Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Discussioni generali relative alle boilies ed alle vostre ricette self made

Moderatori: angelo, 80luke

Rispondi
ciandy
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2281
Iscritto il: 23/04/2009, 9:45
Regione: Veneto
Località: Tribano Padova
sesso: M
data di nascita:: 30 gen 1987
Record cappotti: 6

Re: digeribilita' della boiles (proteine , grassi, carboidrati)

Messaggio da ciandy » 09/03/2010, 10:55

fabio84 ha scritto:
dnacarp ha scritto:allora la questione digeribilita della boiles non e un parametro che si puo unificare per i vari periodi di pesca in quanto come detto tu
in autunno estate e primavera le boiles devono essere ricche di proteine e in inverno e meta autunno quasi prive di proteine ma cn grandi quantita di grassi...
questo cambiamento di composizione noi lo facciamo cambiando le quantita di farine o le farine stesse agiungendo farine diverse o piccoli accorgimenti che ne aumentano o diminuiscono i vari parametri di digeribilita....
SI LO SO PEPPE MA QUELLO CHE INTENDEVO IO RITORNANDO ALLA DISCUSSIONE CHE MI FACEVI NEL POST PRECEDENTE E' SE IO VOLESSI OTTENERE COME DICI TU UN MIX ALLA SEASON LA MEDIA DELLE PROTEINE GRASSI CARBOIDRATI PIU O MENO A QUANTO SI AGGIREREBBE..

25-30% proteine meno del10% i grassi
..l'unico cappotto che conosco è quello di mia madre..

ciandy
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2281
Iscritto il: 23/04/2009, 9:45
Regione: Veneto
Località: Tribano Padova
sesso: M
data di nascita:: 30 gen 1987
Record cappotti: 6

Re: digeribilita' della boiles (proteine , grassi, carboidrati)

Messaggio da ciandy » 09/03/2010, 11:01

raffa ha scritto:Tutti i derivati del latte rendono la boilies meno digeribili.

tutti i derivati del latte sono molto digeribili!!! soprattutto caseine ....ecc
..l'unico cappotto che conosco è quello di mia madre..

ciandy
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2281
Iscritto il: 23/04/2009, 9:45
Regione: Veneto
Località: Tribano Padova
sesso: M
data di nascita:: 30 gen 1987
Record cappotti: 6

Re: digeribilita' della boiles (proteine , grassi, carboidrati)

Messaggio da ciandy » 09/03/2010, 11:07

Aliaua ha scritto:Fabio non ho detto che il pesce in inverno fa male
non dire cose che io non ho detto
Se leggi ho detto e che le carpe in inverno fanno fatica ad assimilare le proteine
quindi e meglio utilizzare predigeriti
I predigeriti sempre pesce si tratta solamente che tramite un processo vengono
resi meglio assimilabili alle carpe
In inverno ho sempre anchio usato i birdfish solo che a differenza dell'estate e meglio
renderli piu digeribili tutto qui ;)
La caseina io la utilizzo sia acida che rennet in base hai mix
e solo che in certe situazioni la reputo inutile

A novembre vado in po a fare qualche giorno ;)

le proteine animali sono molto + digeribili di quanto si pensa!!! e molto di + di molte farine che inserite nel mix e credete siano altamente digeribili!! (semolino mais riso)..la mia opinione è che la farina di pesce va inserita comunque facendo 50% farina pesce che usate e 50% predigest.. :mrgreen:
..l'unico cappotto che conosco è quello di mia madre..

Avatar utente
angelo
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 8285
Iscritto il: 19/03/2009, 20:27
Regione: Piemonte
Località: prato sesia
sesso: M
data di nascita:: 18 ott 1953
Record cappotti: 7

Re: digeribilita' della boiles (proteine , grassi, carboidrati)

Messaggio da angelo » 09/03/2010, 19:01

le proteine animali sono molto + digeribili di quanto si pensa!!! e molto di + di molte farine che inserite nel mix e credete siano altamente digeribili!! (semolino mais riso)..la mia opinione è che la farina di pesce va inserita comunque facendo 50% farina pesce che usate e 50% predigest.. :mrgreen:
non mi stancherò mai di dire che i derivati del latte (caseine e lattalbumine sono molto digeribili e "regolano" la tessitura delle boilie facendo si che lavori meglio)vanno inserite "anche" in un mix da pasturazione(se si vuole risparmiare se ne mette metà dose), non avrebbe senso pasturare con un tipo di mix e poi innescarne un altro

faccio un riepilogo di quanto ho capito......
autunno-inverno:
ottima digeribilità, boilie "leggera"
pochi grassi 3-4% massimo
poche proteine 25-30% possibilmente + animali - vegetali
carboidrati 40-50%

primavera-estate:
boilie ben strutturata, ricca di proteine e carboidrati, ben nutriente
grassi 6-8%
proteine 35-45 % possibilmente 50-50%animali e vegetali
carboidrati 50-60%
spero di non aver tralasciato nulla.
Immagine Immagine Immagine Immagine
Red Angel bait Official Tester

ciandy
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2281
Iscritto il: 23/04/2009, 9:45
Regione: Veneto
Località: Tribano Padova
sesso: M
data di nascita:: 30 gen 1987
Record cappotti: 6

Re: digeribilita' della boiles (proteine , grassi, carboidrati)

Messaggio da ciandy » 09/03/2010, 20:38

angelo ha scritto:
le proteine animali sono molto + digeribili di quanto si pensa!!! e molto di + di molte farine che inserite nel mix e credete siano altamente digeribili!! (semolino mais riso)..la mia opinione è che la farina di pesce va inserita comunque facendo 50% farina pesce che usate e 50% predigest.. :mrgreen:
non mi stancherò mai di dire che i derivati del latte (caseine e lattalbumine sono molto digeribili e "regolano" la tessitura delle boilie facendo si che lavori meglio)vanno inserite "anche" in un mix da pasturazione(se si vuole risparmiare se ne mette metà dose), non avrebbe senso pasturare con un tipo di mix e poi innescarne un altro

faccio un riepilogo di quanto ho capito......
autunno-inverno:
ottima digeribilità, boilie "leggera"
pochi grassi 3-4% massimo
poche proteine 25-30% possibilmente + animali - vegetali
carboidrati 40-50%


intendevo anche i derivati del latte :lol:
primavera-estate:
boilie ben strutturata, ricca di proteine e carboidrati, ben nutriente
grassi 6-8%
proteine 35-45 % possibilmente 50-50%animali e vegetali
carboidrati 50-60%
spero di non aver tralasciato nulla.
..l'unico cappotto che conosco è quello di mia madre..

ciandy
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2281
Iscritto il: 23/04/2009, 9:45
Regione: Veneto
Località: Tribano Padova
sesso: M
data di nascita:: 30 gen 1987
Record cappotti: 6

Re: digeribilita' della boiles (proteine , grassi, carboidrati)

Messaggio da ciandy » 09/03/2010, 20:45

angelo ha scritto:
le proteine animali sono molto + digeribili di quanto si pensa!!! e molto di + di molte farine che inserite nel mix e credete siano altamente digeribili!! (semolino mais riso)..la mia opinione è che la farina di pesce va inserita comunque facendo 50% farina pesce che usate e 50% predigest.. :mrgreen:
non mi stancherò mai di dire che i derivati del latte (caseine e lattalbumine sono molto digeribili e "regolano" la tessitura delle boilie facendo si che lavori meglio)vanno inserite "anche" in un mix da pasturazione(se si vuole risparmiare se ne mette metà dose), non avrebbe senso pasturare con un tipo di mix e poi innescarne un altro

faccio un riepilogo di quanto ho capito......
autunno-inverno:
ottima digeribilità, boilie "leggera"
pochi grassi 3-4% massimo
poche proteine 25-30% possibilmente + animali - vegetali
carboidrati 40-50%

primavera-estate:
boilie ben strutturata, ricca di proteine e carboidrati, ben nutriente
grassi 6-8%
proteine 35-45 % possibilmente 50-50%animali e vegetali
carboidrati 50-60%
spero di non aver tralasciato nulla.

beh arrivare a 3% di grassi mi sembra alquanto impossibile... :25: e comunquefino al 10/12% non crea dissesti al pesce. PS: i carboidrati non son di importanza sotto il profilo della nutritività dell'esca ma solo x l'aspetto legante k donano all'esca...
..l'unico cappotto che conosco è quello di mia madre..

Avatar utente
angelo
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 8285
Iscritto il: 19/03/2009, 20:27
Regione: Piemonte
Località: prato sesia
sesso: M
data di nascita:: 18 ott 1953
Record cappotti: 7

Re: digeribilita' della boiles (proteine , grassi, carboidrati)

Messaggio da angelo » 09/03/2010, 21:44

beh arrivare a 3% di grassi mi sembra alquanto impossibile... e comunquefino al 10/12% non crea dissesti al pesce. PS: i carboidrati non son di importanza sotto il profilo della nutritività dell'esca ma solo x l'aspetto legante k donano all'esca...
ciao ciandy, ti metto una ricetta che supera di poco il 2% di grassi,circa il 20% di proteine ecirca il 35% di proteine e ti posso dire che funziona bene in inverno (sperimentata in sesia 2 anni fa a dicembre -gennaio)

250 gr semolono precotto
250 gr mais fioretto
200 gr soia tostata
100 gr caseina
200 gr prosecto insectivorus (pastoncino a base di insetti)

8 albumi
4 ml mulberry
4 ml amino marine
Immagine Immagine Immagine Immagine
Red Angel bait Official Tester

ciandy
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2281
Iscritto il: 23/04/2009, 9:45
Regione: Veneto
Località: Tribano Padova
sesso: M
data di nascita:: 30 gen 1987
Record cappotti: 6

Re: digeribilita' della boiles (proteine , grassi, carboidrati)

Messaggio da ciandy » 10/03/2010, 11:01

angelo ha scritto:
beh arrivare a 3% di grassi mi sembra alquanto impossibile... e comunquefino al 10/12% non crea dissesti al pesce. PS: i carboidrati non son di importanza sotto il profilo della nutritività dell'esca ma solo x l'aspetto legante k donano all'esca...
ciao ciandy, ti metto una ricetta che supera di poco il 2% di grassi,circa il 20% di proteine ecirca il 35% di proteine e ti posso dire che funziona bene in inverno (sperimentata in sesia 2 anni fa a dicembre -gennaio)

250 gr semolono precotto
250 gr mais fioretto
200 gr soia tostata
100 gr caseina
200 gr prosecto insectivorus (pastoncino a base di insetti)

8 albumi
4 ml mulberry
4 ml amino marine

gran parte delle proteine è data dalla caseina che poi ha un tenore di grassi molto basso. però se lo scopo è portare i grassi al 3% senza tener conto delle qualità nutritive del mix mi sembra un po esagerato!! (il 10% di grassi lo trovi in quasi tt i mix di alto livello e NON FA MALE)... oltre si. a MIO modo di vedere perseguire sl un bassissimo tenore di grassi t fa sfuggire altri principi importanti in primis nutritività..(qui tenuta alta dalla caseina(ke diciamocela tutta il 10% costa non poco)). la mia idea è di lavorare bene con i pastoncini tralasciando quantità elevate di caseinati (pur inserendoli) x creare un mix digeribile ma nutritivo sia in micro k macro elementi e trascurando semolati farine di mais in alte quantità farine di riso...ecc(k nn hanno alto valore nutritivo).. :mrgreen:
..l'unico cappotto che conosco è quello di mia madre..

Avatar utente
Ska
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3910
Iscritto il: 03/08/2009, 21:35
Regione: Lombardia
Località: Mantova City
sesso: M
data di nascita:: 24 nov 1976
Record cappotti: 4

Re: digeribilita' della boiles (proteine , grassi, carboidrati)

Messaggio da Ska » 10/03/2010, 11:38

ciandy ha scritto:
angelo ha scritto:
beh arrivare a 3% di grassi mi sembra alquanto impossibile... e comunquefino al 10/12% non crea dissesti al pesce. PS: i carboidrati non son di importanza sotto il profilo della nutritività dell'esca ma solo x l'aspetto legante k donano all'esca...
ciao ciandy, ti metto una ricetta che supera di poco il 2% di grassi,circa il 20% di proteine ecirca il 35% di proteine e ti posso dire che funziona bene in inverno (sperimentata in sesia 2 anni fa a dicembre -gennaio)

250 gr semolono precotto
250 gr mais fioretto
200 gr soia tostata
100 gr caseina
200 gr prosecto insectivorus (pastoncino a base di insetti)

8 albumi
4 ml mulberry
4 ml amino marine

gran parte delle proteine è data dalla caseina che poi ha un tenore di grassi molto basso. però se lo scopo è portare i grassi al 3% senza tener conto delle qualità nutritive del mix mi sembra un po esagerato!! (il 10% di grassi lo trovi in quasi tt i mix di alto livello e NON FA MALE)... oltre si. a MIO modo di vedere perseguire sl un bassissimo tenore di grassi t fa sfuggire altri principi importanti in primis nutritività..(qui tenuta alta dalla caseina(ke diciamocela tutta il 10% costa non poco)). la mia idea è di lavorare bene con i pastoncini tralasciando quantità elevate di caseinati (pur inserendoli) x creare un mix digeribile ma nutritivo sia in micro k macro elementi e trascurando semolati farine di mais in alte quantità farine di riso...ecc(k nn hanno alto valore nutritivo).. :mrgreen:
scusa, quindi tu che dici di fare ? anche durante il periodo invernale nn dobbiamo osservare questa regola ?
cioè di cercare di evitare i grassi visto che la carpa nn li digerisce oppure di ridurli solo in parte ?

comincio a nn capirci più nulla, quando dici che il 10% di grassi sta in tutti i mix di alto livello credo che sia proprio per quello che loro stanno cercando di ridurli e di fare mix propri ... immagino che quando dici mix di alto livello ti riferisci a mix pronti di una qualche marca in commerio o sbaglio ?

tante domande lo so, ma devi capire nn sono ancora immerso completamente nel mondo del self made, per ora solo la parte teorica che a quanto vedo si distingue bene in due o tre tipi di pensieri e applicazione ...

:dom: :dom: :dom: :dom: :dom: :dom: :dom:
ImmagineImmagine Immagine Immagine Immagine

"che domanda ... gli amici mica pescano solo insieme."

Avatar utente
angelo
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 8285
Iscritto il: 19/03/2009, 20:27
Regione: Piemonte
Località: prato sesia
sesso: M
data di nascita:: 18 ott 1953
Record cappotti: 7

Re: digeribilita' della boiles (proteine , grassi, carboidrati)

Messaggio da angelo » 10/03/2010, 14:16

ciao Ciandy, ti posso assicurare che in inverno questa percentuale di grassi non stufa e porta un apporto benefico al pesce , con quellsta % di grassi ci ho pasturato tutto un inverno e il pesce ha risposto bene senza cali di partenze,
in quanto al 10% di grassi, la vedo molto dura in pasturazione preventiva di lungo periodo 2-3 mesi specialmente in inverno
lavorare bene con i pastoncini tralasciando quantità elevate di caseinati (pur inserendoli) x creare un mix digeribile ma nutritivo sia in micro k macro elementi e trascurando semolati farine di mais in alte quantità farine di riso...ecc(k nn hanno alto valore nutritivo).. :mrgreen:
su questo punto mi trovi perfettamente daccordo, ma quì la % di grassi era riferito al perioda strettamente invernale
Immagine Immagine Immagine Immagine
Red Angel bait Official Tester

ciandy
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2281
Iscritto il: 23/04/2009, 9:45
Regione: Veneto
Località: Tribano Padova
sesso: M
data di nascita:: 30 gen 1987
Record cappotti: 6

Re: digeribilita' della boiles (proteine , grassi, carboidrati)

Messaggio da ciandy » 10/03/2010, 19:25

Ska ha scritto:
ciandy ha scritto:
angelo ha scritto:
beh arrivare a 3% di grassi mi sembra alquanto impossibile... e comunquefino al 10/12% non crea dissesti al pesce. PS: i carboidrati non son di importanza sotto il profilo della nutritività dell'esca ma solo x l'aspetto legante k donano all'esca...
ciao ciandy, ti metto una ricetta che supera di poco il 2% di grassi,circa il 20% di proteine ecirca il 35% di proteine e ti posso dire che funziona bene in inverno (sperimentata in sesia 2 anni fa a dicembre -gennaio)

250 gr semolono precotto
250 gr mais fioretto
200 gr soia tostata
100 gr caseina
200 gr prosecto insectivorus (pastoncino a base di insetti)

8 albumi
4 ml mulberry
4 ml amino marine

gran parte delle proteine è data dalla caseina che poi ha un tenore di grassi molto basso. però se lo scopo è portare i grassi al 3% senza tener conto delle qualità nutritive del mix mi sembra un po esagerato!! (il 10% di grassi lo trovi in quasi tt i mix di alto livello e NON FA MALE)... oltre si. a MIO modo di vedere perseguire sl un bassissimo tenore di grassi t fa sfuggire altri principi importanti in primis nutritività..(qui tenuta alta dalla caseina(ke diciamocela tutta il 10% costa non poco)). la mia idea è di lavorare bene con i pastoncini tralasciando quantità elevate di caseinati (pur inserendoli) x creare un mix digeribile ma nutritivo sia in micro k macro elementi e trascurando semolati farine di mais in alte quantità farine di riso...ecc(k nn hanno alto valore nutritivo).. :mrgreen:
scusa, quindi tu che dici di fare ? anche durante il periodo invernale nn dobbiamo osservare questa regola ?
cioè di cercare di evitare i grassi visto che la carpa nn li digerisce oppure di ridurli solo in parte ?

comincio a nn capirci più nulla, quando dici che il 10% di grassi sta in tutti i mix di alto livello credo che sia proprio per quello che loro stanno cercando di ridurli e di fare mix propri ... immagino che quando dici mix di alto livello ti riferisci a mix pronti di una qualche marca in commerio o sbaglio ?

tante domande lo so, ma devi capire nn sono ancora immerso completamente nel mondo del self made, per ora solo la parte teorica che a quanto vedo si distingue bene in due o tre tipi di pensieri e applicazione ...

:dom: :dom: :dom: :dom: :dom: :dom: :dom:
sto cominciando a non capirci + niente nemmeno io :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ....i mix commerciali e qualsiasi mix anke fatto in casa di ALTO LIVELLO x forza deve contenere farine che hanno grassi(pesce x esempio). X creare dissesti al pesce si deve and ben oltre anche il 10% di grassi nel mix (12-15%) ciò non toglie che avere un mix con il 3% possa essere una vera bomba, ma se x far questo devo inserire una quantità "X" di farine che reputo inutili(scritte sopra) solo x tenere i grassi bassissimi è una perdita di tempo. nel lungo periodo avere un mix povero di grassi ma anche povero in nutrienti mi va a nuocere comunque sul posto di pesca, non creando dissesti metabolici al pesce ma facendo si che il pesce stesso capendo la pochezza nutritiva della mia esca mi va ad escludere la mia boiles dalla sua dieta ke è proprio ciò che non voglio!
Allors ricapitolando una buona boiles può benissimo contenere anche il 10 % di grassi non oltre ma deve soprattutto portare un beneficio al pesce!
..l'unico cappotto che conosco è quello di mia madre..

Avatar utente
Ska
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3910
Iscritto il: 03/08/2009, 21:35
Regione: Lombardia
Località: Mantova City
sesso: M
data di nascita:: 24 nov 1976
Record cappotti: 4

Re: digeribilita' della boiles (proteine , grassi, carboidrati)

Messaggio da Ska » 10/03/2010, 19:30

ciandy ha scritto:
Ska ha scritto:
ciandy ha scritto:
angelo ha scritto:
beh arrivare a 3% di grassi mi sembra alquanto impossibile... e comunquefino al 10/12% non crea dissesti al pesce. PS: i carboidrati non son di importanza sotto il profilo della nutritività dell'esca ma solo x l'aspetto legante k donano all'esca...
ciao ciandy, ti metto una ricetta che supera di poco il 2% di grassi,circa il 20% di proteine ecirca il 35% di proteine e ti posso dire che funziona bene in inverno (sperimentata in sesia 2 anni fa a dicembre -gennaio)

250 gr semolono precotto
250 gr mais fioretto
200 gr soia tostata
100 gr caseina
200 gr prosecto insectivorus (pastoncino a base di insetti)

8 albumi
4 ml mulberry
4 ml amino marine

gran parte delle proteine è data dalla caseina che poi ha un tenore di grassi molto basso. però se lo scopo è portare i grassi al 3% senza tener conto delle qualità nutritive del mix mi sembra un po esagerato!! (il 10% di grassi lo trovi in quasi tt i mix di alto livello e NON FA MALE)... oltre si. a MIO modo di vedere perseguire sl un bassissimo tenore di grassi t fa sfuggire altri principi importanti in primis nutritività..(qui tenuta alta dalla caseina(ke diciamocela tutta il 10% costa non poco)). la mia idea è di lavorare bene con i pastoncini tralasciando quantità elevate di caseinati (pur inserendoli) x creare un mix digeribile ma nutritivo sia in micro k macro elementi e trascurando semolati farine di mais in alte quantità farine di riso...ecc(k nn hanno alto valore nutritivo).. :mrgreen:
scusa, quindi tu che dici di fare ? anche durante il periodo invernale nn dobbiamo osservare questa regola ?
cioè di cercare di evitare i grassi visto che la carpa nn li digerisce oppure di ridurli solo in parte ?

comincio a nn capirci più nulla, quando dici che il 10% di grassi sta in tutti i mix di alto livello credo che sia proprio per quello che loro stanno cercando di ridurli e di fare mix propri ... immagino che quando dici mix di alto livello ti riferisci a mix pronti di una qualche marca in commerio o sbaglio ?

tante domande lo so, ma devi capire nn sono ancora immerso completamente nel mondo del self made, per ora solo la parte teorica che a quanto vedo si distingue bene in due o tre tipi di pensieri e applicazione ...

:dom: :dom: :dom: :dom: :dom: :dom: :dom:
sto cominciando a non capirci + niente nemmeno io :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ....i mix commerciali e qualsiasi mix anke fatto in casa di ALTO LIVELLO x forza deve contenere farine che hanno grassi(pesce x esempio). X creare dissesti al pesce si deve and ben oltre anche il 10% di grassi nel mix (12-15%) ciò non toglie che avere un mix con il 3% possa essere una vera bomba, ma se x far questo devo inserire una quantità "X" di farine che reputo inutili(scritte sopra) solo x tenere i grassi bassissimi è una perdita di tempo. nel lungo periodo avere un mix povero di grassi ma anche povero in nutrienti mi va a nuocere comunque sul posto di pesca, non creando dissesti metabolici al pesce ma facendo si che il pesce stesso capendo la pochezza nutritiva della mia esca mi va ad escludere la mia boiles dalla sua dieta ke è proprio ciò che non voglio!
Allors ricapitolando una buona boiles può benissimo contenere anche il 10 % di grassi non oltre ma deve soprattutto portare un beneficio al pesce!
ok, quindi usi questo tipo di pastura anche in periodo invernale ? so che nn ne va giù molta di pastura, ma per quel poco che si usa !!! usi la stessa pallina poi da innescare ?
è questo il punto no ?
per il resto dell'anno sono d'accordo, ma io parlavo proprio di questo periodo, o meglio da novembre a fine febbraio ...
ImmagineImmagine Immagine Immagine Immagine

"che domanda ... gli amici mica pescano solo insieme."

ciandy
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2281
Iscritto il: 23/04/2009, 9:45
Regione: Veneto
Località: Tribano Padova
sesso: M
data di nascita:: 30 gen 1987
Record cappotti: 6

Re: digeribilita' della boiles (proteine , grassi, carboidrati)

Messaggio da ciandy » 10/03/2010, 20:22

Ska ha scritto:
ciandy ha scritto:
Ska ha scritto:
ciandy ha scritto:
angelo ha scritto:
beh arrivare a 3% di grassi mi sembra alquanto impossibile... e comunquefino al 10/12% non crea dissesti al pesce. PS: i carboidrati non son di importanza sotto il profilo della nutritività dell'esca ma solo x l'aspetto legante k donano all'esca...
ciao ciandy, ti metto una ricetta che supera di poco il 2% di grassi,circa il 20% di proteine ecirca il 35% di proteine e ti posso dire che funziona bene in inverno (sperimentata in sesia 2 anni fa a dicembre -gennaio)

250 gr semolono precotto
250 gr mais fioretto
200 gr soia tostata
100 gr caseina
200 gr prosecto insectivorus (pastoncino a base di insetti)

8 albumi
4 ml mulberry
4 ml amino marine

gran parte delle proteine è data dalla caseina che poi ha un tenore di grassi molto basso. però se lo scopo è portare i grassi al 3% senza tener conto delle qualità nutritive del mix mi sembra un po esagerato!! (il 10% di grassi lo trovi in quasi tt i mix di alto livello e NON FA MALE)... oltre si. a MIO modo di vedere perseguire sl un bassissimo tenore di grassi t fa sfuggire altri principi importanti in primis nutritività..(qui tenuta alta dalla caseina(ke diciamocela tutta il 10% costa non poco)). la mia idea è di lavorare bene con i pastoncini tralasciando quantità elevate di caseinati (pur inserendoli) x creare un mix digeribile ma nutritivo sia in micro k macro elementi e trascurando semolati farine di mais in alte quantità farine di riso...ecc(k nn hanno alto valore nutritivo).. :mrgreen:
scusa, quindi tu che dici di fare ? anche durante il periodo invernale nn dobbiamo osservare questa regola ?
cioè di cercare di evitare i grassi visto che la carpa nn li digerisce oppure di ridurli solo in parte ?

comincio a nn capirci più nulla, quando dici che il 10% di grassi sta in tutti i mix di alto livello credo che sia proprio per quello che loro stanno cercando di ridurli e di fare mix propri ... immagino che quando dici mix di alto livello ti riferisci a mix pronti di una qualche marca in commerio o sbaglio ?

tante domande lo so, ma devi capire nn sono ancora immerso completamente nel mondo del self made, per ora solo la parte teorica che a quanto vedo si distingue bene in due o tre tipi di pensieri e applicazione ...

:dom: :dom: :dom: :dom: :dom: :dom: :dom:
sto cominciando a non capirci + niente nemmeno io :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ....i mix commerciali e qualsiasi mix anke fatto in casa di ALTO LIVELLO x forza deve contenere farine che hanno grassi(pesce x esempio). X creare dissesti al pesce si deve and ben oltre anche il 10% di grassi nel mix (12-15%) ciò non toglie che avere un mix con il 3% possa essere una vera bomba, ma se x far questo devo inserire una quantità "X" di farine che reputo inutili(scritte sopra) solo x tenere i grassi bassissimi è una perdita di tempo. nel lungo periodo avere un mix povero di grassi ma anche povero in nutrienti mi va a nuocere comunque sul posto di pesca, non creando dissesti metabolici al pesce ma facendo si che il pesce stesso capendo la pochezza nutritiva della mia esca mi va ad escludere la mia boiles dalla sua dieta ke è proprio ciò che non voglio!
Allors ricapitolando una buona boiles può benissimo contenere anche il 10 % di grassi non oltre ma deve soprattutto portare un beneficio al pesce!
ok, quindi usi questo tipo di pastura anche in periodo invernale ? so che nn ne va giù molta di pastura, ma per quel poco che si usa !!! usi la stessa pallina poi da innescare ?
è questo il punto no ?
per il resto dell'anno sono d'accordo, ma io parlavo proprio di questo periodo, o meglio da novembre a fine febbraio ...
pesco poco in inverno ma uso sempre la stessa sia da pastura che da innesco ha il 7% di grassi cmq. ho appena ripreso a pasturare sempre con le stesse boiles (500gr a settimana) neve stramaledetta permettendo!! e a fine marzo forzerò un po di più sulle quantità e iniziero pescare
..l'unico cappotto che conosco è quello di mia madre..

Avatar utente
Ska
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3910
Iscritto il: 03/08/2009, 21:35
Regione: Lombardia
Località: Mantova City
sesso: M
data di nascita:: 24 nov 1976
Record cappotti: 4

Re: Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Messaggio da Ska » 10/03/2010, 20:27

ecco, ci avviciniamo ... io pensavo di nn superare il 5-6% ... almeno questo sarebbe una mia regola, quindi se mi dici che è attorno al 7% diciamo che ci siamo ...
ImmagineImmagine Immagine Immagine Immagine

"che domanda ... gli amici mica pescano solo insieme."

Avatar utente
angelo
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 8285
Iscritto il: 19/03/2009, 20:27
Regione: Piemonte
Località: prato sesia
sesso: M
data di nascita:: 18 ott 1953
Record cappotti: 7

Re: Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Messaggio da angelo » 10/03/2010, 20:54

chiedo scusa a tutti ,ma :astemm: :astemm: ......ho riletto il mix..............devo essere rin********nito :sos: :sos: , ho trascritto male la ricetta ci sono 50 gr di mais in più , chiedo a Ska di modificare grazie :4: :4: :5:
Immagine Immagine Immagine Immagine
Red Angel bait Official Tester

Rispondi

Torna a “BOILIES IN GENERALE e RICETTE Self Made”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite