Le farine per boiles, Dosi e Caratteristiche

Discussioni generali relative alle boilies per carpfishing ed alle vostre ricette self made

Moderatori: angelo, 80luke

Rispondi
Avatar utente
angelo
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 8344
Iscritto il: 19/03/2009, 20:27
Regione: Piemonte
Località: prato sesia
sesso: M
data di nascita:: 18 ott 1953
Record cappotti: 7

Re: Le farine per boiles, Dosi e Caratteristiche

Messaggio da angelo » 16/09/2014, 15:26

Carboidrati non ce ne sono, le ceneri non saprei, penso ad un residuo fisso dopo una certa prova


Immagine Immagine Immagine Immagine
Red Angel bait Official Tester

Federico_moretta
Carpisti New
Carpisti New
Messaggi: 1
Iscritto il: 01/02/2018, 11:35
Regione: Lombardia
sesso: M
data di nascita:: 13 ago 1996
Record cappotti: 0

Re: Le farine per boiles, Dosi e Caratteristiche

Messaggio da Federico_moretta » 01/02/2018, 11:41

Volevo chiedere informazioni sulla betaina... Grazie in anticipo :12:

Avatar utente
angelo
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 8344
Iscritto il: 19/03/2009, 20:27
Regione: Piemonte
Località: prato sesia
sesso: M
data di nascita:: 18 ott 1953
Record cappotti: 7

Re: Le farine per boiles, Dosi e Caratteristiche

Messaggio da angelo » 01/02/2018, 21:04

La betaina"" trimetilglicina "" viene ricavata dalla barbabietola, è un composto neutro , viene usata per la sua forte attrazione che esercita sulle carpe, è solubile in acqua ma è termolabile , esaurisce i suoi effetti "benefici" a temperature superiori a 75-80°, per usarla al meglio "per il nostro scopo" basta spolverarla sulle boilie appena tolte dalla cottura,, vedrai che si scioglierà appena viene a contatto con la boilie calda
Immagine Immagine Immagine Immagine
Red Angel bait Official Tester

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “BOILIES CARPFISHING IN GENERALE e RICETTE Self Made”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti