Come approcciare una cava libera

Discussioni, opinioni e consigli sul proprio spot, su come scegliere la posta e dove calare i nostri finali.

Moderatori: angelo, 80luke

Rispondi
simocarp
Carpisti New
Carpisti New
Messaggi: 2
Iscritto il: 11/10/2018, 8:47
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 02 apr 2001
Record cappotti: 2

Come approcciare una cava libera

Messaggio da simocarp » 11/10/2018, 9:28

Ciao a tutti. Come vedete dal titolo, avrei bisogno di diversi consigli per affrontare una ex cava di estrazione di Ghiaia non lontano da casa mia. Innanzitutto un po' di informazioni su questo posto: la cava non è piccolissima, sara 500 metri di perimetro circa, con un sponde ricche di Alberi. Il fondale degrada subito a pochi metri da riva, fino a raggiungere, nel punto più profondo in mezzo alla cava, 15/20 metri. Io a carpfishing non ho mai provato in questo posto, ma la presenza di carpe è accertata e io stesso, più volte quando venivo a pescarci a spinning, ne ho viste. La pressione di pesca è media, ogmi tanto a carpfishing va qualcuno ma credo peschi con mais e tiger prevalentemente, boiles poche. Non vi sono pesci di disturbo. Come dicevo anche prima, di carpe ne ho viste diverse io stesso, in particolar modo nei pressi di un "canaletto" che immette acqua in questa cava. Quest'estate se ne vedevano molte girare lì sotto, e proprio questo punto ha attirato la mia attenzione dal momento che il resto della cava non sembra offrire grossi punti di riferimento, almeno a primo impatto. Secondo voi sarebbe possibile pescare nei pressi di questo canaletto che immette acqua, facendo proprie armi come silenzio e mimetismo? Se sì, con che esca mi consigliate e soprattutto è necessaria una pasturazione preventiva? Se sì quanto lunga? Scusate per il papiro e grazie in anticipo delle risposte



Mirko_Vona_1997
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 27
Iscritto il: 16/01/2018, 14:36
Regione: Valle d'Aosta
sesso: M
data di nascita:: 09 lug 1997
Record cappotti: 7

Re: Come approcciare una cava libera

Messaggio da Mirko_Vona_1997 » 11/10/2018, 11:13

Ciao, secondo me se le carpe ci sono prima o poi vengono fuori. Sicuramente dovrai pasturare preventivamente, io andrei un paio di giorni prima della sessione a pasturare tiger,mais e boiles e poi il giorno della sessione darei una bella rinfrescata. Come inneschi ne metterei una a tiger bilanciata, una a mais sempre bilanciata e una boiles.
P.s non è facile pescare già la prima sessione se non è un posto battuto, però con il tempo sicuramente qualche soddisfazione arriva.

goldberg
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 4528
Iscritto il: 25/10/2010, 17:13
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 29 lug 1982
Record cappotti: 0

Re: Come approcciare una cava libera

Messaggio da goldberg » 12/10/2018, 21:15

pasturazione preventiva senza dubbio...di almeno una settimana(3 volte intervallate),poche boiles....buone e digeribili.
non pescherei ad alte profondità.starei sui 3-4-5 metri....e se puoi cerca di trovare ostacoli oppure punti dove le vedi a vista di passaggio.

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “SCELTA E PARERI SULLA POSTA / SPOT”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti