pesca estrema ma con quale tuta termica?

Discussioni, opinioni e consigli sui vari accessori per la permanenza sulla posta

Moderatori: angelo, 80luke

Avatar utente
vargard
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 74
Iscritto il: 14/06/2012, 22:48
Regione: Toscana
sesso: M
data di nascita:: 11 apr 1979
Record cappotti: 4

pesca estrema ma con quale tuta termica?

Messaggio da vargard » 01/10/2013, 0:24

ciao a tutti,
si avvicina l'inverno e ho deciso di comprare abbigliamento adeguato visto che l'anno scorso ho patito non poco!

io pesco fino a che il lago non ghiaccia totalmente (se poi qualcuno mi dà un'idea su come pescare col lago ghiacciato...) su sponde innevate e ripide (più volte sono scivolato con i piedi nell'acqua x guadinare...) e le temperature vanno dai -5 ai -16. unico pescatore in un paesaggio incantato...per me è il periodo più bello e emozionante per andare a pescare!

L'anno scorso ho pescato con tuta termica (tipo calzamaglia), salopette da sci, pile, giaccone da sci, guanti da sci(che dovevo levare e mettere per poter maneggiare qualsiasi cosa) e passamontagna in pile.

problemi riscontrati:
- movimenti limitati e goffi (pericolosissimi in fase di guadinatura!!)
- nelle giornate ventose collo vulnerabile
- guanti da sci inutilizzabili per lanciare o per fare modifiche alla lenza
- nelle bufere di neve o distendendomi sulla neve entra neve tra giacca e salopette

esiste una tuta che mi faccia stare caldo e che non riduca drasticamente la libertà di movimento?
non mi intendo di tessuti ne di tute termiche...ci sono di tutti i prezzi ma non capisco la differenza. non vorrei pagare marchi famosi per niente.
avete da darmi qualche consiglio sulle vostre esperienze?



Avatar utente
ABISS
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 626
Iscritto il: 15/06/2009, 23:42
Regione: Toscana
Località: prato
sesso: M
data di nascita:: 15 ago 1970

Re: pesca estrema ma con quale tuta termica?

Messaggio da ABISS » 01/10/2013, 9:49

Mai utilizzato niente del genere, anche perché se dovessi cascare nell'acqua chi mi tirerebbe fuori???? Cosa accaduta. Barca ghiacciata, nello scendere scivolo e vado all'indietro e cado nell'acqua erano quasi le 3 di notte. Per mia fortuna avevo solamente i pantaloni pesanti e la giacca e già così ho durato una fatica cane a tornare a riva e a risalire sulla sponda. I vestiti si erano talmente inzuppati che mi portavano giù. Io ti consiglio, meglio una buona tenda e una stufa che ti permetta di scaldarsi. Ricordati che un pesce non vale la nostra vita.
Immagine
Gran rettore della magnifica università specializzata nella pesca allo ZOCCOLO (orologio sveglia ciabatta) anche detto CARASSO.
IO VADO A PESCARE PERCHÉ MI DIVERTO..... NON PER SPACCARE LE MACCHINE DEGLI ALTRI CARPISTI.

Avatar utente
vargard
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 74
Iscritto il: 14/06/2012, 22:48
Regione: Toscana
sesso: M
data di nascita:: 11 apr 1979
Record cappotti: 4

Re: pesca estrema ma con quale tuta termica?

Messaggio da vargard » 01/10/2013, 17:18

ok la tenda con la stufa ma poi non posso mica uscire ai diaccio troppo leggero. alla fine mi prendo la polmonite! poi se faccio una pescata di una giornata non me la porto la tenda.

lorenzino19
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 515
Iscritto il: 14/01/2012, 0:56
Regione: Toscana
Località: Firenze
sesso: M
data di nascita:: 19 ott 1978
Record cappotti: 0

Re: pesca estrema ma con quale tuta termica?

Messaggio da lorenzino19 » 01/10/2013, 19:39

ABISS ha scritto:Mai utilizzato niente del genere, anche perché se dovessi cascare nell'acqua chi mi tirerebbe fuori???? Cosa accaduta. Barca ghiacciata, nello scendere scivolo e vado all'indietro e cado nell'acqua erano quasi le 3 di notte. Per mia fortuna avevo solamente i pantaloni pesanti e la giacca e già così ho durato una fatica cane a tornare a riva e a risalire sulla sponda. I vestiti si erano talmente inzuppati che mi portavano giù. Io ti consiglio, meglio una buona tenda e una stufa che ti permetta di scaldarsi. Ricordati che un pesce non vale la nostra vita.
ma in inverno con tutti gli abiti pesanti non te lo metti il salvagente quando esci in barca ? andrebbe messo sempre però anch' io d' estate non lo metto mai....e sbaglio

Avatar utente
ABISS
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 626
Iscritto il: 15/06/2009, 23:42
Regione: Toscana
Località: prato
sesso: M
data di nascita:: 15 ago 1970

Re: pesca estrema ma con quale tuta termica?

Messaggio da ABISS » 01/10/2013, 20:11

lorenzino19 ha scritto:
ABISS ha scritto:Mai utilizzato niente del genere, anche perché se dovessi cascare nell'acqua chi mi tirerebbe fuori???? Cosa accaduta. Barca ghiacciata, nello scendere scivolo e vado all'indietro e cado nell'acqua erano quasi le 3 di notte. Per mia fortuna avevo solamente i pantaloni pesanti e la giacca e già così ho durato una fatica cane a tornare a riva e a risalire sulla sponda. I vestiti si erano talmente inzuppati che mi portavano giù. Io ti consiglio, meglio una buona tenda e una stufa che ti permetta di scaldarsi. Ricordati che un pesce non vale la nostra vita.
ma in inverno con tutti gli abiti pesanti non te lo metti il salvagente quando esci in barca ? andrebbe messo sempre però anch' io d' estate non lo metto mai....e sbaglio
a me che sono quasi 2m e peso 120k con tutta la roba a dosso in inverno mi ci vorrebbe un pneumatico da camion perchè mi entri come salvagente. e poi era no quasi le 3 del mattino col sonno e la frenesia me lo ero scordato. sai quando ero in acqua non sopevo se uscire o rimanere in acqua, quando sono arrivato a riva. l'acqua era più calda dell'aria notturna.
Immagine
Gran rettore della magnifica università specializzata nella pesca allo ZOCCOLO (orologio sveglia ciabatta) anche detto CARASSO.
IO VADO A PESCARE PERCHÉ MI DIVERTO..... NON PER SPACCARE LE MACCHINE DEGLI ALTRI CARPISTI.

Avatar utente
ABISS
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 626
Iscritto il: 15/06/2009, 23:42
Regione: Toscana
Località: prato
sesso: M
data di nascita:: 15 ago 1970

Re: pesca estrema ma con quale tuta termica?

Messaggio da ABISS » 01/10/2013, 20:15

vargard ha scritto:ciao a tutti,
si avvicina l'inverno e ho deciso di comprare abbigliamento adeguato visto che l'anno scorso ho patito non poco!

io pesco fino a che il lago non ghiaccia totalmente (se poi qualcuno mi dà un'idea su come pescare col lago ghiacciato...) su sponde innevate e ripide (più volte sono scivolato con i piedi nell'acqua x guadinare...) e le temperature vanno dai -5 ai -16. unico pescatore in un paesaggio incantato...per me è il periodo più bello e emozionante per andare a pescare!

L'anno scorso ho pescato con tuta termica (tipo calzamaglia), salopette da sci, pile, giaccone da sci, guanti da sci(che dovevo levare e mettere per poter maneggiare qualsiasi cosa) e passamontagna in pile.

problemi riscontrati:
- movimenti limitati e goffi (pericolosissimi in fase di guadinatura!!)
- nelle giornate ventose collo vulnerabile
- guanti da sci inutilizzabili per lanciare o per fare modifiche alla lenza
- nelle bufere di neve o distendendomi sulla neve entra neve tra giacca e salopette

esiste una tuta che mi faccia stare caldo e che non riduca drasticamente la libertà di movimento?
non mi intendo di tessuti ne di tute termiche...ci sono di tutti i prezzi ma non capisco la differenza. non vorrei pagare marchi famosi per niente.
avete da darmi qualche consiglio sulle vostre esperienze?
se ti và dimmi dove peschi in toscana con quelle temperature e prendi le carpe, perchè io di quei periodi faccio tanti cappotti.
Immagine
Gran rettore della magnifica università specializzata nella pesca allo ZOCCOLO (orologio sveglia ciabatta) anche detto CARASSO.
IO VADO A PESCARE PERCHÉ MI DIVERTO..... NON PER SPACCARE LE MACCHINE DEGLI ALTRI CARPISTI.

Avatar utente
AxzGsK
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2741
Iscritto il: 30/08/2011, 1:22
Regione: Lombardia
sesso: M
data di nascita:: 31 ott 1974
Record cappotti: 4

Re: pesca estrema ma con quale tuta termica?

Messaggio da AxzGsK » 01/10/2013, 20:55

lorenzino19 ha scritto:
ABISS ha scritto:Mai utilizzato niente del genere, anche perché se dovessi cascare nell'acqua chi mi tirerebbe fuori???? Cosa accaduta. Barca ghiacciata, nello scendere scivolo e vado all'indietro e cado nell'acqua erano quasi le 3 di notte. Per mia fortuna avevo solamente i pantaloni pesanti e la giacca e già così ho durato una fatica cane a tornare a riva e a risalire sulla sponda. I vestiti si erano talmente inzuppati che mi portavano giù. Io ti consiglio, meglio una buona tenda e una stufa che ti permetta di scaldarsi. Ricordati che un pesce non vale la nostra vita.
ma in inverno con tutti gli abiti pesanti non te lo metti il salvagente quando esci in barca ? andrebbe messo sempre però anch' io d' estate non lo metto mai....e sbaglio
..... bastano che indossi dei waders e non ce salvagente che tenga :ac: :ac:
RAGAZZI iN BARCA CON I WADERS NON SI VA !!!! Idem vestiti come dei palombari...
:off:
Immagine

cvafishingtackle.com (Official supporter)

loris1985
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 185
Iscritto il: 17/04/2012, 18:41
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 05 mag 1985
Record cappotti: 13

Re: pesca estrema ma con quale tuta termica?

Messaggio da loris1985 » 01/10/2013, 21:07

vargard ha scritto:ciao a tutti,
si avvicina l'inverno e ho deciso di comprare abbigliamento adeguato visto che l'anno scorso ho patito non poco!

io pesco fino a che il lago non ghiaccia totalmente (se poi qualcuno mi dà un'idea su come pescare col lago ghiacciato...) su sponde innevate e ripide (più volte sono scivolato con i piedi nell'acqua x guadinare...) e le temperature vanno dai -5 ai -16. unico pescatore in un paesaggio incantato...per me è il periodo più bello e emozionante per andare a pescare!

L'anno scorso ho pescato con tuta termica (tipo calzamaglia), salopette da sci, pile, giaccone da sci, guanti da sci(che dovevo levare e mettere per poter maneggiare qualsiasi cosa) e passamontagna in pile.

problemi riscontrati:
- movimenti limitati e goffi (pericolosissimi in fase di guadinatura!!)
- nelle giornate ventose collo vulnerabile
- guanti da sci inutilizzabili per lanciare o per fare modifiche alla lenza
- nelle bufere di neve o distendendomi sulla neve entra neve tra giacca e salopette

esiste una tuta che mi faccia stare caldo e che non riduca drasticamente la libertà di movimento?
non mi intendo di tessuti ne di tute termiche...ci sono di tutti i prezzi ma non capisco la differenza. non vorrei pagare marchi famosi per niente.
avete da darmi qualche consiglio sulle vostre esperienze?
per i movimenti limitati penso che in inverno tu non ci possa fare molto, io ho travato una giacca in gortex della quechua non ingombrantissima rispetto a quella con dentro il pile, ma non cambia molto movimenti goffi sempre.
Per i guanti cerca tra la roba militare dell'esercito italiano o britannico, anche roba da softair, da mettere sotto a dei guanti da sci che toglierai al momento ovviamente i gunati da sci devono essere sufficentemente grandi da tenere 2 paia .
Il collo o una sciarpa in lana o una scaldacollo in pile e un passamontagna , in questo caso e giustificato metterlo.

Per la neve che entra compra una tuta intera da artico es:
weaverdevore.ca/products-page/canada-goose/arctic-rigger-coverall/
2 pezzi da artico che faccino -30 +4 e non avrai problemi escluso quello al portafoglio.
Es : The North Face 2014 HIMALAYAN PARKA 800 Fill Down Climbing Jacket Red & Black, cercalo su ebay.
canada goose snow mantra cerca sempre su ebay.
e per i pantaloni
wslackandsons.co.uk/Canada-Goose/Canada-Goose-Mens-Tundra-Bib-Overall-black/prod_1212.html
Da qui si va a scendere per quello che riguarda sopportazione al freddo come indumenti ma , consiglio personale 4\5 strati sono perfetti in inverno con la neve in terra.

loris1985
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 185
Iscritto il: 17/04/2012, 18:41
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 05 mag 1985
Record cappotti: 13

Re: pesca estrema ma con quale tuta termica?

Messaggio da loris1985 » 01/10/2013, 21:08

vargard ha scritto:ciao a tutti,
si avvicina l'inverno e ho deciso di comprare abbigliamento adeguato visto che l'anno scorso ho patito non poco!

io pesco fino a che il lago non ghiaccia totalmente (se poi qualcuno mi dà un'idea su come pescare col lago ghiacciato...) su sponde innevate e ripide (più volte sono scivolato con i piedi nell'acqua x guadinare...) e le temperature vanno dai -5 ai -16. unico pescatore in un paesaggio incantato...per me è il periodo più bello e emozionante per andare a pescare!

L'anno scorso ho pescato con tuta termica (tipo calzamaglia), salopette da sci, pile, giaccone da sci, guanti da sci(che dovevo levare e mettere per poter maneggiare qualsiasi cosa) e passamontagna in pile.

problemi riscontrati:
- movimenti limitati e goffi (pericolosissimi in fase di guadinatura!!)
- nelle giornate ventose collo vulnerabile
- guanti da sci inutilizzabili per lanciare o per fare modifiche alla lenza
- nelle bufere di neve o distendendomi sulla neve entra neve tra giacca e salopette

esiste una tuta che mi faccia stare caldo e che non riduca drasticamente la libertà di movimento?
non mi intendo di tessuti ne di tute termiche...ci sono di tutti i prezzi ma non capisco la differenza. non vorrei pagare marchi famosi per niente.
avete da darmi qualche consiglio sulle vostre esperienze?
per i movimenti limitati penso che in inverno tu non ci possa fare molto, io ho travato una giacca in gortex della quechua non ingombrantissima rispetto a quella con dentro il pile, ma non cambia molto movimenti goffi sempre.
Per i guanti cerca tra la roba militare dell'esercito italiano o britannico, anche roba da softair, da mettere sotto a dei guanti da sci che toglierai al momento ovviamente i gunati da sci devono essere sufficentemente grandi da tenere 2 paia .
Il collo o una sciarpa in lana o una scaldacollo in pile e un passamontagna , in questo caso e giustificato metterlo.

Per la neve che entra compra una tuta intera da artico es:
http://weaverdevore.ca/products-page/ca ... -coverall/
2 pezzi da artico che faccino -30 +4 e non avrai problemi escluso quello al portafoglio.
Es : The North Face 2014 HIMALAYAN PARKA 800 Fill Down Climbing Jacket Red & Black, cercalo su ebay.
canada goose snow mantra cerca sempre su ebay.
e per i pantaloni
http://wslackandsons.co.uk/Canada-Goose ... _1212.html
Da qui si va a scendere per quello che riguarda sopportazione al freddo come indumenti ma , consiglio personale 4\5 strati sono perfetti in inverno con la neve in terra.

loris1985
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 185
Iscritto il: 17/04/2012, 18:41
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 05 mag 1985
Record cappotti: 13

Re: pesca estrema ma con quale tuta termica?

Messaggio da loris1985 » 01/10/2013, 21:10

spegatemi come ho fatto a mettere un post doppio :25:

Avatar utente
ABISS
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 626
Iscritto il: 15/06/2009, 23:42
Regione: Toscana
Località: prato
sesso: M
data di nascita:: 15 ago 1970

Re: pesca estrema ma con quale tuta termica?

Messaggio da ABISS » 01/10/2013, 21:22

AxzGsK ha scritto:
lorenzino19 ha scritto:
ABISS ha scritto:Mai utilizzato niente del genere, anche perché se dovessi cascare nell'acqua chi mi tirerebbe fuori???? Cosa accaduta. Barca ghiacciata, nello scendere scivolo e vado all'indietro e cado nell'acqua erano quasi le 3 di notte. Per mia fortuna avevo solamente i pantaloni pesanti e la giacca e già così ho durato una fatica cane a tornare a riva e a risalire sulla sponda. I vestiti si erano talmente inzuppati che mi portavano giù. Io ti consiglio, meglio una buona tenda e una stufa che ti permetta di scaldarsi. Ricordati che un pesce non vale la nostra vita.
ma in inverno con tutti gli abiti pesanti non te lo metti il salvagente quando esci in barca ? andrebbe messo sempre però anch' io d' estate non lo metto mai....e sbaglio
..... bastano che indossi dei waders e non ce salvagente che tenga :ac: :ac:
RAGAZZI iN BARCA CON I WADERS NON SI VA !!!! Idem vestiti come dei palombari...
:off:
:6: :6: per quello preferisco stare più leggero e quando ho veramente freddo accendo la mia inseparabile stufetta nella veranda (mai dentro la calotta della tenda)
Immagine
Gran rettore della magnifica università specializzata nella pesca allo ZOCCOLO (orologio sveglia ciabatta) anche detto CARASSO.
IO VADO A PESCARE PERCHÉ MI DIVERTO..... NON PER SPACCARE LE MACCHINE DEGLI ALTRI CARPISTI.

Avatar utente
vargard
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 74
Iscritto il: 14/06/2012, 22:48
Regione: Toscana
sesso: M
data di nascita:: 11 apr 1979
Record cappotti: 4

Re: pesca estrema ma con quale tuta termica?

Messaggio da vargard » 01/10/2013, 23:17

Ahahah! 750 dollari!!! mi vien voglia di cospargermi di grasso di foca e andarci nudo!

la tuta termica della nash che temperature regge? non mi sembra ingombrante. magari se sotto uso la tuta termica tipo calzamaglia. qualcuno l'ha provata?

Avatar utente
AxzGsK
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2741
Iscritto il: 30/08/2011, 1:22
Regione: Lombardia
sesso: M
data di nascita:: 31 ott 1974
Record cappotti: 4

Re: pesca estrema ma con quale tuta termica?

Messaggio da AxzGsK » 01/10/2013, 23:23

Ne parlano un gran bene dei prodotti termici di Nash ma sinceramente non ne ho mai testati personalmente; certo che se sono studiati nel clima inglese penso che achifo non facciano :D
Immagine

cvafishingtackle.com (Official supporter)

Avatar utente
vargard
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 74
Iscritto il: 14/06/2012, 22:48
Regione: Toscana
sesso: M
data di nascita:: 11 apr 1979
Record cappotti: 4

Re: pesca estrema ma con quale tuta termica?

Messaggio da vargard » 01/10/2013, 23:42

ABISS ha scritto: se ti và dimmi dove peschi in toscana con quelle temperature e prendi le carpe, perchè io di quei periodi faccio tanti cappotti.
questa è una delle catture dello scorso inverno
Immagine

Immagine

le carpe mangiano tutto l'anno!

io giro i laghi al confine con l'emilia.

Avatar utente
ABISS
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 626
Iscritto il: 15/06/2009, 23:42
Regione: Toscana
Località: prato
sesso: M
data di nascita:: 15 ago 1970

Re: pesca estrema ma con quale tuta termica?

Messaggio da ABISS » 05/10/2013, 0:47

Complimenti belle foto mi mancano con la neve. Non mi sono mai trovato a partire mentre nevica, ne a pesca. Ma invece tante volte a temperature estreme almeno per me. Quest'anno se nevica voglio farle anch'io, qualche scatto tanto mi ci vuole una mezz'ora a arrivare a Montepiano. Ma come mai hanno levato il pontile era proprio bellino. Comunque io non ho detto che le carpe non mangiano tutto l'anno, ho detto che sotto una certa temperatura dell'acqua e difficile che mangiano e poi non lo dico io, lo dice chi ci studia da anni. Ritornando a l'origine del post che hai messo io ti posso dire come mi copro io dal freddo, ma non dalla neve. Prima cosa non porto ne slip ne box perché ho una salopet in microfibra a collo alto con 2 cerniere lampo, che partano dal collo davanti e arrivano alla vita dietro ( l'ho acquistata una decine di anni fà a Livorno al mercatino americano a un banco dove vendeva tutta roba dell'esercito). Sopra magliette della salute di cotone a collo alto, camicia pesante ( tipo marinai) e maglia di lana ( fatta dalla mamma) sempre a collo alto. Sopra ho trovato al decathlon un giaccone spettacolare. Non uso pile, perchè da primo mi scaldo ma poi comincio a sudare e mi si ghiaccia tutto addosso. Sulla testa ho un passamontagna ( quelli da rapina :D ) sempre di lana, che mi serve anche per dormire la notte. Alle mani guanti di lana e ne ho anche un paio di gomma con il pelo incorporato, li metto se dovessi toccare l'acqua o qualunque oggetto ghiacciato. Nella parte inferiore del corpo, mi sono fatto fare sempre dalla mamma dei mutando di lama che fisso con dei lacci a qualsiasi tipo di pantaloni. Ancora più sotto, calzini di lana o se no calzini termici da scalata. Di scarpe uso quelle alte da muratore e mai allacciate, se no mi suda il piede e poi sii marmano. Ho anche un paio di stivali in neopreme con pelliccia, se dovessi entrare in acqua. Spero di esserti stato utile.
Immagine
Gran rettore della magnifica università specializzata nella pesca allo ZOCCOLO (orologio sveglia ciabatta) anche detto CARASSO.
IO VADO A PESCARE PERCHÉ MI DIVERTO..... NON PER SPACCARE LE MACCHINE DEGLI ALTRI CARPISTI.

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “ACCESSORI VARI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti