorante che funziona!

MAX91
Carpisti New
Carpisti New
Messaggi: 10
Iscritto il: 18/01/2020, 15:15
Regione: Sicilia
sesso: M
data di nascita:: 01 gen 1991
Record cappotti: 0

Re: Ricetta self made fiume Po

Messaggio da MAX91 » 12/02/2020, 14:04

Caspita...mi sa che devo rivedere tutto.......

Siete stati più che gentili....farò come dite.

Per di più è una zona vergine non ho visto poste.........cercherò la parte più fonda e inizierò a pasturare...come dici 2 kg di polenta istantanea quando cotta e raffreddate aglio granaglie e spezie come dice kim....comincerò sabato per arrivarci ci vuole un pò e ora che prendo la barca e arrivo e scuro.....

Non conosco le retine ma le ho viste in negozio.....prendo quelle grosse le zavorro e le riempio di granaglie tritate pastura per carpe e che ne dite anche pellet piccolo il tutto bagnato la sera prima così va subito in pesca....poi vi faccio sapere.

Grazie

MAX91
Carpisti New
Carpisti New
Messaggi: 10
Iscritto il: 18/01/2020, 15:15
Regione: Sicilia
sesso: M
data di nascita:: 01 gen 1991
Record cappotti: 0

Re: Ricetta self made fiume Po

Messaggio da MAX91 » 12/02/2020, 14:07

Ma le retine dovrebbero arrugginirsi e marcire o no......

Mi sa che seguo il consiglio del congelamento.....

Kimmot1
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 391
Iscritto il: 14/07/2014, 10:44
Regione: Lombardia
sesso: M
data di nascita:: 25 mar 1986
Record cappotti: 0

Re: Ricetta self made fiume Po

Messaggio da Kimmot1 » 13/02/2020, 10:21

Le retine alla lunga arrugginiscono in acqua, le devi zavorrare con dei sassi e metterci dentro le palle di pastura o polenta.
La polenta va congelata in modo che si sciolga lentamente.
Il pellet lo puoi usare, tieni presente che scivola via velocemente dallo spot.. Io per avere un attrazione più immediata lo bagnavo prima della pescata perchè il pellet che avevo io, avevo visto provandolo nei bicchieri che iniziava a rilasciare dopo un ora che era in acqua fredda.. quindi bagnavo il tutto un ora prima di andare a pesca per esser più immediato. Il pellet lo puoi mettere nelle retine.. Prendi quello enorme da siluri così non salta fuori e lo usi.

MAX91
Carpisti New
Carpisti New
Messaggi: 10
Iscritto il: 18/01/2020, 15:15
Regione: Sicilia
sesso: M
data di nascita:: 01 gen 1991
Record cappotti: 0

Re: Ricetta self made fiume Po

Messaggio da MAX91 » 13/02/2020, 12:00

ok siete molto gentili....mi date notuzie molto utili che prenderò seriamente in considerazione.

Kimmot1
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 391
Iscritto il: 14/07/2014, 10:44
Regione: Lombardia
sesso: M
data di nascita:: 25 mar 1986
Record cappotti: 0

Re: Ricetta self made fiume Po

Messaggio da Kimmot1 » 13/02/2020, 17:21

A disposizione!
Prova, sperimenta, non demoralizzarti perché i cappotti arriveranno e saranno tanti.
Ricordati come ha detto GOLDBERG che di fiume ne capisce che le cose che contano sono:
1- Dove (dove cali la tua esca)
2- Come (come la presenti
3- Cosa (cosa cali)

L'esca è l'ultima cosa che conta.

MAX91
Carpisti New
Carpisti New
Messaggi: 10
Iscritto il: 18/01/2020, 15:15
Regione: Sicilia
sesso: M
data di nascita:: 01 gen 1991
Record cappotti: 0

Re: Ricetta self made fiume Po

Messaggio da MAX91 » 07/03/2020, 13:36

Eccomi qua--finalmente comincio a prendere, ho seguito un pò i VS consigli e le prime catture arrivano:
Sono in ferie per i motivi che potete capire------quindi mi do alla pesca; ora che posso raggiungere facilmente la mia postazione e fino che non verrà qualcuno a raccogliere quanto o seminato---pesco bene il fondale è pulito e il giro d'acqua è ottimo--------devo dire che son gia venuti a rompermi i cabbasisi-----facendomi domande tipo chi sei da dove vieni----ma ......che strana gente c'è in giro.
Tornando alle prede solo belle regine sui 5/8 kg e per il sali e scendi del Po che fa in questo periodo non è male, ci torno stasere e resto fino a lunedì compreso porto amici----perchè non mi fido troppo....
Come mi diceste le carpe di Po hanno la bocca buona mangiano di tutto, poi avendo la barca faccio una pasturazione mirata-----con palle di pastura granaglie e boilles che con un attrezzo artigianale poso sul fondo---per ora siluri non ne ho visti.
Quando torno vi aggiorno

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “BOILIES CARPFISHING IN GENERALE e RICETTE Self Made”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 74 ospiti