La mia prima solitaria

Dedicato alle vostre sessioni di pesca a carpfishing, raccontate le vostre esperienze di carpfishing con fotografie o video e racconti completi!

Moderatori: angelo, 80luke

Rispondi
The_Young_Fisher
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 80
Iscritto il: 14/07/2012, 2:33
Regione: Emilia Romagna
Località: Bologna
sesso: M
data di nascita:: 11 giu 1995
Record cappotti: 0

La mia prima solitaria

Messaggio da The_Young_Fisher » 09/04/2015, 23:20

Ciao a tutti ragazzi!
Dopo qualche anno che pratico carpfishing, ho finalmente acquistato la mia prima vera tenda (uber alles 1.5 man, modello vecchio usata) con tanto di sacco a pelo e stufetta!
In passato usavo la quechua 2 second del decathlon per fare le notti, ma nelle stagioni più rigide mi rifugiavo sempre in tenda da qualche amico.
Ho colto subito l'occasione per fare la mia prima solitaria! :8:
La sessione si è svolta in uno dei numerosi canali Ferraresi. C'ero già stato qualche settimana prima con un amico e avevamo preso solo pesci gatto (alcuni anche molto grossi!)
La zona del canale in cui ho pescato non è molto grande e fortunatamente non troppo battuta, quindi ero anche abbastanza tranquillo a stare solo di notte.
Ho pescato da mercoledì pomeriggio fino a venerdì pomeriggio, una bella 48 ore! Proprio la settimana che precedeva la pasqua. Tempo bellissimo, c'è stato sempre il sole!
L'unica cosa che dava fastidio era il forte vento e l'acqua del canale ancora fredda.
Parto molto carico!! :corn: Il mio spirito è a mille, ho quasi l'intenzione di non andare via finchè non prenderò almeno una carpa (avendo anche sabato libero avrei potuto allungare la sessione)
Avendo cappottato la volta scorsa ero molto agguerrito e non me ne volevo andare via senza una bella foto di una carpona tra le mani.
Inizio subito col pasturare l'altra sponda, vicino a dei canneti butto quasi 2 kg di mais e tigernuts. Mentre cospargo di palline al pesce, circa 1.5 kg un buon tratto di sponda.
Noto subito una carpa mentre pasturo, non molto grande, stimata sui 3 kg che mi fa subito ben sperare. Mentre sotto la mia sponda noto una grande presenza di piccole bream intente nella frega.
Inutile dire che vicino ai canneti ho messo una canna a tigernuts, mentre nelle altre due canne boiles al pesce. Una del 16 e una del 20, entrambe affondanti e singole.
Arriva la notte e verso le 5 del mattino ho la mia prima partenza, sulle boiles al pesce, credo quelle del 20. Purtroppo però il pesce quando si trova a centro canale si incaglia in qualcosa, credo un albero sommerso :x Da come tirava penso fosse una carpa ma non ne ho alcuna prova non avendola vista.
Fatto sta che sono costretto a chiudere la frizione e a tirare finchè non si rompe il monofilo. Ricostruisco il tutto e penso a dove calare. Volevo assicurarmi un altro buon punto di pesca ben pasturato ma privo di incagli. Noto che spostandomi a sinistra ci sarebbe di nuovo un alto rischio, dato che questa volta si intravede nell'acqua un ramo che spunta. Decido quindi di spostarmi più a destra rispetto alle altre due canne.
La giornata passa poi molto tranquillamente, con qualche bip ma nessuna partenza.
Di notte, mentre dormo profondamente sento l'avvisatore suonare e mi fiondo fuori dalla tenda, ma non faccio in tempo a prendere in mano la canna che l'avvisatore smette... Falsa partenza :cry:
Torno nel mio sacco a pelo abbastanza sconfortato, dato che in quasi 40 ore non ho tirato fuori nemmeno un'acquadella.
Per fortuna, rimanendo fedele alla mia tattica il mattino seguente alle 7 ho finalmente una partenza nuovamente sulla canna a boiles al pesce del 20. Sto molto attento nel combattimento, cercando di non farla andare troppo verso sinistra dove c'era l'ostacolo. Alla fine, se pur con qualche difficoltà (l'argine era molto alto, e col guadino facevo fatica da solo) riesco a salpare la mia bellissima e sudata carpotta.
Sono al settimo cielo, qualche foto di rito e poi rilasciata subito in acqua. Peso stimato sui 4,5kg.
Passa circa un' oretta e parte anche la canna a tigernuts, subito capisco che c'è un bel pesce in canna. Un bel combattimento e porto a guadino un fantastico amur di 10,50kg, pesato stavolta.
Il mio primo amur, finalmente le cose iniziano ad andare nel verso giusto!
A metà mattina verso le 10.30 parte nuovamente la canna con boiles al pesce del 20, dopo un po' di combattimento tiro fuori una bellissima carpa guerriera del peso di 7,5 kg.
Esemplare bellissimo! Bocca perfetta e livrea stupenda. Sono molto soddisfatto!
Ma non è finita, verso l'ora di pranzo, più o meno alle 12 parte per l'ennesima volta la canna con boiles al pesce del 20. Anche qui tiro fuori una bella carpa poco più piccola di 6,5 kg.
Dopo di che trascorro ancora qualche ora in pesca e poi nel primo pomeriggio smonto tutto e torno a casa.
Mi ritengo molto soddisfatto della mia prima solitaria! Ho avuto un po' di paura la notte, anche se è stato tutto tranquillo e nessuno è venuto a distrurbarmi. Inoltre da solo ho fatto molta fatica a guadinare, per via dell'altezza della sponda ma per il resto è andato tutto bene!
L'unica cosa non capisco come in 40 ore di pesca non abbia preso nulla e poi in meno di 8 ore ho salpato 4 bellissimi esemplari di carpe. Dove avrò sbagliato prima? Sarò stato fortunato ad imbattermi in un branco?
Non so se tornerò presto in solitaria in libera, ormai è veramente pericoloso girare da solo, sia di giorno che di notte. Comunque è stata una bellissima esperienza e ci tenevo a farla! Finalmente mi sono rifatto del cappotto precedente! :12:



sciubba
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 1159
Iscritto il: 04/08/2011, 0:21
Regione: Piemonte
Località: BIELLA (BI)
sesso: M
data di nascita:: 23 ott 1989
Record cappotti: 15

Re: La mia prima solitaria

Messaggio da sciubba » 10/04/2015, 0:46

Complimenti!!!a parer mio,non hai sbagliato nulla,anzi hai avuto ottimi risultati!complimenti ancora!non conosco come funziona nei posti(liberi) da te frequentati,mi fa piacere leggere che hai intrapreso l'avventura in solitaria,ma non limitarti per la paura che possa succedere qualcosa,piuttosto compra due granate :ironia: continua così! :corn:
Ci sono persone talmente povere che hanno solo i soldi

Avatar utente
casa_carp
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 62
Iscritto il: 20/04/2015, 14:13
Regione: Emilia Romagna
Località: talamello (rn)
sesso: M
data di nascita:: 14 dic 2000
Record cappotti: 6

Re: La mia prima solitaria

Messaggio da casa_carp » 27/04/2015, 21:41

Per quanto riguarda il tuo dubbio no, non hai sbagliato niente, solo che essendo la rete di canali molto vasta i branchi di pesci si spostano continuamente e quel giorno, attirati dal tuo tappeto di pastura, si sono soffermati sui tuoi inneschi.
Per quanto riguarda le uscite in solitaria te le sconsiglio, soprattutto in posti isolati, già è abbastanza pericoloso in due...comunque davvero bravo! :bravo: :compli:

goldberg
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 4480
Iscritto il: 25/10/2010, 17:13
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 29 lug 1982
Record cappotti: 0

Re: La mia prima solitaria

Messaggio da goldberg » 28/04/2015, 11:07

complimenti :19: bella sessione e tanta passione!!!!! :bravo:
la pesca in libera è la pesca in libera...e il pesce in libera è il pesce in libera...cattivo e scorbutico,siamo su un altro pianeta!!!
se si fa attenzione la pesca in acque libere non è così pericolosa...e si ragiona bene(come tattica per la sessione) ci si tolgono parecchie soddisfazioni che un lago a pagamento non ti darà mai(parere personale).
e cmq anche a me piace molto pescare in solitario,anche se ho pescato spesso con gli amici ma a pesca solo ha un altro fascino,senza dubbio più pericolosa...ma la mia preferita.

fare le notti a 19 anni in libera da solo...ci vogliono gli attributi!!! :15:

Kimmot1
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 286
Iscritto il: 14/07/2014, 10:44
Regione: Lombardia
sesso: M
data di nascita:: 25 mar 1986
Record cappotti: 0

Re: La mia prima solitaria

Messaggio da Kimmot1 » 29/04/2015, 16:52

Una 48 ore così in solitaria deve essere stata bellissima! Complimenti!
Da solo purtroppo non riuscirei mai per via della gentaglia che c'è in giro però se vuoi ti puoi comprare alla modica cifra di 3 euro un segnalatore cinese.. tendi del filo del cavolo del deca attorno e almeno se qualcuno di notte passando tocca il filo te ne accorgi per tempo! Io e anche i miei amici facciamo così!

Rispondi

Torna a “I VOSTRI RACCONTI CARPFISHING”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 3 ospiti