ITINERARI ACQUE LIBERE INFO E REGOLAMENTO

Itinerari carpfishing acque libere nelle Marche, descrizione domande e discussioni.

Moderatori: angelo, 80luke

Bloccato
Avatar utente
marcoblu
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7201
Iscritto il: 30/04/2008, 12:36
Regione: Lombardia
Località: Milano Est
sesso: M
data di nascita:: 25 giu 1980
Record cappotti: 7
Contatta:

ITINERARI ACQUE LIBERE INFO E REGOLAMENTO

Messaggio da marcoblu » 10/06/2011, 13:02

ITINERARI CARPFISHING ACQUE LIBERE
Questa sezione del forum è riservata alla descrizione degli itinerari nelle acque libere.

Per acque libere si intendono:
:arrow: tutte le acque interne demaniali, ferme o correnti, comprese quelle in cui la pesca è permessa dietro pagamento di un permesso;
:arrow: tutte le acque private date in gestione ad Associazioni, Consorzi etc., in cui la pesca è permessa al pubblico con o senza pagamento di un permesso, ad esclusione ovviamente dei laghetti di pesca sportiva, o “laghi a pagamento”.

Restano pertanto escluse tutte le acque private non gestite, anche quelle in cui il proprietario permette la pesca. Restano altresì esclusi tutti gli itinerari che implicano l’attraversamento di terreni privati, anche dove il proprietario conceda l’autorizzazione.

Queste esclusioni sono allo scopo di salvaguardare i diritti dei proprietari ed evitare spiacevoli inconvenienti per chi si reca sul posto. PCF PassioneCarpFishing.com non è responsabile della eventuale violazione di diritti privati conseguente alla descrizione di itinerari.

:arrow: Gli itinerari possono essere descritti sia in seguito a battute di pesca, sia dopo semplici esplorazioni, purché ne sia accertata la pescabilità; evitare di postare itinerari se non si ha la ragionevole certezza della presenza di carpe, ciò a garanzia di serietà e rispetto nei confronti di chi ne usufruisce. Nella descrizione degli itinerari è raccomandabile, anche se non obbligatoria, la presenza di fotografie, se possibile con relative didascalie. Dovrebbe inoltre essere citato il regolamento in vigore.

:arrow: Questa sezione può essere anche utilizzata per richiedere informazioni e pareri riguardanti un itinerario.

PCF non è in alcun modo responsabile di qualsiasi tipo di incidente che dovesse occorrere a chi frequenta uno qualsiasi degli itinerari descritti.

A chi usufruirà di questi itinerari si raccomanda vivamente il rispetto dei regolamenti, dell’ambiente e del pesce, nonché di eventuali altri pescatori, a prescindere dai loro comportamenti, e delle autorità di vigilanza; di asportare tutti i propri rifiuti; durante la pesca, se appena possibile, dovrebbero essere rimossi eventuali rifiuti presenti, per la qual cosa bastano un sacco nero robusto, un paio di guanti e pochi minuti durante le attese. I rifiuti raccolti dovrebbero esse smaltiti negli appositi cassonetti.
Questi comportamenti aiutano ad acquisire credibilità verso i cittadini e le Autorità, a tutto vantaggio della nostra disciplina.


PCF non è in alcun modo responsabile della veridicità e della bontà degli itinerari postati; responsabili sono esclusivamente gli estensori dell’itinerario. PCF si riserva il diritto (non l'obbligo) di cancellare quegli itinerari che, alla prova dei fatti, non corrispondessero a verità, o che si rivelassero oggettivamente pericolosi e/o non rispondessero ai criteri sopra descritti per “acque libere”.

PCF ha scelto di dedicare una sezione apposita gli itinerari nelle acque libere per incrementare il suo contributo alla conoscenza ed alla diffusione di aspetti di particolare valore per il carpfishing: la scoperta, la presa di coscienza e la vigilanza sullo stato delle acque e dell’ambiente, le speciali emozioni e soddisfazioni che tanto l’azione di pesca quanto le catture in acque libere sono in grado di procurare.

A chi si oppone alla divulgazione di itinerari, sostenendo che questa produce l’assalto alle acque libere ed il loro degrado da parte di pescatori privi dell’etica necessaria, PassioneCarpFishing.com risponde che, pur essendo questo un rischio effettivo, si fa affidamento sul ruolo che i carpisti possono avere nella salvaguardia di queste acque.
PCF ritiene che la diffusione della conoscenza delle acque libere fra i carpisti li incoraggi a frequentarle, e con ciò costituisca un parziale deterrente al loro degrado, grazie a quei valori che i carpisti praticano e promuovono: rispetto, attenzione, umiltà e difesa attiva nei confronti dell’ambiente.


Immagine Immagine
Una sfida nel rispetto della natura, l'arte della tecnica di pesca alla carpa, amore e stima.
La mia passione, La vostra passione, La nostra passione!

PCF Carpfishing : Sito, Forum e Gallery per appassionati di Carpfishing!
www.passionecarpfishing.com

Bloccato
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “MARCHE itinerari acque LIBERE carpfishing”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite