Cottura boiles, vapore, bollitura o latro

Discussioni generali relative alle boilies ed alle vostre ricette self made

Moderatori: angelo, 80luke

Rispondi
Avatar utente
angelo
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 8303
Iscritto il: 19/03/2009, 20:27
Regione: Piemonte
Località: prato sesia
sesso: M
data di nascita:: 18 ott 1953
Record cappotti: 7

Re: Cottura boiles

Messaggio da angelo » 04/06/2010, 21:51

pietro83 ha scritto:ho letto in un articolo che per nn deformare le boiles bisognerebbe estruderle e bollirle il giorno dopo!avete mai provato??????? :17:
assorbono meglio i liquidi(aromi,aminoacidi,olii e insaporitori)
:25:
ciandy ha scritto:
ocram ha scritto:Grazie mille, ma una domanda...
Se si fanno bollire poco e quindi rimangono ancora un po crude, non si rischia che fermentino nello stomaco delle carpe uccidendole?
:25: :25:

dipende ke farine usi...anche se le cucini in acqua rimangono crude...a meno che non le fai bollire 30 min :25:
mai vista una carpamorta per cibi fermentati in pancia a causa di farine o mais crudi,(dal momento che ingoia una boilie a quando espelle gli scarti passano 2-3 ore non di più)


Immagine Immagine Immagine Immagine
Red Angel bait Official Tester

Trippz
Carpista
Carpista
Messaggi: 18
Iscritto il: 09/08/2010, 22:07
Regione: Sardegna
sesso: M
data di nascita:: 12 lug 1987
Record cappotti: 0

Re: Cottura boiles

Messaggio da Trippz » 16/09/2010, 17:25

io ho fatto cuocere le boiles da 16 - 17 mm circa per 15 - 20 minuti :shock: ho esagerato XD cosa succede? gli effetti dell'eccessiva cottura riguardano solo l'aroma?

Avatar utente
timy
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 616
Iscritto il: 10/08/2010, 11:53
Regione: Umbria
Località: villa pitignano (PG)
sesso: M
data di nascita:: 07 dic 1996
Record cappotti: 7
Contatta:

Re: Cottura boiles

Messaggio da timy » 16/09/2010, 21:09

scusate ma pure io non sono un esperto nel self made...ma riguardo alla bollitura le boiles non sono pronte quando si alzano a galla dall'acqua(domanda x curiosità)io le faccio bollire circa 7minuti..poi si alzano a galla e le tiro fuori....normalmente pero si lazano a galla dai 4-5minuti..ma io aspetto altri 2-3minuti poi le tiro fuori
il momento più bello e il rilascio della baffuta carpa :27:
:wpcf: :19:
TIMY

Avatar utente
Ritchie
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3504
Iscritto il: 10/10/2009, 8:42
Regione: Lombardia
Località: Brescia
sesso: M
data di nascita:: 01 feb 1958
Record cappotti: 9

Re: Cottura boiles

Messaggio da Ritchie » 16/09/2010, 21:35

mosella ha scritto:scusate ma pure io non sono un esperto nel self made...ma riguardo alla bollitura le boiles non sono pronte quando si alzano a galla dall'acqua(domanda x curiosità)io le faccio bollire circa 7minuti..poi si alzano a galla e le tiro fuori....normalmente pero si lazano a galla dai 4-5minuti..ma io aspetto altri 2-3minuti poi le tiro fuori
Tutto si risolve se eviti di bollirle immerse nell'acqua; già la cottura (termine improprio) riduce l'effetto degli aromi, se poi le tieni in acqua il problema si amplifica. Tienile in un cestello sotto l'azione del vapore, a pochi centimetri sopra l'acqa bollente, da 5 a 10 minuti dovrebbero bastare, dipende dal mix e dalle dimensioni delle palline. Ma la cosa migliore che puoi fare è leggere e rileggere quello che in tanti hanno scritto su questo tema qui sul forum...
Immagine Immagine Immagine
nous sommes du soleil

Trippz
Carpista
Carpista
Messaggi: 18
Iscritto il: 09/08/2010, 22:07
Regione: Sardegna
sesso: M
data di nascita:: 12 lug 1987
Record cappotti: 0

Re: Cottura boiles

Messaggio da Trippz » 16/09/2010, 22:46

si io ad esempio le ho cotte solo una volta con bollitura, queste ultime che ho detto nel post le ho cotte a vapore per 20 minuti, siccome leggendo mi pare di capire che èun po troppo, qualcuno mi sa dire se influisce solo sull'aroma oppure anche su commestibilità e consistenza?

Avatar utente
timy
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 616
Iscritto il: 10/08/2010, 11:53
Regione: Umbria
Località: villa pitignano (PG)
sesso: M
data di nascita:: 07 dic 1996
Record cappotti: 7
Contatta:

Re: Cottura boiles

Messaggio da timy » 17/09/2010, 17:38

Ritchie ha scritto:
mosella ha scritto:scusate ma pure io non sono un esperto nel self made...ma riguardo alla bollitura le boiles non sono pronte quando si alzano a galla dall'acqua(domanda x curiosità)io le faccio bollire circa 7minuti..poi si alzano a galla e le tiro fuori....normalmente pero si lazano a galla dai 4-5minuti..ma io aspetto altri 2-3minuti poi le tiro fuori
Tutto si risolve se eviti di bollirle immerse nell'acqua; già la cottura (termine improprio) riduce l'effetto degli aromi, se poi le tieni in acqua il problema si amplifica. Tienile in un cestello sotto l'azione del vapore, a pochi centimetri sopra l'acqa bollente, da 5 a 10 minuti dovrebbero bastare, dipende dal mix e dalle dimensioni delle palline. Ma la cosa migliore che puoi fare è leggere e rileggere quello che in tanti hanno scritto su questo tema qui sul forum...
grazie da ora in poi faro cosi...
il momento più bello e il rilascio della baffuta carpa :27:
:wpcf: :19:
TIMY

uzzio 86
Carpisti New
Carpisti New
Messaggi: 1
Iscritto il: 23/11/2010, 20:55
Regione: Sicilia
sesso: M
data di nascita:: 12 apr 1986
Record cappotti: 2

Re: Cottura boiles

Messaggio da uzzio 86 » 23/11/2010, 22:42

buonasera a tutti
volevo chiedervi se nella cottura a vapore immergete le boiles ai primi segni di vapore considerando che io uso una pentola grande dove si faceva il pomodoro una volta!
io ho provato una volta sola al vapore facendole cuocere per 10 minuti da 20 mm e mi si sono cucinate male
mentre la stessa ricetta,facendole bollire mi vengono bene.
che mi consigliate!!
arrivederci a tutti

ciandy
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2281
Iscritto il: 23/04/2009, 9:45
Regione: Veneto
Località: Tribano Padova
sesso: M
data di nascita:: 30 gen 1987
Record cappotti: 6

Re: Cottura boiles

Messaggio da ciandy » 24/11/2010, 10:41

uzzio 86 ha scritto:buonasera a tutti
volevo chiedervi se nella cottura a vapore immergete le boiles ai primi segni di vapore considerando che io uso una pentola grande dove si faceva il pomodoro una volta!
io ho provato una volta sola al vapore facendole cuocere per 10 minuti da 20 mm e mi si sono cucinate male
mentre la stessa ricetta,facendole bollire mi vengono bene.
che mi consigliate!!
arrivederci a tutti
quando bolle bene l'acqua metto le palline su un cestello foderato di rete tipo zanzariera e poi copro la pentola. le 20mm le cucino 4/4' mezzo
..l'unico cappotto che conosco è quello di mia madre..

Avatar utente
angelo
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 8303
Iscritto il: 19/03/2009, 20:27
Regione: Piemonte
Località: prato sesia
sesso: M
data di nascita:: 18 ott 1953
Record cappotti: 7

Re: Cottura boiles

Messaggio da angelo » 02/12/2010, 17:52

uzzio 86 ha scritto:buonasera a tutti
volevo chiedervi se nella cottura a vapore immergete le boiles ai primi segni di vapore considerando che io uso una pentola grande dove si faceva il pomodoro una volta!ma ci metti il coperchio?io ho provato una volta sola al vapore facendole cuocere per 10 minuti da 20 mm e mi si sono cucinate male
mentre la stessa ricetta,facendole bollire mi vengono bene.non è che sono cucinate male ..... sono diverse, non sono lavateche mi consigliate!!
arrivederci a tutti
vai tranquillo che con 10-12 minuti cuoci a vapore il 90% delle boilie self (ma ci devi mettere il coperchio :fischiet2: )
Immagine Immagine Immagine Immagine
Red Angel bait Official Tester

Avatar utente
timy
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 616
Iscritto il: 10/08/2010, 11:53
Regione: Umbria
Località: villa pitignano (PG)
sesso: M
data di nascita:: 07 dic 1996
Record cappotti: 7
Contatta:

Re: Cottura boiles

Messaggio da timy » 18/01/2011, 21:13

tratta si riguardo a questo mix :
200g farina di mais(precotta)
200g ultrasosoya(precotta)
250g semolino(precotta)
100g ultramilk
200g di canapa tritata e boillita
50g farina di riso(precotta)
parte liquida
solo albume
mi sono letto tutto il post della cottura dalla prima all'ultima pagina...ed ognuno era con le sue idee.............quando si parlato delle farine mi è venuto in mente un dubbio oppure un'idea(sono confusoo)come avete detto la farina di mais a tempi di cottura ben diversi dalle altre farine...il rimedio c'è ed è quello di usare della farina di mais precotta....ma io voglio avere un mix molto digeribilie quindi sarebbbe meglio usare tutte le farine precotte..ed a quel punto sarei sempre al punto di partenza il tempo di cottura e minore ma alla farina di mais precotta il tempo di cottura sarà sempre maggiore rispetto alle altre farine precoote no?
quindi pensavo o uso la farina di mais precotta e le altre farine al 65-70%normali ed il 35-30% precotte... ma anche qui una domanda usare in 200g solo il 30%farina precotta ed il resto normale sempre dello stesso incide nella digeribilità?oppure non non saprei propio
grazie in anticipo per le ripsote
ps:sono io che ho le idee confuse e ho scritto una cavolata oppure può essere una buona domanda?
il momento più bello e il rilascio della baffuta carpa :27:
:wpcf: :19:
TIMY

ciandy
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2281
Iscritto il: 23/04/2009, 9:45
Regione: Veneto
Località: Tribano Padova
sesso: M
data di nascita:: 30 gen 1987
Record cappotti: 6

Re: Cottura boiles

Messaggio da ciandy » 18/01/2011, 22:07

mosella ha scritto: usare in 200g solo il 30%farina precotta ed il resto normale sempre dello stesso incide nella digeribilità?oppure non non saprei propio
non devi guardare i tempi di cottura..la migliore è la farrina precotta perchè la normale non la digeriscono
..l'unico cappotto che conosco è quello di mia madre..

Avatar utente
Ritchie
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3504
Iscritto il: 10/10/2009, 8:42
Regione: Lombardia
Località: Brescia
sesso: M
data di nascita:: 01 feb 1958
Record cappotti: 9

Re: Cottura boiles

Messaggio da Ritchie » 19/01/2011, 13:13

angelo ha scritto:
uzzio 86 ha scritto:buonasera a tutti
volevo chiedervi se nella cottura a vapore immergete le boiles ai primi segni di vapore considerando che io uso una pentola grande dove si faceva il pomodoro una volta!ma ci metti il coperchio?io ho provato una volta sola al vapore facendole cuocere per 10 minuti da 20 mm e mi si sono cucinate male
mentre la stessa ricetta,facendole bollire mi vengono bene.non è che sono cucinate male ..... sono diverse, non sono lavateche mi consigliate!!
arrivederci a tutti
vai tranquillo che con 10-12 minuti cuoci a vapore il 90% delle boilie self (ma ci devi mettere il coperchio :fischiet2: )
E' come dice Angelo. Ma attento: il tempo per cui devi tenerle "sotto vapore" (parlare di cottura è improprio) dipende da una miriade di fattori. In pratica ogni mix self made ha i suoi tempi, che si imparano con l'esperienza, provando dapprima piccole quantità e passando ai grossi volumi solo dopo che si è trovato il tempo giusto. Ed inoltre, per ogni mix puoi variare il tempo a seconda di cosa vuoi ottenere; boilies più dure e resistenti, oppure più morbide e facili da rompere...
Tieni presenti come linee generali:
- la cottura procede dall'esterno vero l'interno; questo significa che per un dato tempo di cottura puoi avere la boilie dura, addirittura cristallizzata all'esterno ma ancora cruda e morbida all'interno. Non è nè un bene nè un male, dipende da cosa vuoi fare
- di norma, con tempi lunghi (oltre 8-9 minuti, ma dipende dal mix) le boilies diventano più dure e compatte, perdendo umidità; resisteranno bene in acqua, saranno più difficilmente attaccabili dalle muffe ma avrai perso buona parte degli aromi, i fattori nutritivi si saranno in qualche modo alterati e, per certi mix, avrai aria all'interno che tenderà ad alleggerire le boilies
- al contrario, per tempi ridotti (mai sotto i 4-5 minuti) avrai boiles più "natuali" e pesanti ma meno resistenti alle muffe e di minor durata in acqua
Come vedi, ce n'è da sbizzarrirsi... ;)
Immagine Immagine Immagine
nous sommes du soleil

Avatar utente
timy
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 616
Iscritto il: 10/08/2010, 11:53
Regione: Umbria
Località: villa pitignano (PG)
sesso: M
data di nascita:: 07 dic 1996
Record cappotti: 7
Contatta:

Re: Cottura boiles

Messaggio da timy » 19/01/2011, 14:59

E' come dice Angelo. Ma attento: il tempo per cui devi tenerle "sotto vapore" (parlare di cottura è improprio) dipende da una miriade di fattori. In pratica ogni mix self made ha i suoi tempi, che si imparano con l'esperienza, provando dapprima piccole quantità e passando ai grossi volumi solo dopo che si è trovato il tempo giusto. Ed inoltre, per ogni mix puoi variare il tempo a seconda di cosa vuoi ottenere; boilies più dure e resistenti, oppure più morbide e facili da rompere...
Tieni presenti come linee generali:
- la cottura procede dall'esterno vero l'interno; questo significa che per un dato tempo di cottura puoi avere la boilie dura, addirittura cristallizzata all'esterno ma ancora cruda e morbida all'interno. Non è nè un bene nè un male, dipende da cosa vuoi fare
- di norma, con tempi lunghi (oltre 8-9 minuti, ma dipende dal mix) le boilies diventano più dure e compatte, perdendo umidità; resisteranno bene in acqua, saranno più difficilmente attaccabili dalle muffe ma avrai perso buona parte degli aromi, i fattori nutritivi si saranno in qualche modo alterati e, per certi mix, avrai aria all'interno che tenderà ad alleggerire le boilies
- al contrario, per tempi ridotti (mai sotto i 4-5 minuti) avrai boiles più "natuali" e pesanti ma meno resistenti alle muffe e di minor durata in acqua
Come vedi, ce n'è da sbizzarrirsi... ;)
di dispersoine di aromi penso chene avrò pochavisto che non uso nessun aroma liquido no?
farò di tutti e due i tempi sotto vapore le boiles per averle sia per sessioni brevi che lunghe
la resistenza alle muffe non è un problema spruzzo un po di alcool su di loro e poi le congelo e penso che vada bene no?
grazie per le risposte
il momento più bello e il rilascio della baffuta carpa :27:
:wpcf: :19:
TIMY

Avatar utente
Ritchie
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3504
Iscritto il: 10/10/2009, 8:42
Regione: Lombardia
Località: Brescia
sesso: M
data di nascita:: 01 feb 1958
Record cappotti: 9

Re: Cottura boiles

Messaggio da Ritchie » 19/01/2011, 19:09

mosella ha scritto:
E' come dice Angelo. Ma attento: il tempo per cui devi tenerle "sotto vapore" (parlare di cottura è improprio) dipende da una miriade di fattori. In pratica ogni mix self made ha i suoi tempi, che si imparano con l'esperienza, provando dapprima piccole quantità e passando ai grossi volumi solo dopo che si è trovato il tempo giusto. Ed inoltre, per ogni mix puoi variare il tempo a seconda di cosa vuoi ottenere; boilies più dure e resistenti, oppure più morbide e facili da rompere...
Tieni presenti come linee generali:
- la cottura procede dall'esterno vero l'interno; questo significa che per un dato tempo di cottura puoi avere la boilie dura, addirittura cristallizzata all'esterno ma ancora cruda e morbida all'interno. Non è nè un bene nè un male, dipende da cosa vuoi fare
- di norma, con tempi lunghi (oltre 8-9 minuti, ma dipende dal mix) le boilies diventano più dure e compatte, perdendo umidità; resisteranno bene in acqua, saranno più difficilmente attaccabili dalle muffe ma avrai perso buona parte degli aromi, i fattori nutritivi si saranno in qualche modo alterati e, per certi mix, avrai aria all'interno che tenderà ad alleggerire le boilies
- al contrario, per tempi ridotti (mai sotto i 4-5 minuti) avrai boiles più "natuali" e pesanti ma meno resistenti alle muffe e di minor durata in acqua
Come vedi, ce n'è da sbizzarrirsi... ;)
di dispersoine di aromi penso chene avrò pochavisto che non uso nessun aroma liquido no?
farò di tutti e due i tempi sotto vapore le boiles per averle sia per sessioni brevi che lunghe
la resistenza alle muffe non è un problema spruzzo un po di alcool su di loro e poi le congelo e penso che vada bene no?
grazie per le risposte
Tutto ok, mosella.
Ma lascia perdere l'alcool se non come estremo rimedio, non sono tanto sicuro dell'effetto che può avere sul gusto e sulla digeribilità delle boilies (anche se è vero che lentamente evapora)
Immagine Immagine Immagine
nous sommes du soleil

Avatar utente
murdok
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 534
Iscritto il: 30/06/2010, 16:16
Regione: Toscana
Località: tavarnuzze, FI
sesso: M
data di nascita:: 01 lug 1982
Record cappotti: 3

Re: Cottura boiles

Messaggio da murdok » 21/01/2011, 14:59

ragazzi una domanda
ma della cottura al forno per 4/5 minuti cosa ne pensate?
premetto che se le fo in forno le carico un po di piu di aromi....

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “BOILIES IN GENERALE e RICETTE Self Made”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti