LICENZA DI PESCA UMBRIA

Sezione dedicata alle discussioni relative alle Guardie, ai Regolamenti, alle idee e ai consigli. Solo discussioni costruttive.

Moderatori: angelo, 80luke

Rispondi
Avatar utente
Cimice 82
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 723
Iscritto il: 20/08/2012, 22:06
Regione: Emilia Romagna
Località: Ferrara
sesso: M
data di nascita:: 13 nov 1982
Record cappotti: 6

LICENZA DI PESCA UMBRIA

Messaggio da Cimice 82 » 17/12/2013, 15:39

Licenza per pesca la pesca sportiva regione Umbria


--------------------------------------------------------------------------------

Con l'entrata in vigore della nuova legge sulla pesca in Umbria L.R. n. 15 del 28 settembre 2008sono state introdotte delle modifiche sostanziali alla licenza di pesca volte alla semplificazione amministrativa.
Viene eliminata la vecchia licenza cartacea con apposta fotografia del titolare e durata sei anni per Licenza di tipo "B" (Italiani) e tre mesi tipo "D" per stranieri; a partire dal 1° gennaio 2009 basterà effettuare il solo versamento relativo all'importo stabilto dalla Giunta Regionale sul c/c postale 143065. Sino al 31 dicembre 2008 restano valide le disposizioni previgenti.

A seguito si riportano gli articoli specifici della L.R. n. 15 del 28 settembre 2008.

Art. 32
(Esercizio della pesca sportiva)

1. L’esercizio della pesca sportiva e agonistica nelle acque regionali è subordinata al possesso della licenza di pesca:
a) di durata annuale per i residenti in Umbria;
b) di durata trimestrale per i non residenti in Umbria.
2. Oltre che nell’ipotesi di cui al comma 1, lettera b) i cittadini italiani non residenti in Umbria possono esercitare la pesca sportiva e agonistica nelle acque della regione se in possesso della licenza di pesca sportiva rilasciata secondo le norme vigenti nella Regione o Provincia autonoma di provenienza.
3. Le licenze di cui ai commi 1 e 2 consentono l’esercizio della pesca nelle acque interne con l’uso di canne con o senza mulinello, armate con uno o più ami e con tirlindana, su tutto il territorio nazionale compatibilmente con la legislazione regionale di settore.

Art. 33
(Licenza di pesca sportiva)

1. Le licenze di pesca sportiva di cui all’articolo 32 sono personali e sono costituite dalla ricevuta di versamento della tassa regionale. La ricevuta di versamento contiene i dati anagrafici del pescatore, il suo codice fiscale e la causale del versamento. La ricevuta di versamento deve essere esibita unitamente ad un documento di identità valido.
2. Non sono tenuti all’obbligo della licenza, oltre a coloro che sono esenti ai sensi della normativa vigente:
a) gli addetti a qualsiasi impianto di piscicoltura durante l’esercizio della loro attività e nell’ambito degli impianti stessi;
b) il personale degli enti pubblici che, a norma delle vigenti leggi, è autorizzato a catturare esemplari ittici per scopi scientifici o di ripopolamento anche in deroga ai divieti vigenti;
c) i minori di quattordici anni.

Art. 34
(Tassa per le licenze di pesca)

1. A far data dal 1° gennaio 2009 l’importo della tassa annuale regionale per il rilascio delle licenze
annuali di pesca sportiva è di euro 35,00.
2. A far data dal 1° gennaio 2009 l’importo della tassa regionale per il rilascio delle licenze di durata trimestrale di pesca sportiva è di euro 15,00.
3. Gli effetti della licenza di pesca decorrono dalla data del versamento della tassa regionale.

Come si può osservare, le nuove disposizioni hanno molto semplificato la Licenza di pesca sportiva, che ora non sarà più di tipo "B" per i residenti in Umbria o "D" per stranieri, ma il solo versamento e relativo importo. Quindi una semplificazione molto utile anche per i pescatori stranieri che con un semplice versamento di Euro 15,00 avranno la possibilità di pescare per tre mesi, diversamente dalla vecchia norma che prevedeva una domanda a cui conseguiva il rilascio entro circa 5-6 giorni.
Da non dimenticare che durante l'esercizio della pesca sportiva il versamento dovrà essere obbigatoriamente accompagnato da un documento di identità valido, i stessi su richiesta dovranno essere esibiti agli organi addetti alla vigilanza.

Riepilogo modalità di rilascio.

Licenza di pesca sportiva per residenti in Umbria:

•c/c postale 143065
•importo euro 35,00
•causale del versamento (Licenza di pesca sportiva regione Umbria anno in corso + va inserito anche il Codice Fiscale)
•validità un anno dalla data del versamento
Licenza di pesca sportiva per non residenti in Umbria (stranieri) :

•c/c postale 143065
•importo euro 15,00
•causale del versamento (Licenza di pesca sportiva per stranieri non residenti in Umbria )
•validità tre mesi dalla data del versamento

Lla nuova Licenza di pesca avrà durata annuale (residenti in Umbria) o trimestrale (stranieri non residenti in Umbria) a partire dalla data del versamento riportata sul timbro della ricevuta del bollettino postale.


Esempio di licenza annuale (residenti in Umbria)

Versamento eseguito in data 15 maggio 2009

Validità della licenza sino al 15 maggio 2010



Restano invariate altre disposizioni inerenti permessi di pesca per Zone a Regolamento Specifico e Tesserino Regionale segna catture ove previsto per le acque da salmonidi.


Field Tester Team Boiles Lab

Avatar utente
Cimice 82
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 723
Iscritto il: 20/08/2012, 22:06
Regione: Emilia Romagna
Località: Ferrara
sesso: M
data di nascita:: 13 nov 1982
Record cappotti: 6

Re: LICENZA DI PESCA UMBRIA

Messaggio da Cimice 82 » 18/01/2014, 17:04

ecco il link per visitare il sito della regione: xxx.cacciaepesca.regione.umbria.it/Mediacenter/FE/CategoriaMedia.aspx?idc=9&explicit=SI
Field Tester Team Boiles Lab

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “GUARDIE E REGOLAMENTI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti