Attrezzatura per boiles Self Made

Discussioni generali relative alle boilies per carpfishing ed alle vostre ricette self made

Moderatori: angelo, 80luke

Rispondi
Avatar utente
Salvatore
Moderatore Super
Moderatore Super
Messaggi: 6082
Iscritto il: 09/06/2008, 21:55
Regione: Toscana
Località: Pieve a Nievole (Pistoia)
sesso: M
data di nascita:: 11 feb 1970
Record cappotti: 7

Re: Attrezzatura per self made ...

Messaggio da Salvatore » 13/12/2009, 12:11

FruLLo_82 ha scritto:io per asciugarle ho una rete da letto, quelle di una volta in maglia metallica su cui posavano il materasso...
presa in discarica a costo 0 ...
Proprio l'ideale!!!
;)


Immagine Immagine Immagine
Un grande grazie ad Abiss per avermi avvicinato al carpfishing e di avermene fatto innamorare...grazie Enrico!

aneste24
UTENTE BANNATO
Messaggi: 4868
Iscritto il: 05/11/2008, 11:49
Regione: Friuli Venezia Giulia
Località: Latisana (Udine)
sesso: M
data di nascita:: 14 giu 1992
Record cappotti: 0

Re: Attrezzatura per self made ...

Messaggio da aneste24 » 13/12/2009, 14:41

FruLLo_82 ha scritto:io per asciugarle ho una rete da letto, quelle di una volta in maglia metallica su cui posavano il materasso...
presa in discarica a costo 0 ... lenzuolo doppio sopra... camera della caldaia o del "bruciatore" e le stendo... umidità zero, temperatura appena caldina ma mai caldo eccessivo o artificiale che tende a farle crepare nella struttura...

Ottima idea ;) :bravo:

Avatar utente
Ritchie
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3504
Iscritto il: 10/10/2009, 8:42
Regione: Lombardia
Località: Brescia
sesso: M
data di nascita:: 01 feb 1958
Record cappotti: 9

Re: Attrezzatura per self made ...

Messaggio da Ritchie » 14/12/2009, 10:57

Dopo aver letto tutto e guardato gli (ottimi) filmati, vedo di fare un riassunto dal mio punto di vista.
Uova: il tipo del filmato ha messo 13 uova per 2 kg.; va bene dato che lui non estrude a mano. Se estrudi a mano e se non sei Hulk di uova ne vanno non meno di 8 o 9 per chilo, facendo poi attenzione perchè l'uovo ha un contenuto in grassi non piccolo.
Generale: il filmato fa vedere cose mirabolanti possibili solo se si ha molto spazio a disposizione: garage, giardino, cantina, suocere che non rompono ;) etc. Per chi è costretto a soluzioni diverse: finchè non si fanno quantità industriali di boiles (3-4 kg. non più) va bene il tavolo di cucina o di casa, giocoforza l'attrezzatura deve essere più contenuta.
Estrusore: quella specie di bazooka lanciafiamme è ottimo ma credo ci voglia il porto d'armi. Mi pare più consona una soluzione tipo insaccatrice per salumi, manuale ma con manovella per cui le mani si risparmiano. Attento al diametro del foro di uscita: va tagliato ca. 2 mm. più piccolo del diametro desiderato per le boiles. Se il foro è troppo grande le boiles si rompono in rullatura, se è troppo piccolo escono degli gnocchetti trapezoidali. Molto importante per rullare bene ed avere buona resa. Fai delle prove con un pò di farina impastata abbastanza dura.
Frullare le uova: io lo faccio con un normale frullatore elettrico che peserà 3 etti in tutto. Lo faccio andare prima al minimo, dopo 30 secondi lo metto al massimo e non mi è mai successo di fare boiles pop-up. Lo uso per 3-4 minuti, in pratica le uova sono ben montate. Gli additivi li metto dopo aver frullato le uova e dò un'ultima agitatina, qui però non sono sicuro di fare bene perchè spesso mi capita di produrre boiles che non "puzzano" come mi aspettavo. :?:
Impastare: faccio tutto a mano, perchè così sento bene la consistenza giusta per poter estrudere. Metto il mix nella parte liquida un pò alla volta; l'impasto è ok quando non si incolla più alle dita. Se continuo ad aggiungere mix oltre questo punto rischio di fare un impasto difficile da estrudere, cosa che conta meno se si usa un estrusore elettrico o una insaccatrice. Dipende anche dai componenti del mix, per es. farina di soia e semolino legano tantissimo e ne basta poco per indurire il mix.
Rullatura: ottimo quello che si vede nel secondo filmato, si rulla a tratti brevi e secchi per evitare che le boiles "striscino" sulla tavola, cosa facile soprattutto con impasti morbidi e tavole in plastica. Aggiungerei di non fare troppa pressione durante la rullatura.
Asciugatura e cottura: io cuocio subito dopo aver rullato. Faccio così perchè temo di perdere l'aroma delle boiles se le lascio all'aria prima di cuocerle; già nella cottura qualcosa ve sempre perso.
Questo è quanto, tieni presente che la mia esperienza con le self è ancora liitata (ne avrò fatte una trentina di chili) e fra i nostri amici c'è di sicuro qualcuno che mi potrà correggere.
Immagine Immagine Immagine
nous sommes du soleil

Avatar utente
Ska
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3910
Iscritto il: 03/08/2009, 21:35
Regione: Lombardia
Località: Mantova City
sesso: M
data di nascita:: 24 nov 1976
Record cappotti: 4

Re: Attrezzatura per self made ...

Messaggio da Ska » 14/12/2009, 11:05

alcuni consigliano anche di lasciare riposrae l'impasto per molte ore dopo averlo impastato prima di cuocerlo, tu che ne dici ? ovviamente oltre che secondo te si perdono gli aromi ...
ImmagineImmagine Immagine

"che domanda ... gli amici mica pescano solo insieme."

Avatar utente
Ritchie
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3504
Iscritto il: 10/10/2009, 8:42
Regione: Lombardia
Località: Brescia
sesso: M
data di nascita:: 01 feb 1958
Record cappotti: 9

Re: Attrezzatura per self made ...

Messaggio da Ritchie » 14/12/2009, 12:05

Ska ha scritto:alcuni consigliano anche di lasciare riposrae l'impasto per molte ore dopo averlo impastato prima di cuocerlo, tu che ne dici ? ovviamente oltre che secondo te si perdono gli aromi ...
Se le lasci riposare in aria molto secca le boiles asciugano a "velocità differenziata": quasi subito all'esterno, per niente all'interno, con l'effetto di farle crepare in superficie. Per cui se si vuole proprio lasciarle riposare prima di cuocerle, va fatto in un luogo buio e fresco.
Però qui va sentito quello che dicono gli altri... posso solo dirti che cuocendole subito non ho mai avuto problemi, può essere che così facendo le boiles rimangano relativamente morbide ma a me va bene così, soprattutto se l'acqua dove pesco è fredda.
Immagine Immagine Immagine
nous sommes du soleil

Avatar utente
Ska
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3910
Iscritto il: 03/08/2009, 21:35
Regione: Lombardia
Località: Mantova City
sesso: M
data di nascita:: 24 nov 1976
Record cappotti: 4

Re: Attrezzatura per self made ...

Messaggio da Ska » 14/12/2009, 13:08

Ritchie ha scritto:
Ska ha scritto:alcuni consigliano anche di lasciare riposrae l'impasto per molte ore dopo averlo impastato prima di cuocerlo, tu che ne dici ? ovviamente oltre che secondo te si perdono gli aromi ...
Se le lasci riposare in aria molto secca le boiles asciugano a "velocità differenziata": quasi subito all'esterno, per niente all'interno, con l'effetto di farle crepare in superficie. Per cui se si vuole proprio lasciarle riposare prima di cuocerle, va fatto in un luogo buio e fresco.
Però qui va sentito quello che dicono gli altri... posso solo dirti che cuocendole subito non ho mai avuto problemi, può essere che così facendo le boiles rimangano relativamente morbide ma a me va bene così, soprattutto se l'acqua dove pesco è fredda.
scusa, nn ci siamo capiti, io parlo dell'impasto e nn delle palline rullate ...
ImmagineImmagine Immagine

"che domanda ... gli amici mica pescano solo insieme."

Avatar utente
Ritchie
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3504
Iscritto il: 10/10/2009, 8:42
Regione: Lombardia
Località: Brescia
sesso: M
data di nascita:: 01 feb 1958
Record cappotti: 9

Re: Attrezzatura per self made ...

Messaggio da Ritchie » 14/12/2009, 15:45

Ska ha scritto:
Ritchie ha scritto:
Ska ha scritto:alcuni consigliano anche di lasciare riposrae l'impasto per molte ore dopo averlo impastato prima di cuocerlo, tu che ne dici ? ovviamente oltre che secondo te si perdono gli aromi ...
Se le lasci riposare in aria molto secca le boiles asciugano a "velocità differenziata": quasi subito all'esterno, per niente all'interno, con l'effetto di farle crepare in superficie. Per cui se si vuole proprio lasciarle riposare prima di cuocerle, va fatto in un luogo buio e fresco.
Però qui va sentito quello che dicono gli altri... posso solo dirti che cuocendole subito non ho mai avuto problemi, può essere che così facendo le boiles rimangano relativamente morbide ma a me va bene così, soprattutto se l'acqua dove pesco è fredda.
scusa, nn ci siamo capiti, io parlo dell'impasto e nn delle palline rullate ...
ok, scusa tu. Comunque non ne vedo l'utilità... ti posso solo dire che una volta impastato inizio a rullare, e mi accorgo regolarmente che gli ultimi salsicciotti che infilo nell'estrusore sono i più difficili. Se dell'impasto fai un salamone unico posso capire (anche se non so a cosa serva lasciarlo riposare), ma se devi estrudere un pò alla volta è solo danno secondo me.
Immagine Immagine Immagine
nous sommes du soleil

Avatar utente
Salvatore
Moderatore Super
Moderatore Super
Messaggi: 6082
Iscritto il: 09/06/2008, 21:55
Regione: Toscana
Località: Pieve a Nievole (Pistoia)
sesso: M
data di nascita:: 11 feb 1970
Record cappotti: 7

Re: Attrezzatura per self made ...

Messaggio da Salvatore » 14/12/2009, 19:11

Io non sono ancora pretico del self made, posso però dirvi che parlando con Giambastiani proprio di questo mi disse che sarebbe l'ideale far riposare l'impasto in un luogo ventilato e fresco (anche il frigorifero se serve) per ottenere palline migliori.
Immagine Immagine Immagine
Un grande grazie ad Abiss per avermi avvicinato al carpfishing e di avermene fatto innamorare...grazie Enrico!

Avatar utente
Ska
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3910
Iscritto il: 03/08/2009, 21:35
Regione: Lombardia
Località: Mantova City
sesso: M
data di nascita:: 24 nov 1976
Record cappotti: 4

Re: Attrezzatura per self made ...

Messaggio da Ska » 14/12/2009, 19:33

Salvatore ha scritto:Io non sono ancora pretico del self made, posso però dirvi che parlando con Giambastiani proprio di questo mi disse che sarebbe l'ideale far riposare l'impasto in un luogo ventilato e fresco (anche il frigorifero se serve) per ottenere palline migliori.
però se nn erro meglio ancora chiuderlo in un contenitore tipo tuperware oppure in un sacchetto di nylon ... forse qualcuno riuscirà a darmi qualche info riguardo ...
ImmagineImmagine Immagine

"che domanda ... gli amici mica pescano solo insieme."

Avatar utente
Salvatore
Moderatore Super
Moderatore Super
Messaggi: 6082
Iscritto il: 09/06/2008, 21:55
Regione: Toscana
Località: Pieve a Nievole (Pistoia)
sesso: M
data di nascita:: 11 feb 1970
Record cappotti: 7

Re: Attrezzatura per self made ...

Messaggio da Salvatore » 14/12/2009, 19:35

Si certo, chiuso ermeticamente per non far entrare l'aria, va bene anche nei sacchetti da frigo o la pellicola.
Immagine Immagine Immagine
Un grande grazie ad Abiss per avermi avvicinato al carpfishing e di avermene fatto innamorare...grazie Enrico!

Avatar utente
Ritchie
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3504
Iscritto il: 10/10/2009, 8:42
Regione: Lombardia
Località: Brescia
sesso: M
data di nascita:: 01 feb 1958
Record cappotti: 9

Re: Attrezzatura per self made ...

Messaggio da Ritchie » 14/12/2009, 20:55

Ska ha scritto:
Salvatore ha scritto:Io non sono ancora pretico del self made, posso però dirvi che parlando con Giambastiani proprio di questo mi disse che sarebbe l'ideale far riposare l'impasto in un luogo ventilato e fresco (anche il frigorifero se serve) per ottenere palline migliori.
però se nn erro meglio ancora chiuderlo in un contenitore tipo tuperware oppure in un sacchetto di nylon ... forse qualcuno riuscirà a darmi qualche info riguardo ...
Chiuderlo in un sacchetto di nylon potrebbe andar bene, perchè così l'impasto "suda" e si evita che secchi in superficie. Lo faccio sempre per le boiles dopo averle cotte ed asciugate; le metto nel freezer in vari sacchetti chiusi e quando le apro, dopo averle fatte scongelare le trovo tenaci ma ben elastiche, senza screpolature o scaglie. Comunque continuo a non capire a cosa serve lasciar riposare l'impasto.
Immagine Immagine Immagine
nous sommes du soleil

Avatar utente
Salvatore
Moderatore Super
Moderatore Super
Messaggi: 6082
Iscritto il: 09/06/2008, 21:55
Regione: Toscana
Località: Pieve a Nievole (Pistoia)
sesso: M
data di nascita:: 11 feb 1970
Record cappotti: 7

Re: Attrezzatura per self made ...

Messaggio da Salvatore » 14/12/2009, 20:56

Io non so dirtelo. :5:
Immagine Immagine Immagine
Un grande grazie ad Abiss per avermi avvicinato al carpfishing e di avermene fatto innamorare...grazie Enrico!

Avatar utente
FruLLo_82
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 1416
Iscritto il: 15/06/2009, 11:49
Regione: Emilia Romagna
Località: MODENA
sesso: M
data di nascita:: 28 set 1982
Record cappotti: 9
Contatta:

Re: Attrezzatura per self made ...

Messaggio da FruLLo_82 » 14/12/2009, 21:06

probabilmente le farine anche le meno solubili assorbono la parte liquida... non lo so, ma so per certo che sarebbe ideale prima di estrudere farlo riposare un pò dentro un sacchetto di nylon ben chiuso!
TEAM IO E BASTA !

aneste24
UTENTE BANNATO
Messaggi: 4868
Iscritto il: 05/11/2008, 11:49
Regione: Friuli Venezia Giulia
Località: Latisana (Udine)
sesso: M
data di nascita:: 14 giu 1992
Record cappotti: 0

Re: Attrezzatura per self made ...

Messaggio da aneste24 » 15/12/2009, 16:53

FruLLo_82 ha scritto:probabilmente le farine anche le meno solubili assorbono la parte liquida... non lo so, ma so per certo che sarebbe ideale prima di estrudere farlo riposare un pò dentro un sacchetto di nylon ben chiuso!

Quoto..lo faccio anch'io..

Avatar utente
Fabione
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 1413
Iscritto il: 07/08/2009, 12:40
Regione: Emilia Romagna
Località: Lugo di Romagna (RA)
sesso: M
data di nascita:: 09 dic 1975
Record cappotti: 7

Re: Attrezzatura per self made ...

Messaggio da Fabione » 23/12/2009, 10:24

girovagando per cataloghi cercando alcuni attrezzi, mi sono imbattuto in questa, non gigante quanto il bazooka del tipo nel video ma magari è utile:

Immagine

mi sono informato sui prezzi e si aggira dai 25€ ai 35€ + IVA (a seconda dei modelli)
Fabio Cassani
Immagine Immagine
ImmagineImmagineImmagine

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “BOILIES CARPFISHING IN GENERALE e RICETTE Self Made”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti