primo approccio po?

Discussioni relativa alla tecnica della pasturazione

Moderatori: angelo, 80luke

Rispondi
giovanni vassallo
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 133
Iscritto il: 06/09/2013, 15:37
Regione: Piemonte
Località: torino
sesso: M
data di nascita:: 12 giu 1996
Record cappotti: 2

primo approccio po?

Messaggio da giovanni vassallo » 09/10/2014, 23:27

sera... dopo 2 stagioni di carpfishing in lago a pagamento voglio provare con il libero, precisamente in po :)
vorrei andare a pescare più o meno tra 2 settimane. vorrei pasturare con mais tiger e canapa. per poi innescare tiger con mais. come mi consigliate di eseguire la pasturazione? acqua con correnti moderate. so che non è il momento migliore per le basse temperature ma voglio sfidare la sorte :D cosa mi consigliate?
un aòtra piccola domanda il fatto che ci siano delle dighe magari prima dello spot puo compromettere la presenza di carpe nelle vicinanze?



W4rlock
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 174
Iscritto il: 09/03/2011, 23:05
Regione: Lombardia
Località: Cerese di Virgilio (Mantova)
sesso: M
data di nascita:: 06 ott 1986
Record cappotti: 6

Re: primo approccio po?

Messaggio da W4rlock » 30/12/2014, 23:07

che io sappia le carpe le trovi soprattutto dove vi sono artefatti dell'uomo in quanto vanno alla ricerca di riparo dal freddo o da predatori, infatti quando facevo gli enduro che capitavo vicino a dei ponti o dalle dighe ci pescavo sempre sotto con ottimi risultati,la pasturazione di consiglio di non basarla mai SOLO su granaglie ma anche su boiles di vari gusti, colori e diametri,la boiles è tonda quindi rotola e viene trasportatta dalla corrente ma le carpe vanno a nutrirsi vicino alle sponde dove ce n'è di meno, almeno secondo la mia esperienza in po'infatti non pasturavo mai in corrente ma vicino alle sponde dove poi pescavo, comunque se proprio pasturi in corrente spostati più in su almeno per le boiles cosi la zona pasturata è più ampia e la scia di atrattori aumenta e viene seguita dalle carpe. Per quanto riguarda la frequenza fai un giorno si e uno no facendo in modo di far capitare il giorno di "riposo"quello prima della pescata
Catch and relase..

giovanni vassallo
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 133
Iscritto il: 06/09/2013, 15:37
Regione: Piemonte
Località: torino
sesso: M
data di nascita:: 12 giu 1996
Record cappotti: 2

Re: primo approccio po?

Messaggio da giovanni vassallo » 08/01/2015, 23:01

grazie della risposta :) accetto anche altri consigli :)

goldberg
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 4558
Iscritto il: 25/10/2010, 17:13
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 29 lug 1982
Record cappotti: 0

Re: primo approccio po?

Messaggio da goldberg » 09/01/2015, 13:52

giovanni vassallo ha scritto:grazie della risposta :) accetto anche altri consigli :)
guarda ti dico come è stato il mio primo approccio in po 15 anni fa e ora lo rifarei uguale..e che po!!sassaia pura!!(ora c'è l'ecoscandaglio da canna che è molto comodo).
mi sono preso su la mia bella canna da passata e con gallegiante mi sono sondato parecchi metri di fiume!!mi sono scritto le profondità e le consistenze su un quaderno e ho tirato le somme.
pescavo ovviamente sottoriva con 200-300gr di piombo..in 5-6 metri d'acqua sotto i piedi!!la pesca che faccio anche ora!!cosa posso dire??essere semplici e pescare nel posto giusto(guarda se vedi cibo naturale,se vedi ostacoli)..e di carpe ne ho sempre prese!!
per mè il carpfishing è boiles,quindi io in fiume pesco praticamente solo con boiles.(troppi piccoli pesci per pescare a mais).
che boiles?be se hai voglia del puro self un birdfish o un birdfood speziato a mio avviso sono il meglio...,poi dipende se ci pasturi precedentemente ecc...
se ami le ready devi avere un bello stipendio..perché le carpe di fiume chiedono e desiderano parecchio cibo..
se vuoi una via di mezzo tra self e ready,ti consiglio di prendere un bel sacco di black fish mix(marca big-fish)di rullarlo con uova,dolcificante,aroma spezie+olio essenziale pepe nero e vai tranquillo!!!costa poco(se non vado errato 5 eurini alkg o poco più). e a mio avviso è il miglior mix in assoluto come rapporto qualità-prezzo. :19:

giovanni vassallo
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 133
Iscritto il: 06/09/2013, 15:37
Regione: Piemonte
Località: torino
sesso: M
data di nascita:: 12 giu 1996
Record cappotti: 2

Re: primo approccio po?

Messaggio da giovanni vassallo » 09/01/2015, 15:45

grazie mille :) faccio amcora lo studente quindi sarebbe una spesa troppo onerosa comprare le ready.. quindi punto molto sui ceci e granaglie in generale in lago con i ceci ho avuto ottimi risultati e poi come forma ricordano le boil :) poi in fiume ci vanno chili di parturazione preventiva :) grazie mille per la disponibilita :)

goldberg
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 4558
Iscritto il: 25/10/2010, 17:13
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 29 lug 1982
Record cappotti: 0

Re: primo approccio po?

Messaggio da goldberg » 09/01/2015, 16:09

giovanni vassallo ha scritto:grazie mille :) faccio amcora lo studente quindi sarebbe una spesa troppo onerosa comprare le ready.. quindi punto molto sui ceci e granaglie in generale in lago con i ceci ho avuto ottimi risultati e poi come forma ricordano le boil :) poi in fiume ci vanno chili di parturazione preventiva :) grazie mille per la disponibilita :)
di nulla figurati!! :19: ceci,fave,tiger per l'amur sono ottime,si in fiume ci vogliono parecchi kg!!
cmq in fiume peschi traquillamente in giornata e catturi bene anche innescando e pasturando con mais. :19:

giovanni vassallo
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 133
Iscritto il: 06/09/2013, 15:37
Regione: Piemonte
Località: torino
sesso: M
data di nascita:: 12 giu 1996
Record cappotti: 2

Re: primo approccio po?

Messaggio da giovanni vassallo » 10/01/2015, 9:23

e come misura di amo? io di solito uso dei 4 in lago. in fiume è meglio diminuire la taglia ? specialmente le prime volteper farmi un idea delle specie che mangiano. scusate se lo scrivo qui ma era per non aprire un altra conversazione :)

goldberg
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 4558
Iscritto il: 25/10/2010, 17:13
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 29 lug 1982
Record cappotti: 0

Re: primo approccio po?

Messaggio da goldberg » 10/01/2015, 9:34

giovanni vassallo ha scritto:e come misura di amo? io di solito uso dei 4 in lago. in fiume è meglio diminuire la taglia ? specialmente le prime volteper farmi un idea delle specie che mangiano. scusate se lo scrivo qui ma era per non aprire un altra conversazione :)

4 va benino...meglio anche un 2 o addirittura un 1...,in fiume andere per il sottile è contropruducente...

giovanni vassallo
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 133
Iscritto il: 06/09/2013, 15:37
Regione: Piemonte
Località: torino
sesso: M
data di nascita:: 12 giu 1996
Record cappotti: 2

Re: primo approccio po?

Messaggio da giovanni vassallo » 10/01/2015, 17:28

ah ok grazie mille avrei fatto il contrario io invece ;) buonaserata :thank2:

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “PASTURAZIONE NEL CARPFISHING IN GENERALE”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite