Pescando s'impara!

Dedicato alle vostre sessioni di pesca a carpfishing, raccontate le vostre esperienze di carpfishing con fotografie o video e racconti completi!

Moderatori: angelo, 80luke

Rispondi
Kimmot1
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 325
Iscritto il: 14/07/2014, 10:44
Regione: Lombardia
sesso: M
data di nascita:: 25 mar 1986
Record cappotti: 0

Pescando s'impara!

Messaggio da Kimmot1 » 14/06/2016, 9:44

Ciao a tutti,
Oggi è Lunedì e torno da una 2 giorni in un lago a pagamento vicino a casa mia, che mi ha lasciato una voglia assurda di tornare a pescare (tanto che ho già prenotato la stessa postazione tra 15 gg :D)

La sessione è avvenuta alla presenza di Mattia (Morpheus sul forum) che mi ha dato tantissimi consigli e salvato da un probabile cappotto, della mia ragazza e dei miei 2 cani.

Durante tutta la settimana precedente, ogni gg, tornato da lavoro ho preparato attrezzatura, terminali e esche.
Arrivo in sessione con 5kg di mais, 2 kg di tiger, Fioccato (circa 3kg penso), Boiles fruttate grub et go da pastura (banana, ananas, tutti frutti), boiles di dynamite sempre fruttate da innesco, delle palline aglio menta della fishcon che mi hanno dato bei risultati e delle tiger enormi preparate con cura da innesco.

L'idea di base che ho, è di trovare su consiglio del buon Mattia una secca con la canna da marker (canna del DECA pagata 8 euro che dichiara 40\100 grammi di azione che spero non si spacchi al primo lancio :D ) e poi di spoddarci sopra.

Arrivo al lago per le 10 circa, Mattia è già quasi in pesca e mentre io ancora non ho neanche pensato di svuotare la macchina il socio buca la prima carpa, una specchi che si slamerà nel sottoriva.

Sfruttando il barchino e l'eco del Socio mi faccio un idea del fondale, a circa 35 metri da riva c'è una secca dove il fondale passa dai 7 metri ai 6 metri. Più avanti, ad una distanza proibitiva per la mia capacità di lancio, c'è un altra secca dove il fondale ripassa da 7 metri abbondanti a 5\6 metri.

Insomma, io tiro fuori la prima canna il Tia fa la prima cattura, una regina pesata 14 kg poco panciuta ma veramente lunga.

Mentre in tutto il lago si susseguono catture io cerco con la canna improvvisata da marker di trovare la secca. Sorpresa sorpresa, la canna lancia veramente lontano ed è anche quasi precisa!!! Però ahimè il nylon sul mulinello da Lucci che mi sono portato non fa sollevare il marker. Come sia possibile non lo so, ma purtroppo accade.

Decido allora di cercare ad occhio la secca, lanciando le mie prime 2 canne sui 30 metri in direzioni diverse, con annesso sacchettino di PVA, una innescata con boiles dippata alla frutta + pop up da 10mm al robin red, e l'altra con boiles dippata alla frutta più mais pop up.

Per la terza canna, visto che nelle 2 ore che ci ho messo a calare in tutto il lago spuntano pesci ovunque sfrutto il barchino di Mattia andandola a piazzare a circa 100\110 metri da riva sulla secca precedentemente descritta. Innesco 4 tiger giganti + foam per bilanciare su un hair rig molto classico con line aligner. Pasturo con molto mais, tiger, un po' di fioccato e una manciata ma giusto una, di pellet alla betaina.

Si inizia a mangiare, focaccia rigorosamente alle cipolle, birretta fresca e durante il pranzo parte la canna calata con il barchino.
Ora: io pesco con canne da 10' da 3.5 libbre, non avevo mai affrontato con queste canne un combattimento a 100 metri... SPETTACOLO! C'è veramente da faticare per tirar su il pesce che neanche a dirlo tira come un ossesso. Arrivato a 15\20 metri da riva mi fa una ripartenza che mette alla prova la frizione del mulinello che per fortuna si fa trovare ben preparata. Penso possa essere un Amur (non ho mai preso amur di taglia quindi non ne conosco le caratteristiche ma dalla ripartenza il dubbio mi viene).
Arriva finalmente a farsi vedere ed è una bellissima regina, pesata sui 14kg

Immagine

Ecco come interrompere al meglio un pranzo :corn: :corn:

Nel pomeriggio, finito di mangiare rilancio la canna che aveva preso, a circa 30\35 metri alla ricerca della secca e inizio a spoddare sulle 3 canne con un mix di mais, fioccato, tiger e boiles frantumate.
Dalle notizie che ho lo spod disturba i pesci quindi non mi aspetto catture nel pomeriggio.

Ora: non ricordo quante ne ha fatte Mattia, penso in totale 10\12 nell'arco di 2 giorni, nel pomeriggio ne fa un paio, mi pare una specchi e una regina sui 10 kg .. non vorrei sbagliarmi ma ne ha prese davvero tante :D!

Si avvicina la sera ma le mie canne tacciono così decido di cambiare qualcosa:
Rifaccio i miei terminali con una boiles fruttata + foam sempre su hair rig, poi preparo un 360 rig staccato 3\4 cm dal fondo con una colonnina di tiger con abbastanza foam per sollevare tutto dal fondale, e un 3\4 chicchi di mais bilanciati montati su un amo molto piccolo, misura 8.

Rilancio le 3 canne nell'immediato sottoriva pasturado con lo stesso spod mix a mano sperando che di notte il pesce si possa avvicinare alla riva. Purtroppo mai supposizione fu più sbagliata :D, pizza in compagnia, birretta e in lontananza si inizia a vedere il preludio di quello che sarà un acquazzone epico. Alle 4 di mattina inizia a venir giù il diluvio universale con tuoni e fulmini di cui uno cade nelle immediate vicinanze. Nessun pesce si muoverà tutta notte.

La mattina spunta il sole e Mattia fa ancora qualche cattura, e io rilancio le mie canne un po' più lontane da riva, sui 40 metri e ci rispoddo sopra.
Per pigrizia non mi son portato dietro i fiocchi in PVA e sui terminali non ho messo gli antitangle..

A pranzo.. si GRIGLIA!!!! Griglie usa e getta, Salamelle, bitecche di coppa, spiedini, un paio di birre fresche.. il paradiso! a noi si unisce Andrea.

Dopo pranzo mi ritiro per una doverosa pennichella..
Al momento di far su tutto scopro che delle 3 canne rilanciate verso le 11, una si era aggrovigliata, su una mancava il terminale, e sulla terza non avevo messo il baitrunner quindi se partiva andava dritta in mezzo al lago :hyst: :hyst:

Bilancio della 2 giorni è sicuramente positivo. Mi sono goduto un bellissimo combattimento e ho scambiato un sacco di idee con un pescatore molto più esperto di me.
La sessione mi ha lasciato una scimmia assurda, tra 15 giorni si ritorna e spero di poter portare a guadino qualche pesce in più !



Avatar utente
f3d3ux
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 387
Iscritto il: 01/08/2011, 16:11
Regione: Lombardia
Località: Milano
sesso: M
data di nascita:: 18 gen 1986
Record cappotti: 4

Re: Pescando s'impara!

Messaggio da f3d3ux » 14/06/2016, 14:32

Grandissimi ragazzi!!! :bravo:
Andre come ti sarai accorto Tia è un vero maestro :wink: :12:

Avatar utente
angelo
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 8431
Iscritto il: 19/03/2009, 20:27
Regione: Piemonte
Località: prato sesia
sesso: M
data di nascita:: 18 ott 1953
Record cappotti: 7

Re: Pescando s'impara!

Messaggio da angelo » 14/06/2016, 22:30

Grandi ragazzi!!! :bravo:
Immagine Immagine Immagine Immagine
Red Angel bait Official Tester

Rispondi

Torna a “I VOSTRI RACCONTI CARPFISHING”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti