Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Discussioni generali relative alle boilies ed alle vostre ricette self made

Moderatori: angelo, 80luke

Rispondi
Avatar utente
fabio84
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 170
Iscritto il: 14/09/2009, 17:47
Regione: Veneto
Località: cavarzere
sesso: M
data di nascita:: 01 giu 1984
Record cappotti: 4

Re: Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Messaggio da fabio84 » 28/04/2010, 22:44

scusa la mia ignoranza ma non capisco il senso del tuo discorso... :mrgreen:


i believe i can fly... impossible is nothing

sempreleon
UTENTE BANNATO
Messaggi: 278
Iscritto il: 19/03/2009, 19:06
Regione: Emilia Romagna
Località: Ferrara
sesso: M
data di nascita:: 28 apr 1973
Record cappotti: 0

Re: Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Messaggio da sempreleon » 29/04/2010, 20:10

Io invece ho capito benissimo e quindi chiedo:

1) Come si fa a rendere digeribile una esca per un pesce selvatico?

2) Per stabile cosa intendi?

3) Che non sazi, cosa non usare?

Per la parte attrattiva direi che so e sappiamo un pò tutti come muoverci.

Grazie mille

ciandy
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2281
Iscritto il: 23/04/2009, 9:45
Regione: Veneto
Località: Tribano Padova
sesso: M
data di nascita:: 30 gen 1987
Record cappotti: 6

Re: Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Messaggio da ciandy » 30/04/2010, 8:42

sempreleon ha scritto:Io invece ho capito benissimo e quindi chiedo:

1) Come si fa a rendere digeribile una esca per un pesce selvatico?

2) Per stabile cosa intendi?

3) Che non sazi, cosa non usare?

Per la parte attrattiva direi che so e sappiamo un pò tutti come muoverci.

Grazie mille
1)mettere + possibile farine già precotte7tostate e volendo farine animali predigerite o meglio ancora idrolizzate
2)significa scambio costante con l'acqua??
3) non mettere nelle esche 300/400 gr di farine animali tal quali ma se si vuole arrivare a quei livelli inserire buona parte di predigeriti (valgono cmq anche le considerazioni del 1° punto)
..l'unico cappotto che conosco è quello di mia madre..

Dot Viganò
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 11
Iscritto il: 19/03/2010, 10:45
Regione: Lombardia
sesso: M
data di nascita:: 27 feb 1984
Record cappotti: 0

Re: Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Messaggio da Dot Viganò » 03/05/2010, 14:23

Ciandy dice molto bene,
gli idrolizzati o i predigeriti hanno il vantaggio di essere altamente assimilabili e conferiscono
un alto valore biologico all'esca.
Un esca che contenga un'ampia quantià di fibre renderà più agevole e veloce il transito.
faccio un esempio: avete presente quando si pesca con le granaglie? bene, solitamente quando prendete un pesce
basta toccare la pancia dello stesso e questo espelle una gran dose di mais o granaglie frantumate.
ciò che vedete nelle feci quindi non è la parte digerita ma bensì il residuo indigeribile
che ricordo non vuol dire "indigesto", la parte non digerita è quella fibra che dicevo che aumenta la Peristalsi intestinale (aumenta velocità transito).
Chiarisco un altro punto.
Il Mangime è una sostanza che con la minima quantità da la massima resa di crescita biologica e fornisce con una data quantità tutto il necessario per la crescità conferendo anche un senso di sazietà.
Le boilies dovranno si conferire al pesce un apporto biologico di nutrimenti, ma sarà la qualità di mantenere il pesce in frenesia alimentare e offrire alimenti molto salubri che farà la differenza.
Ciò che aumenta e appesantisce la digestione come i "grassi" darà una risposta più veloce per l'appetibilità ma andrà a discapito di salubrità e digeribilità dell'esca.
Quindi utilizzare farine precotte o predigerite possibilmente fresche conservate adeguatamente. agevlando per pasturazioni massive l'utilizzo delle fibre come farinaccio di frumento crusca
Spesso mi è capitato di preparare delle banalissime palline
a base di mais precotto , crusca , farina di crisalide e malto per legare il tutto (spesso anche senza aroma e dolcificante)
per preparar e i fondali ed hanno dato il doppio delle cattura di spot preparati da altri amici con palline molto complesse.
Poi durante la sessione vanno bene palline più elaborate e ricche di ingredienti, ma se dovete preparare uno spot e non volete intasare i pesci
e spendere un capitale, utilizzate i queste soluzioni.
Ricordate le carpe una volta venivano pasturate con della polenta e al momento della pescata era addizionata di formaggio.
Esca scarica per preparare il posto esca carica per allamare il pesce.
Se invece le quantità di palline che usate sono contenute avvaletevi da subito di palline più complesse, ricordando di fare attenzione alla cottura e ai grassi!
Dott. Michele Viganò
Ricerca & Sviluppo

Avatar utente
fabio84
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 170
Iscritto il: 14/09/2009, 17:47
Regione: Veneto
Località: cavarzere
sesso: M
data di nascita:: 01 giu 1984
Record cappotti: 4

Re: Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Messaggio da fabio84 » 03/05/2010, 18:28

Dot Viganò ha scritto:Ciandy dice molto bene,
gli idrolizzati o i predigeriti hanno il vantaggio di essere altamente assimilabili e conferiscono
un alto valore biologico all'esca.
Un esca che contenga un'ampia quantià di fibre renderà più agevole e veloce il transito.
faccio un esempio: avete presente quando si pesca con le granaglie? bene, solitamente quando prendete un pesce
basta toccare la pancia dello stesso e questo espelle una gran dose di mais o granaglie frantumate.
ciò che vedete nelle feci quindi non è la parte digerita ma bensì il residuo indigeribile
che ricordo non vuol dire "indigesto", la parte non digerita è quella fibra che dicevo che aumenta la Peristalsi intestinale (aumenta velocità transito).
Chiarisco un altro punto.
Il Mangime è una sostanza che con la minima quantità da la massima resa di crescita biologica e fornisce con una data quantità tutto il necessario per la crescità conferendo anche un senso di sazietà.
Le boilies dovranno si conferire al pesce un apporto biologico di nutrimenti, ma sarà la qualità di mantenere il pesce in frenesia alimentare e offrire alimenti molto salubri che farà la differenza.
Ciò che aumenta e appesantisce la digestione come i "grassi" darà una risposta più veloce per l'appetibilità ma andrà a discapito di salubrità e digeribilità dell'esca.
Quindi utilizzare farine precotte o predigerite possibilmente fresche conservate adeguatamente. agevlando per pasturazioni massive l'utilizzo delle fibre come farinaccio di frumento crusca
Spesso mi è capitato di preparare delle banalissime palline
a base di mais precotto , crusca , farina di crisalide e malto per legare il tutto (spesso anche senza aroma e dolcificante)
per preparar e i fondali ed hanno dato il doppio delle cattura di spot preparati da altri amici con palline molto complesse.
Poi durante la sessione vanno bene palline più elaborate e ricche di ingredienti, ma se dovete preparare uno spot e non volete intasare i pesci
e spendere un capitale, utilizzate i queste soluzioni.
Ricordate le carpe una volta venivano pasturate con della polenta e al momento della pescata era addizionata di formaggio.
Esca scarica per preparare il posto esca carica per allamare il pesce.
Se invece le quantità di palline che usate sono contenute avvaletevi da subito di palline più complesse, ricordando di fare attenzione alla cottura e ai grassi!
ora mi e tutto piu chiaro grazie mille per la spiegazione...
i believe i can fly... impossible is nothing

sempreleon
UTENTE BANNATO
Messaggi: 278
Iscritto il: 19/03/2009, 19:06
Regione: Emilia Romagna
Località: Ferrara
sesso: M
data di nascita:: 28 apr 1973
Record cappotti: 0

Re: Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Messaggio da sempreleon » 03/05/2010, 19:46

Invece io non capisco perché per grandi pasturazioni si devono usare palline "semplici" mentre se si pastura poco palline "complesse"........ma io dico: se una pallina é buona per pasturazioni massicce perché non deve essere ugualmente efficacie se ne butto poche ? così come se uso palline "complesse" non vadano bene per pasturazioni massiccie?

già che ci sono chideo: perché idro e predigest che alla fine "liberano" proteine invece che usare AMMINO che sono i segnali che emanano in natura gli alimenti delle amiche carpe?

boh?!

ciandy
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2281
Iscritto il: 23/04/2009, 9:45
Regione: Veneto
Località: Tribano Padova
sesso: M
data di nascita:: 30 gen 1987
Record cappotti: 6

Re: Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Messaggio da ciandy » 03/05/2010, 21:04

sempreleon ha scritto:Invece io non capisco perché per grandi pasturazioni si devono usare palline "semplici" mentre se si pastura poco palline "complesse"........ma io dico: se una pallina é buona per pasturazioni massicce perché non deve essere ugualmente efficacie se ne butto poche ? così come se uso palline "complesse" non vadano bene per pasturazioni massiccie?
boh?!
dove l'hai sentita questa :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ?? si dovrebbero usare sempre boiles di qualità indipendentemente dalla durata delle pasturazioni(magari meno kg ma sempre di qualità)...
forse per palline complesse vengono intese palline "pesanti da digerire"(molte farine animali/ tanti olii). se la boiles "complessa" è strutturata bene t frutta sia nel breve che nel lungo periodo.
i predigeriti e idrolizzati son comunque da preferire agli amino liquidi. i primi forniscono sostanza tangibile(è na farina) il secondo è un liquido. Tu preferisci na bistecca o un bicchiere di sali minerali?? :hyst: :20: :20:
..l'unico cappotto che conosco è quello di mia madre..

dimitre iltchev
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 239
Iscritto il: 27/10/2009, 13:08
Regione: Piemonte
sesso: M
data di nascita:: 03 nov 1968
Record cappotti: 0

Re: Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Messaggio da dimitre iltchev » 04/05/2010, 10:42

sempreleon ha scritto:Invece io non capisco perché per grandi pasturazioni si devono usare palline "semplici" mentre se si pastura poco palline "complesse"........ma io dico: se una pallina é buona per pasturazioni massicce perché non deve essere ugualmente efficacie se ne butto poche ? così come se uso palline "complesse" non vadano bene per pasturazioni massiccie?

già che ci sono chideo: perché idro e predigest che alla fine "liberano" proteine invece che usare AMMINO che sono i segnali che emanano in natura gli alimenti delle amiche carpe?

boh?!
aminoacidi e una catena che forma una proteina attirano senza saziare ,e per me vanno sempre usate .
idrolisati sono estratto secco che si scioglie rapidamente in acqua .

sempreleon
UTENTE BANNATO
Messaggi: 278
Iscritto il: 19/03/2009, 19:06
Regione: Emilia Romagna
Località: Ferrara
sesso: M
data di nascita:: 28 apr 1973
Record cappotti: 0

Re: Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Messaggio da sempreleon » 04/05/2010, 20:37

Candi leggi sopra quello che ha detto il doc e ne viene fuori quello che ho detto io poi non ci sta il paragone con i sali minerali perché gli ammino sono altro e sicuramente più veloci.

Aspetto la risp del doc che é meglio ;)

ciandy
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2281
Iscritto il: 23/04/2009, 9:45
Regione: Veneto
Località: Tribano Padova
sesso: M
data di nascita:: 30 gen 1987
Record cappotti: 6

Re: Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Messaggio da ciandy » 05/05/2010, 9:27

sempreleon ha scritto:Candi leggi sopra quello che ha detto il doc e ne viene fuori quello che ho detto io poi non ci sta il paragone con i sali minerali perché gli ammino sono altro e sicuramente più veloci.

Aspetto la risp del doc che é meglio ;)
ho letto e mi scuso me n'ero perso un pezzo :lol: però non quadra comunque. intanto bisognerebbe specificare cosa s'intende per palline 1) semplici 2)complesse xk se semplici vuol dire poca qualità o mix composti solo di semolati siamo punto a capo. poi comunque una pallina complessa come la intendo io SE ben strutturata non potrà mai tener testa a una pallina "semplice" sia nel breve che nel lungo periodo. L'ho potuto constatare sulla mia pelle in due delle ultime sessioni di cui ho pure messo i report. Bisogna anche provare :mrgreen: :mrgreen: aspetto altre opinioni saluti
..l'unico cappotto che conosco è quello di mia madre..

Avatar utente
dnacarp
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2767
Iscritto il: 09/12/2008, 21:43
Regione: Toscana
Località: LIVORNO - TOSCANA
sesso: M
data di nascita:: 19 feb 1981
Record cappotti: 7
Contatta:

Re: Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Messaggio da dnacarp » 05/05/2010, 9:55

metto solo una risposta ... non ci sono entrato in questa discussione e nn ci entrero perche la vedo completamente diversa dalla vostra io vedo la meccanica di una boiles non la chimica

la boiels e un esca atta alla cattura di un pesce (nel nostro caso la carpa)
voi sembra che state studiando il vaccino contro l'ebola

quando e stata studiata la boiles e stato tirato fuori un indice di digeribilita che nn faccia male alla carpa anche mangiandone in quantita
(non lo tirato fuori io o qualkuno del forum o un carpista qualunque e stato tirato fuori da gente che ha studiato il metabolismo dei pesci ed e arrivato a questo indice) mo se quell'indice nn viene superato io nella boiles ci metto cioe che piu me la fa diventare attrattiva e nn vado a vedere se una farina e piu digeribile di una altra o che usi idrolizati o aminoacidi l'importante che alla fine la mia boiles complessa o semplice che sia mi risulti attrattiva e allo stesso tempo digeribile !!!
sono daccordo con leon quando dice perche nn si possono usare boiles complesse nelle lunghe pasturazioni o usare boiles semplici nelle pescate
(forse controproduttivo solo in termini di spesa monetaria!!! )

ciandy mi dispiace ma hai portato un paragone che nn sta ne in cielo e ne in terra i sali minerali con gli aminoacidi
gli amino formano una proteina atta alla ricostruzione delle fibre muscolari quindi ridanno forza al muscolo(se nn erro i culturisti usano le proteine e aminoacidi per dare vigore ai muscoli ;) )
i sali nn fanno altro che restabilizzare l'equilibrio fisico dopo uno sforzo(pure li usano i culturisti ma al posto dell'acqua :lol: )

ho detto la mia non vogliatemene ma io la penso cosi il mondo e bello perche e vario!!!!!
Immagine Immagine

91 kili alla 28 !!!!! 91 kili alla 28
e 400 gr !!!!!.......
non ho le foto perche era buio .......!!!

ciandy
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2281
Iscritto il: 23/04/2009, 9:45
Regione: Veneto
Località: Tribano Padova
sesso: M
data di nascita:: 30 gen 1987
Record cappotti: 6

Re: Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Messaggio da ciandy » 05/05/2010, 10:23

fare una boiles complessa non significa spendere un capitale. con 3/5 euro al kg fai una gran boiles. tt i carpisti stanno li a vedere il cent di euro sulle farine e poi tra aromi amino dolcificanti se ne spendono il triplo. mah ogniuno la vede cm vuole alla fine :)
..l'unico cappotto che conosco è quello di mia madre..

ciandy
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2281
Iscritto il: 23/04/2009, 9:45
Regione: Veneto
Località: Tribano Padova
sesso: M
data di nascita:: 30 gen 1987
Record cappotti: 6

Re: Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Messaggio da ciandy » 05/05/2010, 10:34

sai quante prove ho fatto in posti diversi sia con esche con aminoacidi che senza in fiumi canali x pasturazioni lunghe e pescate secche. MAI visto una differenza. con l'aroma quasi lo stesso.X le pescate secche qualcosa si vede. cmq dato che non sembra ma faccio palestra :lol: le proteine che si usano sono solubili in liquido quindi sono comunque una parte solida(che poi si scioglie). gli amino non li vedo cm "costruttori" di fibre muscolari, ma + cm attiranti...che poi funzionino beh boh a voi la parola..
..l'unico cappotto che conosco è quello di mia madre..

sempreleon
UTENTE BANNATO
Messaggi: 278
Iscritto il: 19/03/2009, 19:06
Regione: Emilia Romagna
Località: Ferrara
sesso: M
data di nascita:: 28 apr 1973
Record cappotti: 0

Re: Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Messaggio da sempreleon » 05/05/2010, 18:20

dnacarp ha scritto: quando e stata studiata la boiles e stato tirato fuori un indice di digeribilita che nn faccia male alla carpa anche mangiandone in quantita
(non lo tirato fuori io o qualkuno del forum o un carpista qualunque e stato tirato fuori da gente che ha studiato il metabolismo dei pesci ed e arrivato a questo indice) mo se quell'indice nn viene superato io nella boiles ci metto cioe che piu me la fa diventare attrattiva e nn vado a vedere se una farina e piu digeribile di una altra o che usi idrolizati o aminoacidi l'importante che alla fine la mia boiles complessa o semplice che sia mi risulti attrattiva e allo stesso tempo digeribile !!!
Indice di digeribilità? parlamene un pò perché non ho mai sentito parlare.....puoi farmi un esempio di come costruire una pallina con questo "indice di digeribilità" ? Non ti sto prendendo in giro, é che vorrei capire qualcosa su questo.....esempi prego ;)

Avatar utente
dnacarp
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2767
Iscritto il: 09/12/2008, 21:43
Regione: Toscana
Località: LIVORNO - TOSCANA
sesso: M
data di nascita:: 19 feb 1981
Record cappotti: 7
Contatta:

Re: Digeribilità delle boiles (proteine, grassi e carboidrati)

Messaggio da dnacarp » 05/05/2010, 18:33

sempreleon ha scritto:
dnacarp ha scritto: quando e stata studiata la boiles e stato tirato fuori un indice di digeribilita che nn faccia male alla carpa anche mangiandone in quantita
(non lo tirato fuori io o qualkuno del forum o un carpista qualunque e stato tirato fuori da gente che ha studiato il metabolismo dei pesci ed e arrivato a questo indice) mo se quell'indice nn viene superato io nella boiles ci metto cioe che piu me la fa diventare attrattiva e nn vado a vedere se una farina e piu digeribile di una altra o che usi idrolizati o aminoacidi l'importante che alla fine la mia boiles complessa o semplice che sia mi risulti attrattiva e allo stesso tempo digeribile !!!
Indice di digeribilità? parlamene un pò perché non ho mai sentito parlare.....puoi farmi un esempio di come costruire una pallina con questo "indice di digeribilità" ? Non ti sto prendendo in giro, é che vorrei capire qualcosa su questo.....esempi prego ;)
scusa quando fai una boiles tu la fai a caso o prendi le farine in base ai loro indici leganti digeribilita o via dicendo? io quando creo una boiles uso i valori di boiles creator un programmino che che alla fine ti da un indice di digeribilita indice legante e i vari valori nutritivi della boiles !!!!
una boiles per avere una buona digeribilita deve rispettare dei valori
proteine tra il 17-40%
grassi tra 3-8%
carboidrati tra il 25-60%
e le fibre tra il 3-10%
mantenentodi i valori del mix totale non delle singole farine in questi range di valori la boiles dovrebbe avere una ottima digeribilita!!!
Immagine Immagine

91 kili alla 28 !!!!! 91 kili alla 28
e 400 gr !!!!!.......
non ho le foto perche era buio .......!!!

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “BOILIES IN GENERALE e RICETTE Self Made”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti