Finalmente!

Dedicato alle vostre sessioni di pesca a carpfishing, raccontate le vostre esperienze di carpfishing con fotografie o video e racconti completi!

Moderatori: angelo, 80luke

Rispondi
Avatar utente
f3d3ux
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 387
Iscritto il: 01/08/2011, 16:11
Regione: Lombardia
Località: Milano
sesso: M
data di nascita:: 18 gen 1986
Record cappotti: 4

Finalmente!

Messaggio da f3d3ux » 01/02/2016, 17:23

ciao a tutti, la parola chiave di questa racconto è "FINALMENTE"...si, finalmente perché dopo 4 anni e mezzo sono riuscito a fare un (micro) raduno con altri angler di PCF :D
Dopo mille volte in cui ho provato a organizzare, alla fine è successo...è quasi per caso...

Tutto è cominciato mercoledì a pranzo, quando, cazzeggiando su FB mentre aspettavo l'ordinazione, mi viene in mente di sentire Mattia (Morfeus) per sapere come procede l'organizzazione per una sessione al boschetto per giugno (proposta a cui spero di poter ottemperare nonostante gli impegni lavorativi).
Prendo il telefono e gli mando un messaggio a cui prontamente risponde.
Dopo un paio di minuti a parlare del weekend, mi dice:
"Sto weekend invece che fai? io sono dalle tue parti"

Whaaaaaat?!?! Dove?! :25:
Mattia mi dice che ha intenzione di andare a fare il weekend al lago blu di Mezzana Rabattone (PV), da sabato mattina a domenica sera.
Io di mio non pesco da novembre, per cui potete capire la "scimmia" di pescare che avevo addosso...praticamente mi batteva i piattini sulla spalla, come si dice da noi :lol:
In più era la prima occasione da anni di pescare con qualcuno di PCF!!! :wpcf:

C'è un problema...non avendo minimamente programmato una sessione nel weekend, ho già il sabato pieno...forse potrei arrivare al lago verso sera, ma significherebbe pescare ben poco, visto che poi nel primo pomeriggio di domenica dovrei rientrare... :sad:

Decido, però, che la posta in gioco vale un bel po' di sbatti, per cui metto il turbo alle "celluline grigie" come le chiamava Poirot e comincio a mettere in pratica tutte le tecniche di problem solving che
conosco, che nemmeno Matt Damon in "The Martian" ahahah :lol:

Ho due ostacoli principali al momento: il dover andare a brescia a recuperare dei ricambi per la macchina e il dover fare 2 ore di ripetizioni a un ragazzino. Entrambi gli impegni sono improrogabili, i pezzi gli ho ordinati una vita fa e il ragazzino ha una verifica lunedì.
La fortuna però gioca dalla mia, a livello di attrezzatura ho tutto (boiles comprese) e al lavoro non ho particolari impegni...in breve ho l'illuminazione che cercavo! :17:

Il primo passo è chiedere il venerdì pomeriggio di permesso, spostare la ripetizione al venerdì e correre a brescia il sabato mattina, il tutto per essere appena dopo pranzo al lago blu.

Finalmente arriva sabato!
partenza presto per Brescia, viaggio costantamente a filo del limite di velocità, cercando di non beccarmi una multa, ma di fare allo stesso tempo il prima possibile.
All'andata tutto ok, al ritorno becco traffico alla barriera di Milano e mi tocca perdere tempo... :bur: :26:

Nel frattempo inizia a piovere...considerate che in Lombardia non pioveva da 3 mesi...andiamo a pescare noi e...taaaaac acquazzone servito!
Mi sento con Mattia, il quale è già arrivato al lago e ha fatto a tempo a montare prima della pioggia...

La scimmia sale di più e come parcheggio, scarico i ricambi e al volo ficco tutta la roba da pesca (preparata la sera prima).
Finalmente partenza, destinazione lago blu!

Arrivo al lago che ormai sono le 14 e mi incontro con Mattia...ho avuto anche notizie da Andrea (Kimmot) il quale ci promette di raggiungerci più tardi per farci un saluto...di Diddi nessuna notizia (latitante maledetto ahahah :lol: :ironia: ).
Ci sono tutti i presupposti per un micro (very micro) raduno PCF :grin:

Ma veniamo alla sessione...il lago non è pienissimo e riusciamo a sistemarci vicini, postazioni 5 e 6.
Il livello dell'acqua è calato di parecchio, 1 metro / 1 metro e mezzo, ma fortunatamente ho con me il fido barchino per ispezionare bene il fondale e capire dove poter insidiare le baffute.
Il clima non è freddissimo, molto umido, ma non freddo...il problema è la temperatura dell'acqua...5°C in
pieno pomeriggio, temo che non ci sarà un gran movimento, spero molto nella domenica dove le previsioni danno sole e 15°C.

Decido la mia strategia e imposto le canne come segue:

Canna 1: rig affondante line aligner, boiles da 20mm pineapple banana di Leon;
Canna 2: rig affondante line aligner, boiles da 15mm MPR Diamondbaits + mezza popup tuttiifrutti;
Canna 3: whittypool rig, boiles 14mm popup banana Korda;

Calo la prima canna tutto a sinistra, in una buca a circa 8,1 metri di profondità, la canna 2 a centro lago alla base dello scalino che porta all'altra riva a circa 7,8 metri, mentre l'ultima a destra su una
secca a 30 metri da riva a circa 6 metri.

Inizia l'attesa e si comincia a montare il bivacco...nel frattempo ci raggiunge Andrea e finalmente ci si conosce. Approfittiamo anche della presenza di due ragazzi alla postazione due, neofiti ma in gamba e che (spero) diventeranno presto membri di PCF :wink: :wpcf:, per scambiarci opinioni e fare amicizia.

Cala la sera e arriva il nebbione...per cena mega pizza in tenda da Mattia e poi a letto, con la speranza che qualche baffona ci faccia visita.
Non rinfresco gli spot, l'acqua è fredda e penso che la pastura calata col barchino (principalmente boiles spezzettate e pellets al robin red).
Decido anche di non ricalare, le boiles sono in acqua da neanche 10 ore, inoltre penso che far perdere odore alle boiles lasciandole più a lungo in acqua possa essere una buona strategia.

Vado a dormire, non prima di aver scaldato un po' la tenda con la stufa per evitare spiacevoli trascorsi :lol: :22:

Durante la notte la canna 1 e la canna 3 si alternano con qualche bippata ma niente di che.
Sono ottimista però e quando (credo intorno alle 2) sento la centralina di Mattia suonare brevemente per una mini partenza penso che un minimo di movimento possa effettivamente esserci.
Le mie aspettative non vengono deluse e alle 7 del mattino la canna 2, silenziosa sino a quel momento, parte e fa trillare la centralina!

BEEEEP BEEEEEP BEEEEEEEEEEEEP

Non vorrei spezzare la tensione (:lol:) del momento, ma devo fare un piccolo appunto...una cosa che ho imparato parlando con Mattia è imparare a rimanere calmo davanti a una partenza...normalmente io faccio
parte di quel tipo di carpista che al minimo Beep della centralina sfonda la tenda e corre a ferrare che nemmeno Forrest Gump quando viene inseguito dai bulli :lol: :hyst: :fluch:
Memore di quanto discusso con Mattia qualche ora prima, avevo predisposto giaccone e scarpe all'ingresso, assieme a capellino e lampada da testa...al momento della partenza con sorprendente e relativa calma ho infilato le scarpe, infilato e allacciato il giaccone, infilato il cappello e acceso la lampada e poi mi sono lanciato al pod...Mattia il mio socio abituale e la donna ti saranno per sempre grati di questo insegnamento ahahahah credo di aver posto un freno alla mia carriera di demolitore di tende ahahahah :lol: :hyst:

Beh...dov'ero rimasto? Ah si alla ferrata...

Ferro e il pesce non sembra particolarmente combattivo, anzi comincio a pensare che non sia nemmeno una carpa...mentre Mattia mi raggiunge col guadino, punto la torcia in acqua e vedo la sagoma biancastra di una pallida specchi, che stimo sui 7/8 Kg massimo...il combattimento è breve, complice a mio avviso la bassa temperatura dell'acqua e Mattia è rapido e preciso a guadinare.
Subito mi avvisa che il pesce non è poi così piccolino e, infatti, una volta posata nella culla noto una discreta pancia.

Non l'abbiamo pesata, ma la valuto sui 12/13 Kg.
La soddisfazione è tanta...prima carpa del 2016, presa con le MPR che finora non mi avevano dato grandi speranze, in un lago dove, a parte una piccola amur, non era uscito niente da tutto il sabato e,
soprattutto, in collaborazione con un amico del forum! Ragazzi ero felicissimo!!!

Una volta rilasciata mi godo il momento...silenzio spettrale, nebbia che si taglia col coltello, ma nell'insieme un'irreale bellezza...Mattia si fuma una sigaretta prima di tornare in tenda, lo ringrazio
per l'invito a pesca e per l'aiuto preziosissimo nella sessione, nonché per le foto, visto il mio cellulare scarico :28: .
Anche io dopo poco mi avvio in tenda, cercando di dormicchiare ancora un po', ma alla fine non duro oltre le 9.

La giornata, contrariamente a quanto previsto, è nebbiosa umida...di sole nemmeno un raggio e l'acqua gira su temperature di 2/3°C.
Ne approfittiamo per scambiarci pareri e impressioni tra di noi.
Ci raggiunge anche Andrea insieme al suo cane Orange per farci un saluto e sapere come è andata la notte.
Prima di salutarci ci ripromettiamo di fare una pescata tutti assieme prima o poi.

Un po' che sono già felice di aver scappottato, un po' che sono davvero convinto della strategia di lasciare perdere l'odore alle boiles, decido di non ricalare.
Si avvicina l'orario del pranzo e, approfittando che non piove iniziamo a smontare.
Per pranzo niente barbecue, ma ci uniamo alla compagnia e ci "scofaniamo" con polenta e brasato d'asino, accompagnato da un buonissimo bonarda dell'Oltrepo' pavese.
Lo smontaggio post-pranzo come potete immaginare procede lento e sonnacchioso, ma alla fine verso le 15 tutto è chiuso e riposto in macchina.
C'è solo il tempo dei saluti e di nuovo in viaggio verso Milano, dove mi aspetta la solita sfacchinata e il lavaggio completo di attrezzatura e macchina (non vi dico il fango ahahahah :lol:).

Che dire in conclusione?
Un grazie di cuore a Mattia per l'invito e la possibilità di pescare finalmente con qualcuno del forum, ad Andrea per la compagnia...speriamo di rivederci presto tutti sulle sponde di qualche specchio d'acqua per una nuova sessione :19:

Il 2016 alieutico non poteva iniziare meglio... :19: :pcf: :pesca:
Allegati
IMG_4935.JPG
IMG_4934.JPG
IMG_4933.JPG



Avatar utente
angelo
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 8431
Iscritto il: 19/03/2009, 20:27
Regione: Piemonte
Località: prato sesia
sesso: M
data di nascita:: 18 ott 1953
Record cappotti: 7

Re: Finalmente!

Messaggio da angelo » 01/02/2016, 19:10

:bravo: :compli: :21: :21:
Immagine Immagine Immagine Immagine
Red Angel bait Official Tester

goldberg
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 4528
Iscritto il: 25/10/2010, 17:13
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 29 lug 1982
Record cappotti: 0

Re: Finalmente!

Messaggio da goldberg » 01/02/2016, 21:13

bella fede :19: :compli:
sempre un grande a raccontare :corn:

Avatar utente
Morfeus
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 584
Iscritto il: 26/02/2013, 21:39
Regione: Liguria
Località: Ronco Scrivia
sesso: M
data di nascita:: 20 nov 1991
Record cappotti: 100

Re: Finalmente!

Messaggio da Morfeus » 01/02/2016, 22:20

Azzzzz che racconto... Proprio nei minimi dettagli ahaha... Cmq grazie a te e ad Andrea è stato bello conoscervi di persona. E grazie a te per aver accettato l invito e aver condiviso con me la pescata... Sempre bello e costruttivo parlare con un nuovo angler... Spero vivamente di fare altre uscite insieme
Alla Costante Ricerca Del Big Fish

Kimmot1
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 325
Iscritto il: 14/07/2014, 10:44
Regione: Lombardia
sesso: M
data di nascita:: 25 mar 1986
Record cappotti: 0

Re: Finalmente!

Messaggio da Kimmot1 » 02/02/2016, 10:04

Racconto da 10 e lode :compli: :bravo:

Non era facile tirar fuori qualcosa da quelle condizioni. Acqua fredda, probabilmente calata negli ultimi giorni.
Le canne le hai pasturate tutte con circa mezzo kg di "pastura" quando le hai calate?
Se non ricordo male anche all'enduro avevi usato il whity pool ! mi piacerebbe vedere come lo realizzi, ispira molto anche a me ma non sono sicuro di realizzarlo correttamente e quindi preferisco sempre andare su rig più collaudati.

Speriamo di ritrovarci presto per una bella pescata e una bella mangiata! :gnam: :gnam:

Avatar utente
f3d3ux
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 387
Iscritto il: 01/08/2011, 16:11
Regione: Lombardia
Località: Milano
sesso: M
data di nascita:: 18 gen 1986
Record cappotti: 4

Re: Finalmente!

Messaggio da f3d3ux » 02/02/2016, 10:33

:thank2:

Sicuramente dobbiamo riorganizzare una sessione...diciamo che fino a fine mese dovrò starmene tranquillo per tutta una serie di impegni, ma da marzo dovrei essere di nuovo in pista.
Andre, ho pasturato con poche boiles (non più di una decina) alcune spezzettate, altre intere, e qualche pellet al robin red (sempre linea Leon Big Fish).
Il whittypool rig sembra difficile da realizzare e, in parte, lo è se non hai un amo di tipo bent (quelli allungati per intenderci).
Però dato che il bent non è sempre ben accetto (in effetti ha il brutto vizio di cucire la bocca del pesce) basta anche un amo leggermente curvo (di quelli da popup) e qualche trucchetto...mi sono rifatto alla guida pubblicata sul blog di big fish, se recupero il link lo posto nella sezione adatta o magari metto giù un breve articolo con due foto :wink:

sciubba
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 1159
Iscritto il: 04/08/2011, 0:21
Regione: Piemonte
Località: BIELLA (BI)
sesso: M
data di nascita:: 23 ott 1989
Record cappotti: 15

Re: Finalmente!

Messaggio da sciubba » 02/02/2016, 15:43

Bravo,bel racconto!e complimenti la sessione! :19:
Ci sono persone talmente povere che hanno solo i soldi

lorenzino19
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 515
Iscritto il: 14/01/2012, 0:56
Regione: Toscana
Località: Firenze
sesso: M
data di nascita:: 19 ott 1978
Record cappotti: 0

Re: Finalmente!

Messaggio da lorenzino19 » 02/02/2016, 17:55

E' sempre un piacere leggerti, ora aspetto un bel racconto in acque libere , ce lo avevi promesso :compli: :bravo:

Avatar utente
f3d3ux
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 387
Iscritto il: 01/08/2011, 16:11
Regione: Lombardia
Località: Milano
sesso: M
data di nascita:: 18 gen 1986
Record cappotti: 4

Re: Finalmente!

Messaggio da f3d3ux » 02/02/2016, 18:07

grazie lore...il problema delle acque libere (che rimane comunque uno degli obiettivi 2016) è che mi serve la licenza, qualcuno esperto o che comunque conosca un buon posto, quest'ultimo possibilmente dove si possa pescare in sicurezza e soprattutto con canne da 3lb :grin:

Ma chissà che magari tra qualche mese non sia qui proprio a raccontarvi questa esperienza :wink:

goldberg
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 4528
Iscritto il: 25/10/2010, 17:13
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 29 lug 1982
Record cappotti: 0

Re: Finalmente!

Messaggio da goldberg » 02/02/2016, 21:24

f3d3ux ha scritto:grazie lore...il problema delle acque libere (che rimane comunque uno degli obiettivi 2016) è che mi serve la licenza, qualcuno esperto o che comunque conosca un buon posto, quest'ultimo possibilmente dove si possa pescare in sicurezza e soprattutto con canne da 3lb :grin:

Ma chissà che magari tra qualche mese non sia qui proprio a raccontarvi questa esperienza :wink:

non devi andare con un esperto in acque libere..la licenza è quella del meno..anche perché con quello che paghi a pago...ce ne compri diverse di licenze..,in sicurezza peschi quasi ovunque...e una canna da 3 libbre va benissimo ovunque!!! :19:

basta solo volerlo...

FIDATI:IL VERO CARPFISHING è IN ACQUE LIBERE!!!tutto il resto è noia..come cantava il califfo.. :19:

NON c'è bisogno di pescare in grandi acque....con super attrezzature...a 450 metri con la barca...LE SODDISFAZIONI STANNO ANCHE IN UN PICCOLO SPOT A DUE PASSI DA CASA....non si è un vero carpista solo se si pesca nei grandi laghi famosi....o si fanno 200 notti all'anno...
LA VERA SODDISFAZIONE è CATTURARE UNA CARPA IN ACQUE LIBERE...

Kimmot1
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 325
Iscritto il: 14/07/2014, 10:44
Regione: Lombardia
sesso: M
data di nascita:: 25 mar 1986
Record cappotti: 0

Re: Finalmente!

Messaggio da Kimmot1 » 03/02/2016, 9:22

Per la licenza parliamo di circa 60 euro annui. (licenza governativa + fipsas che puoi volendo evitare se peschi fuori dalle loro acque).

Io prediligo il fiume, ho sempre pescato in Ticino, in Po (anche se non a CF) e in moltissimi canali che regalano pesci inaspettati. Tuttavia nelle mie zone è dura potersi concedere una notte in tenda senza rischi: bracconieri, reti, rom ubriachi che vogliono solo rompere..
Finchè le cose non cambiano gli unici spot sicuri sono quelli non raggiungibili a piedi, dove arrivi solo con la barca, devi però avere una barca adatta. Io ho la barca giù a Ticino ma è assolutamente inadatta al trasporto dell'attrezzatura da pesca di 2\3 persone e quindi è meglio non rischiare.

(Cmq Fede con le canne 3lb ci peschi in fiume, ovviamente non puoi pensare di gestire pesi da 400 grammi in corrente però pescando marginale non hai problemi).

Avatar utente
f3d3ux
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 387
Iscritto il: 01/08/2011, 16:11
Regione: Lombardia
Località: Milano
sesso: M
data di nascita:: 18 gen 1986
Record cappotti: 4

Re: Finalmente!

Messaggio da f3d3ux » 03/02/2016, 10:15

Già il Ticino non mi dispiacerebbe, anche se dagli itinerari ho visto qualche hotspot anche in zone come l'Adda e il Serio (più lontane da casa mia ma non eccessivamente).
Il Po' è un sogno, ma come dice kimmot secondo me è indispensabile la barca...anche perché sul grande fiume la notte è d'obbligo e sei più sicuro in compagnia (possibilmente con gente della massa muscolare di Passarelli :lol) e in zone non accessibili a piedi...chissà...di sicuro quest'anno si punta alla libera...
Avevo visto anche un bel posto dalle parti di Pizzighettone...proprio in un racconto qui sul forum...certo altri tempi, in cui c'era sicuramente meno gentaglia in giro, ma sarei curioso di provare... :12:

goldberg
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 4528
Iscritto il: 25/10/2010, 17:13
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 29 lug 1982
Record cappotti: 0

Re: Finalmente!

Messaggio da goldberg » 03/02/2016, 10:33

f3d3ux ha scritto:Già il Ticino non mi dispiacerebbe, anche se dagli itinerari ho visto qualche hotspot anche in zone come l'Adda e il Serio (più lontane da casa mia ma non eccessivamente).
Il Po' è un sogno, ma come dice kimmot secondo me è indispensabile la barca...anche perché sul grande fiume la notte è d'obbligo e sei più sicuro in compagnia (possibilmente con gente della massa muscolare di Passarelli :lol) e in zone non accessibili a piedi...chissà...di sicuro quest'anno si punta alla libera...
Avevo visto anche un bel posto dalle parti di Pizzighettone...proprio in un racconto qui sul forum...certo altri tempi, in cui c'era sicuramente meno gentaglia in giro, ma sarei curioso di provare... :12:

so che dalle parti di milano c'è una-due cave libere davvero molto ma molto belle con dentro pesci grossi..
vedo di informarmi e poi ti dico.

Rispondi

Torna a “I VOSTRI RACCONTI CARPFISHING”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti