Tipo di mais e preparazione

Discussioni relative alle granaglie

Moderatori: angelo, 80luke

Rispondi
aneste24
UTENTE BANNATO
Messaggi: 4868
Iscritto il: 05/11/2008, 11:49
Regione: Friuli Venezia Giulia
Località: Latisana (Udine)
sesso: M
data di nascita:: 14 giu 1992
Record cappotti: 0

Tipo di mais e preparazione

Messaggio da aneste24 » 05/02/2009, 21:36

Ciao raga, ho una domanda , se compro il mais in un consorzio agrario va bene lo stesso? Anche se è secco? Come faccio a bollirlo? Una volta cotto si ammorbidisce?


Scusate per la sfilza di domande, grazie mille!!!!



Avatar utente
Riccardo
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 935
Iscritto il: 10/06/2008, 13:46
Regione: Emilia Romagna
Località: Comacchio (Ferrara)
sesso: M
data di nascita:: 03 giu 1977
Record cappotti: 8

Re: Tipo di mais e preparazione

Messaggio da Riccardo » 05/02/2009, 22:03

Ciao aneste anke io faccio come te da anni ,primo perche con 5 euro ne prendo 50 kg e risparmio e secondo perche mi scelgo quello che mi apre e piace .
Comunque per la preparazione del mais lo devi settacciare se vedi che è propio sporco ci impurità rametti ecc...........
poi lo dividi in secchi , vanno bene anche quelli da pittura , mi raccomando ben lavati
metti mezzo secchio di mais il resto acqua e lasci il mais un paio di giorni ammollo , nel caso volessi dare un aroma al tuo mais aggiungi gli aromi io per esempio metto l'anice , oppure la vanigia , oppure l'aglio .
dopo tre giorni circa vai a fare la cottura di questo mais quindi in un vecchio pentolone con la stessa acqua che lo hai messo ammollo,se ha assorbito la aggiungi, lo vai a cuocere per una 40ina di minuti circa ,io per provare se il mais è cotto e NON stracotto lo provo con l'ago infila boiles
che dire spero di essere stato abbastanza chiaro !
Buon lavoro !!

Avatar utente
Salvatore
Moderatore Super
Moderatore Super
Messaggi: 6082
Iscritto il: 09/06/2008, 21:55
Regione: Toscana
Località: Pieve a Nievole (Pistoia)
sesso: M
data di nascita:: 11 feb 1970
Record cappotti: 7

Re: Tipo di mais e preparazione

Messaggio da Salvatore » 05/02/2009, 22:17

Sei stato chiarissimo nella spiegazione anche se non è rivolto a me.
Lo cucino nella stessa acqua in cui fermenta fin dall'inizio aggiungendo un kg di zucchero e poi faccio come te.
Immagine Immagine Immagine
Un grande grazie ad Abiss per avermi avvicinato al carpfishing e di avermene fatto innamorare...grazie Enrico!

Avatar utente
dnacarp
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2767
Iscritto il: 09/12/2008, 21:43
Regione: Toscana
Località: LIVORNO - TOSCANA
sesso: M
data di nascita:: 19 feb 1981
Record cappotti: 7
Contatta:

Re: Tipo di mais e preparazione

Messaggio da dnacarp » 06/02/2009, 8:29

Riccardo ha scritto:Ciao aneste anke io faccio come te da anni ,primo perche con 5 euro ne prendo 50 kg e risparmio e secondo perche mi scelgo quello che mi apre e piace .
Comunque per la preparazione del mais lo devi settacciare se vedi che è propio sporco ci impurità rametti ecc...........
poi lo dividi in secchi , vanno bene anche quelli da pittura , mi raccomando ben lavati
metti mezzo secchio di mais il resto acqua e lasci il mais un paio di giorni ammollo , nel caso volessi dare un aroma al tuo mais aggiungi gli aromi io per esempio metto l'anice , oppure la vanigia , oppure l'aglio .
dopo tre giorni circa vai a fare la cottura di questo mais quindi in un vecchio pentolone con la stessa acqua che lo hai messo ammollo,se ha assorbito la aggiungi, lo vai a cuocere per una 40ina di minuti circa ,io per provare se il mais è cotto e NON stracotto lo provo con l'ago infila boiles
che dire spero di essere stato abbastanza chiaro !
Buon lavoro !!

anche io lo faccio alla stessa maniera !!!!!
Immagine Immagine

91 kili alla 28 !!!!! 91 kili alla 28
e 400 gr !!!!!.......
non ho le foto perche era buio .......!!!

aneste24
UTENTE BANNATO
Messaggi: 4868
Iscritto il: 05/11/2008, 11:49
Regione: Friuli Venezia Giulia
Località: Latisana (Udine)
sesso: M
data di nascita:: 14 giu 1992
Record cappotti: 0

Re: Tipo di mais e preparazione

Messaggio da aneste24 » 06/02/2009, 15:41

Riccardo ha scritto:Ciao aneste anke io faccio come te da anni ,primo perche con 5 euro ne prendo 50 kg e risparmio e secondo perche mi scelgo quello che mi apre e piace .
Comunque per la preparazione del mais lo devi settacciare se vedi che è propio sporco ci impurità rametti ecc...........
poi lo dividi in secchi , vanno bene anche quelli da pittura , mi raccomando ben lavati
metti mezzo secchio di mais il resto acqua e lasci il mais un paio di giorni ammollo , nel caso volessi dare un aroma al tuo mais aggiungi gli aromi io per esempio metto l'anice , oppure la vanigia , oppure l'aglio .
dopo tre giorni circa vai a fare la cottura di questo mais quindi in un vecchio pentolone con la stessa acqua che lo hai messo ammollo,se ha assorbito la aggiungi, lo vai a cuocere per una 40ina di minuti circa ,io per provare se il mais è cotto e NON stracotto lo provo con l'ago infila boiles
che dire spero di essere stato abbastanza chiaro !
Buon lavoro !!
Sei stato gentilissimo e chiarissimo! grazie mille! ah si...ci devo mettere ancha zucchero? quanto?grazie!

Avatar utente
Riccardo
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 935
Iscritto il: 10/06/2008, 13:46
Regione: Emilia Romagna
Località: Comacchio (Ferrara)
sesso: M
data di nascita:: 03 giu 1977
Record cappotti: 8

Re: Tipo di mais e preparazione

Messaggio da Riccardo » 06/02/2009, 17:57

io ne metto un kilo in un bidone

Avatar utente
Salvatore
Moderatore Super
Moderatore Super
Messaggi: 6082
Iscritto il: 09/06/2008, 21:55
Regione: Toscana
Località: Pieve a Nievole (Pistoia)
sesso: M
data di nascita:: 11 feb 1970
Record cappotti: 7

Re: Tipo di mais e preparazione

Messaggio da Salvatore » 07/02/2009, 12:43

Riccardo, se ho capito bene tu metti lo zucchero durante la fermentazione e poi lo passi a bollitura?
Immagine Immagine Immagine
Un grande grazie ad Abiss per avermi avvicinato al carpfishing e di avermene fatto innamorare...grazie Enrico!

Avatar utente
Riccardo
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 935
Iscritto il: 10/06/2008, 13:46
Regione: Emilia Romagna
Località: Comacchio (Ferrara)
sesso: M
data di nascita:: 03 giu 1977
Record cappotti: 8

Re: Tipo di mais e preparazione

Messaggio da Riccardo » 07/02/2009, 23:32

si esatto anche perche durante la fermentazione assorbe anche lo zucchero e rende dolce il mais

Avatar utente
Salvatore
Moderatore Super
Moderatore Super
Messaggi: 6082
Iscritto il: 09/06/2008, 21:55
Regione: Toscana
Località: Pieve a Nievole (Pistoia)
sesso: M
data di nascita:: 11 feb 1970
Record cappotti: 7

Re: Tipo di mais e preparazione

Messaggio da Salvatore » 08/02/2009, 12:14

Proverò.
Immagine Immagine Immagine
Un grande grazie ad Abiss per avermi avvicinato al carpfishing e di avermene fatto innamorare...grazie Enrico!

Avatar utente
emanuel
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 403
Iscritto il: 23/08/2009, 11:05
Regione: Toscana
Località: firenze
sesso: M
data di nascita:: 02 ago 1982
Record cappotti: 10
Contatta:

Re: Tipo di mais e preparazione

Messaggio da emanuel » 27/10/2009, 21:24

ma si trova anche la canapa nei consorzi? sapete quanto costa? tnx!
comunque non dovrebbe succedere nulla se mecolo entrambi in fin dall inizio della procedura di ammollo nell acqua per 4 gg. o e meglio separarle?

aneste24
UTENTE BANNATO
Messaggi: 4868
Iscritto il: 05/11/2008, 11:49
Regione: Friuli Venezia Giulia
Località: Latisana (Udine)
sesso: M
data di nascita:: 14 giu 1992
Record cappotti: 0

Re: Tipo di mais e preparazione

Messaggio da aneste24 » 27/10/2009, 21:37

emanuel ha scritto:ma si trova anche la canapa nei consorzi? sapete quanto costa? tnx!
comunque non dovrebbe succedere nulla se mecolo entrambi in fin dall inizio della procedura di ammollo nell acqua per 4 gg. o e meglio separarle?
Si si trova e sinceramente costa un pò...non mi ricordo bene ,mi pare 2,50€/Kg...non puoi metterli assieme perchè hanno 2 procedure di preparazione diverse...la canapa và messa in ammollo per un giorno...poi viene bollita per :dom: 10-15 minuti(non vorrei sbagliarmi) ...praticamente i semi si devono aprire...

Avatar utente
emanuel
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 403
Iscritto il: 23/08/2009, 11:05
Regione: Toscana
Località: firenze
sesso: M
data di nascita:: 02 ago 1982
Record cappotti: 10
Contatta:

Re: Tipo di mais e preparazione

Messaggio da emanuel » 27/10/2009, 21:40

aneste24 ha scritto:
emanuel ha scritto:ma si trova anche la canapa nei consorzi? sapete quanto costa? tnx!
comunque non dovrebbe succedere nulla se mecolo entrambi in fin dall inizio della procedura di ammollo nell acqua per 4 gg. o e meglio separarle?
Si si trova e sinceramente costa un pò...non mi ricordo bene ,mi pare 2,50€/Kg...non puoi metterli assieme perchè hanno 2 procedure di preparazione diverse...la canapa và messa in ammollo per un giorno...poi viene bollita per :dom: 10-15 minuti(non vorrei sbagliarmi) ...praticamente i semi si devono aprire...
grazie mille! praticamente posso mescolarli solo al momento della pasturazione...sarebbe interessante farc ianche i boiels mais e canapa!

aneste24
UTENTE BANNATO
Messaggi: 4868
Iscritto il: 05/11/2008, 11:49
Regione: Friuli Venezia Giulia
Località: Latisana (Udine)
sesso: M
data di nascita:: 14 giu 1992
Record cappotti: 0

Re: Tipo di mais e preparazione

Messaggio da aneste24 » 27/10/2009, 21:44

emanuel ha scritto:
aneste24 ha scritto:
emanuel ha scritto:ma si trova anche la canapa nei consorzi? sapete quanto costa? tnx!
comunque non dovrebbe succedere nulla se mecolo entrambi in fin dall inizio della procedura di ammollo nell acqua per 4 gg. o e meglio separarle?
Si si trova e sinceramente costa un pò...non mi ricordo bene ,mi pare 2,50€/Kg...non puoi metterli assieme perchè hanno 2 procedure di preparazione diverse...la canapa và messa in ammollo per un giorno...poi viene bollita per :dom: 10-15 minuti(non vorrei sbagliarmi) ...praticamente i semi si devono aprire...[/quote

grazie mille! praticamente posso mescolarli solo al momento della pasturazione...sarebbe interessante farc ianche i boiels mais e canapa!
anche perchè (non vorrei sbagliarmi) la canapa non dura molto...quindi credo ti convenga farla man mano che ti serva...io l'avevo tenuta per 2 settimane dopo la cottura ,in ammollo e ho dovuto buttar via tutto :roll:

Avatar utente
carpachepassione
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2384
Iscritto il: 18/05/2009, 13:31
Regione: Piemonte
Località: Agliè (TO)
sesso: M
data di nascita:: 05 giu 1980
Record cappotti: 100
Contatta:

Re: Tipo di mais e preparazione

Messaggio da carpachepassione » 27/10/2009, 23:57

Ragazzi ho notato che in questo periodo la procedura per l'ammollo del mais è più lunga, causa freddo, fatelo fermentare una settimana....

Avatar utente
badshade
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 1254
Iscritto il: 01/10/2009, 19:04
Regione: Emilia Romagna
Località: Castel Maggiore (BO)
sesso: M
data di nascita:: 22 giu 1983
Record cappotti: 11

Re: Tipo di mais e preparazione

Messaggio da badshade » 28/10/2009, 7:16

premetto che sono un neofita della produzione autonoma di mais e quindi forse commetto qualche errore, però ho visto che l'ultima volta che l'ho preparato ho lasciato in ammollo pre cottura 7/8 gg poi di cottura 2 ore in formula 1+1 in due giorni differenti con conseguente risultato che il tutto è rimasto poi caldo per le intere giornate, poi dopo un giorno dalla fine di tutto l'ho utilizzato. era accettabile, ma a mio avviso ancora un po' duretto. secondo voi conviene intervenire su che fase?
ah metto zucchero e bicarbonato già dall'ammollo iniziale.

grazie
Paolo
Immagine Immagine
"La morte sorride a tutti...
...Io le sorrido di rimando!"

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “GRANAGLIE”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti