Consiglio birdfood

Discussioni generali relative alle boilies per carpfishing ed alle vostre ricette self made

Moderatori: angelo, 80luke

m41ck
Carpista
Carpista
Messaggi: 22
Iscritto il: 06/05/2019, 16:48
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 25 nov 1987
Record cappotti: 7

Consiglio birdfood

Messaggio da m41ck » 25/01/2020, 10:47

Ricercando nei vari documenti ecc che avevo salvato, mi è saltata fuori una ricetta per un birdfood che mi pareva interessante.

-40% Muss Chemivit
-20% Soya
-10% Lievito
-10% Germe Di Grano
-15% Latte In Polvere
-5% Caseina Rennet

Pareri? Modifiche?
Verrebbe usata in pescate veloci, massimo 72 ore, senza pasturazione preventiva.



Avatar utente
skipper
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 471
Iscritto il: 27/01/2012, 18:02
Regione: Piemonte
Località: pinerolo
sesso: M
data di nascita:: 20 mag 1996

Re: Consiglio birdfood

Messaggio da skipper » 25/01/2020, 11:13

m41ck ha scritto:
25/01/2020, 10:47
Ricercando nei vari documenti ecc che avevo salvato, mi è saltata fuori una ricetta per un birdfood che mi pareva interessante.

-40% Muss Chemivit
-20% Soya
-10% Lievito
-10% Germe Di Grano
-15% Latte In Polvere
-5% Caseina Rennet

Pareri? Modifiche?
Verrebbe usata in pescate veloci, massimo 72 ore, senza pasturazione preventiva.
Ciao, ti dico la mia.
Hai troppi derivati del latte, io farei 50 caseina + 50 latte in polvere.
Il lievito io non l'ho mai usato, ma sicuro che 100 grammi non finiscano per darti problemi con la meccanica del mix o in fase di rullaggio? Io lo sostituirei con del TTX in questo mix.
meglio stare zitto e fare la figura del cretino che aprir bocca e togliere ogni dubbio

goldberg
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 4752
Iscritto il: 25/10/2010, 17:13
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 29 lug 1982
Record cappotti: 0

Re: Consiglio birdfood

Messaggio da goldberg » 25/01/2020, 15:10

ciao ti dico la mia :19:

-toglierei il lievito
-toglierei le germe di grano
-200gr di derivati del latte a cosa ti servono??troppi

domanda che ti porgo:dove peschi?lo spot ha molto cibo naturale??

Andrea1976
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 281
Iscritto il: 24/03/2019, 8:19
Regione: Veneto
Località: padova
sesso: M
data di nascita:: 17 mar 1976
Record cappotti: 5

Re: Consiglio birdfood

Messaggio da Andrea1976 » 25/01/2020, 17:10

m41ck ha scritto:
25/01/2020, 10:47
Ricercando nei vari documenti ecc che avevo salvato, mi è saltata fuori una ricetta per un birdfood che mi pareva interessante.

-40% Muss Chemivit
-20% Soya
-10% Lievito
-10% Germe Di Grano
-15% Latte In Polvere
-5% Caseina Rennet

Pareri? Modifiche?
Verrebbe usata in pescate veloci, massimo 72 ore, senza pasturazione preventiva.
non c'è nulla da cambiare e la puoi usare anche per pasturazioni preventive.
fai una prova di come lavora in acqua e poi non ti resta che prendere carpe.

m41ck
Carpista
Carpista
Messaggi: 22
Iscritto il: 06/05/2019, 16:48
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 25 nov 1987
Record cappotti: 7

Re: Consiglio birdfood

Messaggio da m41ck » 25/01/2020, 18:11

Grazie a tutti per le risposte.
Vedo che le risposte sono opposte :D

Innanzitutto direi che pesco un po' ovunque, dal fiume dietro casa, a laghi liberi, a laghi a pago. I laghi che frequento da quanto ne so hanno abbastanza cibo naturale.

Questo birdfood lo volevo affiancare alla Bacchelli Special Mix, così da avere un confronto tra le due :)
Per quale motivo la modifichereste?

Avatar utente
angelo
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 8629
Iscritto il: 19/03/2009, 20:27
Regione: Piemonte
Località: prato sesia
sesso: M
data di nascita:: 18 ott 1953
Record cappotti: 7

Re: Consiglio birdfood

Messaggio da angelo » 25/01/2020, 20:31

Ciao,se conosci la Bacchelli special usa quella che difficilmente ti deluderà, comunque sono d'accordo con Andrea, non cambierei nulla o almeno abbasserei il latte a favore della soia 100gr.
Immagine Immagine Immagine Immagine
Red Angel bait Official Tester

goldberg
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 4752
Iscritto il: 25/10/2010, 17:13
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 29 lug 1982
Record cappotti: 0

Re: Consiglio birdfood

Messaggio da goldberg » 26/01/2020, 10:05

m41ck ha scritto:
25/01/2020, 18:11
Grazie a tutti per le risposte.
Vedo che le risposte sono opposte :D

Innanzitutto direi che pesco un po' ovunque, dal fiume dietro casa, a laghi liberi, a laghi a pago. I laghi che frequento da quanto ne so hanno abbastanza cibo naturale.

Questo birdfood lo volevo affiancare alla Bacchelli Special Mix, così da avere un confronto tra le due :)
Per quale motivo la modifichereste?
ciao :19:

ti avevo detto di togliere germe di grano,lievito...NO,rileggendo bene ti dico:lascia tutto così che va bene!
io il birdfood lo faccio diversamente ma il tuo è :12:
perché poi le germe di grano vanno a "sostituire" il semolino(per come lo faccio io).
:19:

m41ck
Carpista
Carpista
Messaggi: 22
Iscritto il: 06/05/2019, 16:48
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 25 nov 1987
Record cappotti: 7

Re: Consiglio birdfood

Messaggio da m41ck » 26/01/2020, 11:15

Ok! Allora procedo così com'è! Grazie ragazzi!

Curiosità! Mi interessava il birdfood Honey Red, avendo una parte di Rr e miele....qualcuno lo ha provato?
Ovviamente fare un 300 gr muss + 100gr honey red giusto per dargli quel tocco di sapore in più!

Altra cosa... A livello di estratti/idro se dovessi fare pescare ultra rapide o enduro... Come vi comportereste?

Andrea1976
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 281
Iscritto il: 24/03/2019, 8:19
Regione: Veneto
Località: padova
sesso: M
data di nascita:: 17 mar 1976
Record cappotti: 5

Re: Consiglio birdfood

Messaggio da Andrea1976 » 26/01/2020, 13:10

Io ci metterei miele quanto più possibile e una bella salsa di pesce sempre al massimo dosaggio.
Comunque estratti ed idrolizzati sia polvere che liquidi di buone aziende,non hanno controindicazioni particolari.
Invece per l'aroma,lo eviterei categoricamente ed userei solo oli essenziali.

Fully Carp
Carpisti New
Carpisti New
Messaggi: 55
Iscritto il: 25/08/2019, 17:07
Regione: Toscana
sesso: M
data di nascita:: 28 gen 1995
Record cappotti: 4

Re: Consiglio birdfood

Messaggio da Fully Carp » 26/01/2020, 13:29

Ciao, io nel. Mio ultimo mix ho usato l honey red! Devo dire che é molto interessante, anche se devi stare attento con il dosaggio perché ha una granulometria molto alta e potrebbe darti problemi in rollatura,..
Io l ho usato in un birdfish, 150gr di clo e 50 di honey red, se lo usi insieme ad un altro birdfood ti consiglio di settacciare uno dei due ingredienti per eliminare parte dei semini
CARPFISHING E LIBERTÀ

goldberg
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 4752
Iscritto il: 25/10/2010, 17:13
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 29 lug 1982
Record cappotti: 0

Re: Consiglio birdfood

Messaggio da goldberg » 26/01/2020, 14:23

Andrea1976 ha scritto:
26/01/2020, 13:10
Io ci metterei miele quanto più possibile e una bella salsa di pesce sempre al massimo dosaggio.
Comunque estratti ed idrolizzati sia polvere che liquidi di buone aziende,non hanno controindicazioni particolari.
Invece per l'aroma,lo eviterei categoricamente ed userei solo oli essenziali.

perché oli essenziali in inverno??
a me hanno sempre insegnato il contrario...da usarli in estate...,o sbaglio?
l'olio in inverno non ha una grande azione?

Andrea1976
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 281
Iscritto il: 24/03/2019, 8:19
Regione: Veneto
Località: padova
sesso: M
data di nascita:: 17 mar 1976
Record cappotti: 5

Re: Consiglio birdfood

Messaggio da Andrea1976 » 26/01/2020, 15:20

goldberg ha scritto:
26/01/2020, 14:23
Andrea1976 ha scritto:
26/01/2020, 13:10
Io ci metterei miele quanto più possibile e una bella salsa di pesce sempre al massimo dosaggio.
Comunque estratti ed idrolizzati sia polvere che liquidi di buone aziende,non hanno controindicazioni particolari.
Invece per l'aroma,lo eviterei categoricamente ed userei solo oli essenziali.

perché oli essenziali in inverno??
a me hanno sempre insegnato il contrario...da usarli in estate...,o sbaglio?
l'olio in inverno non ha una grande azione?
Perché il miele e il rosso d'uovo e anche la soia e ingredienti contenuti nei pastoncini tecnici,hanno enormi proprietà emulsionanti

goldberg
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 4752
Iscritto il: 25/10/2010, 17:13
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 29 lug 1982
Record cappotti: 0

Re: Consiglio birdfood

Messaggio da goldberg » 26/01/2020, 15:26

Andrea1976 ha scritto:
26/01/2020, 15:20
goldberg ha scritto:
26/01/2020, 14:23
Andrea1976 ha scritto:
26/01/2020, 13:10
Io ci metterei miele quanto più possibile e una bella salsa di pesce sempre al massimo dosaggio.
Comunque estratti ed idrolizzati sia polvere che liquidi di buone aziende,non hanno controindicazioni particolari.
Invece per l'aroma,lo eviterei categoricamente ed userei solo oli essenziali.

perché oli essenziali in inverno??
a me hanno sempre insegnato il contrario...da usarli in estate...,o sbaglio?
l'olio in inverno non ha una grande azione?
Perché il miele e il rosso d'uovo e anche la soia e ingredienti contenuti nei pastoncini tecnici,hanno enormi proprietà emulsionanti
probabilmente quando si alza la temperatura dell 'acqua...perché l'olio fa il contrario con acqua fredde...

Andrea1976
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 281
Iscritto il: 24/03/2019, 8:19
Regione: Veneto
Località: padova
sesso: M
data di nascita:: 17 mar 1976
Record cappotti: 5

Re: Consiglio birdfood

Messaggio da Andrea1976 » 26/01/2020, 15:34

goldberg ha scritto:
26/01/2020, 15:26
Andrea1976 ha scritto:
26/01/2020, 15:20
goldberg ha scritto:
26/01/2020, 14:23
Andrea1976 ha scritto:
26/01/2020, 13:10
Io ci metterei miele quanto più possibile e una bella salsa di pesce sempre al massimo dosaggio.
Comunque estratti ed idrolizzati sia polvere che liquidi di buone aziende,non hanno controindicazioni particolari.
Invece per l'aroma,lo eviterei categoricamente ed userei solo oli essenziali.

perché oli essenziali in inverno??
a me hanno sempre insegnato il contrario...da usarli in estate...,o sbaglio?
l'olio in inverno non ha una grande azione?
Perché il miele e il rosso d'uovo e anche la soia e ingredienti contenuti nei pastoncini tecnici,hanno enormi proprietà emulsionanti
probabilmente quando si alza la temperatura dell 'acqua...perché l'olio fa il contrario con acqua fredde...
L'olio essenziale non teme il freddo. Puoi fare delle prove con boiles in bicchiere in frigorifero.

goldberg
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 4752
Iscritto il: 25/10/2010, 17:13
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 29 lug 1982
Record cappotti: 0

Re: Consiglio birdfood

Messaggio da goldberg » 26/01/2020, 15:38

Andrea1976 ha scritto:
26/01/2020, 15:34
goldberg ha scritto:
26/01/2020, 15:26

l'olio non si propaga nella maniera migliore con basse temperature...infatti danno il meglio con acque calde...,la storia insegna...

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “BOILIES CARPFISHING IN GENERALE e RICETTE Self Made”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 26 ospiti