Piombo, un dubbio atroce...

Discussioni relative ai piombi, pesi per la pesca a carpfishing.

Moderatori: angelo, 80luke

cicciojack
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 42
Iscritto il: 28/12/2011, 13:04
Regione: Toscana
sesso: M
data di nascita:: 03 mag 1987
Record cappotti: 5

Piombo, un dubbio atroce...

Messaggio da cicciojack » 12/03/2012, 10:39

Buongiorno carpisti!!!
sono reduce dal 5° cappotto di fila... :astemm:
Anche se sono alle prime armi, non demordo! Ogni uscita che ho fatto (anche se senza catture) mi sono state di grande aiuto per capire nella pratica un pò meglio questa fantastica tecnica!
Nella costruzione del terminale direi che ci sono; mi sto anche cimentando anche in terminali un pò più complessi (pop-up, omino di neve etc.).
Sono uscito 4/5 volte, sempre nello stesso lago. All'inizio ho capito la conformazione del lago e dove le nostre baffone giravano di più, e, non avendo mai avuto pop-up, all'inizio andavo con terminale normale e boiles affondante, solo che il fondale è molto fangoso e credevo di non prendere niente per questo motivo, poichè mi immaginavo che il terminale sprofondasse nella melma insieme all'esca.
Sono tornato, allungando il finale e provando anche inneschi pop-up... qualche timorosa partenza l'ho sentita, ma.... ancora ho da prendere la mia prima carpa con questa tecnica! :24:
A questo punto mi sorge un dubbio sul piombo: uso la clip sgancia piombo che si attacca alla girella di connessione con il terminale, e proprio su questo punto ho bisogno del vostro aiuto per capire meglio:
La lunghezza che va dall'amo al piombo si aggira intorno ai 30cm.. non è troppo poco!?
Il piombo sulla clip è inchiodato: ma questo non crea sospetti alla carpa quando prova a ciucciare la boiles!? Non sente l'attrito/forza dato dal piombo!? perchè secondo me è proprio qui il mio problema...
i segnalatori indicano l'abbaccata e si fermano. E' come se la carpa avesse messo in bocca la boiles e, nel momento in cui la stava per portare via, ha sentito la forza del piombo e l'ha mollata. Chiaramente queste sono state le mie impressioni mentre ero li a logorarmi su come potevo riuscire a tirarne su una... ma correggetemi se sbaglio..
Dopo 5 cappotti consecutivi, da neofita quale sono, ho bisogno di voi!!!!
grazie a tutti in anticipo per chi mi sarà d'aiuto!



Avatar utente
Ilovethisgame87
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2913
Iscritto il: 30/04/2010, 15:53
Regione: Lombardia
Località: Milano
sesso: M
data di nascita:: 29 set 1987
Record cappotti: 13

Re: Piombo, un dubbio atroce...

Messaggio da Ilovethisgame87 » 12/03/2012, 11:15

Ciao, la clip che utilizzi si chiama in gergo "Safety Clip". Viene utilizzata in caso di ostacoli sommersi. Infatti se in fase di combattimento il piompo si impigliasse in quelche ostacolo, si sgancerebbe dalla clip e libererebbe la lenza per il proseguimento del combattimento.

Il piombo deve essere fisso perche' e' fondamentale nell'auto ferrata. Quindi non stai sbagliando tranquillo. :D
Puo' anche essere scorrevole ma, in questo caso l'intera montatura sarebbe specifica per la pesca con piombo scorrevole o semi scorrevole.

Per quanto riguarda la lunghezza del terminale la questione e' molto soggettiva.
Io utilizzo terminali corti diciamo molto spesso tra i 10 e i 20cm. A volte li alungo un pochetto.
Quindi non c'e' una regola particolare devi provare e vedere la misura che piu' ti piace.

Bravo non demordere che prima o poi la cattura la farai. E sfrutta questi cappotti per trarre quanto piu' insegnamento ti danno.

Per il fondo fangoso ti consiglio i piombi piatti, perdi nel lancio perche' non sono molto areodinamici ma, sprofondono piu' difficilmente nel fango rispetto agli altri.
In piu' come innesco io mi trovo molto bene non snowman :)

Ciao
Continua cosi. :wpcf:
www.passionecarpfishing.com
Chi dorme non piglia pesci. Hahah
Matteo Grazioli

blackline
UTENTE BANNATO
Messaggi: 1320
Iscritto il: 05/09/2010, 20:16
Regione: Emilia Romagna
Località: modena
sesso: M
data di nascita:: 10 mar 1989
Record cappotti: 3

Re: Piombo, un dubbio atroce...

Messaggio da blackline » 12/03/2012, 11:55

se senti dei bip poi stop, potrebbe essere tante cose, tipo pesce di disturbo ecc.. ma da non sottovalutare il terminale.. potrebbe essere che la carpa aspira e quando sputa non si aggancia e ti fa solo il bip.. prova a guardare bene i terminali forse l'esca e troppo attaccata all'amo..

Avatar utente
tony 76
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 550
Iscritto il: 24/08/2011, 18:57
Regione: Veneto
sesso: M
data di nascita:: 17 dic 1976
Record cappotti: 0

Re: Piombo, un dubbio atroce...

Messaggio da tony 76 » 12/03/2012, 12:19

blackline ha scritto:se senti dei bip poi stop, potrebbe essere tante cose, tipo pesce di disturbo ecc.. ma da non sottovalutare il terminale.. potrebbe essere che la carpa aspira e quando sputa non si aggancia e ti fa solo il bip.. prova a guardare bene i terminali forse l'esca e troppo attaccata all'amo..
sono d"accordo con black,in corrente pesco con terminali lunghi 20 cm e piombo a perdere,quindi il problema non è quello,caso mai se non hai ostacoli usa montature inline,invece che a perdere sono più dirette in quanto ad autoferrata,un"altro consiglio che posso darti,è che quando lanci cerca di tenere il meno possibile il filo in bando,in maniera che resta tutto in tensione e si adagia bene sul fondo anche la montatura,poi prova a rivedere i finali e le montature,falle il più semplice possibile,almeno fino a che non ti fai un pò d"esperienza,lascia stare pop-up,omini,omoni,almenochè non siano indispensabili,quando avrai fatto qualche cattura e vedi che tutto è a posto allora potrai iniziare con qualcosa di più "sofisticato"bisogna sempre procedere gradualmente sopratutto l"inizio e piano piano vedrai che le catture arrivano.....senza troppe complicanze.....io la vedo così...ciao!

Avatar utente
FabioS
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 5718
Iscritto il: 11/11/2010, 13:26
Regione: Lombardia
Località: Milano
sesso: M
data di nascita:: 25 giu 1986
Record cappotti: 13

Re: Piombo, un dubbio atroce...

Messaggio da FabioS » 12/03/2012, 13:04

Quoto i consigli degli altri, aggiungo che comunque il terninale da 30 cm va benissimo per un fondale fangoso perche` un terminale troppo corto potrebbe sprofondare nel fango assieme al piombo !
Immagine
Carpfishing è Il rispetto della Natura, Una sfida con la Natura, L'Arte della tecnica di pesca alla carpa, Amore e rispetto per la Carpa
Fabio Scuri

cicciojack
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 42
Iscritto il: 28/12/2011, 13:04
Regione: Toscana
sesso: M
data di nascita:: 03 mag 1987
Record cappotti: 5

Re: Piombo, un dubbio atroce...

Messaggio da cicciojack » 12/03/2012, 13:11

Grazie a tutti per gli ottimi consigli!!! appena trovo un pò di tempo tornerò al lago a provare e riporvare!!!!!
prima o poi dovrò essere ricompensato cavolo!!! :D

diego92
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 144
Iscritto il: 31/01/2012, 11:07
Regione: Lombardia
Località: san biagio (pv)
sesso: M
data di nascita:: 07 ago 1992
Record cappotti: 2

Re: Piombo, un dubbio atroce...

Messaggio da diego92 » 14/03/2012, 21:04

io aggiungerei 2 cose, se non l'hai fatto taglia la girella dal piombo e inserisci solo il piombo alla clip senza girella(usa l'occhiello) aumenti l'autoferrata.
secondo non per forza il piombo deve essere fisso per l'autoferrata infatti esistono montature scorrevoli per la nostra tecnica(non è il tuo caso ma per completezza) ingrado comunque di ferrare il pesce ciao

Avatar utente
tony 76
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 550
Iscritto il: 24/08/2011, 18:57
Regione: Veneto
sesso: M
data di nascita:: 17 dic 1976
Record cappotti: 0

Re: Piombo, un dubbio atroce...

Messaggio da tony 76 » 15/03/2012, 9:26

Ciao Diego,secondo me non è un buon consiglio quello di togliere la girella dal piombo e innestarlo direttamente sulla clip,perchè il piombo non è più libero di ruotare su se stesso e di conseguenza nel lancio al 70% rischi il groviglio,è una cosa questa che anche i più grandi angler sconsigliano,se si vuole aumentare il potere autoferrante basta semplicemente aumentare il peso del piombo,oppure fare una montatura inline con grammatura del piombo un pò più elevata....ma sentiamo altri pareri... ;)

Avatar utente
Ilovethisgame87
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2913
Iscritto il: 30/04/2010, 15:53
Regione: Lombardia
Località: Milano
sesso: M
data di nascita:: 29 set 1987
Record cappotti: 13

Re: Piombo, un dubbio atroce...

Messaggio da Ilovethisgame87 » 15/03/2012, 9:38

Oppure cambiare la forma del piombo, prediligendo piombi piatti, a piombi allungati.
C'e' un bel video di Ripamonti sul web che spiega bene come cambia il potere autoferrante al cambiare della forma del piombo:

Eccolo l'ho trovato

http://www.youtube.com/watch?v=M6rNa4MXJlA
www.passionecarpfishing.com
Chi dorme non piglia pesci. Hahah
Matteo Grazioli

diego92
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 144
Iscritto il: 31/01/2012, 11:07
Regione: Lombardia
Località: san biagio (pv)
sesso: M
data di nascita:: 07 ago 1992
Record cappotti: 2

Re: Piombo, un dubbio atroce...

Messaggio da diego92 » 15/03/2012, 10:44

io l'ho sempre tagliata e non ho mai ingarbugliato,pensavo fosse normale inquanto ho il manuale montature della fox che dice che è la miglior cosa da fare per ottenere il massimo effetto "bolt" al momento della messa in tensione. anche vari video di travasoni kkarp e altri dicono la stessa cosa bo.
pensandoci se io ho la girella attaccata al piombo, quando la carpa mette in tensione il filo prima di far spostare il piombo deve spostarsi la girella =ritardo

diego92
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 144
Iscritto il: 31/01/2012, 11:07
Regione: Lombardia
Località: san biagio (pv)
sesso: M
data di nascita:: 07 ago 1992
Record cappotti: 2

Re: Piombo, un dubbio atroce...

Messaggio da diego92 » 15/03/2012, 10:53

Maximum bolt effect when a carp tightens the hook length is achieved if swivels are snipped off leads before mounting on clips.(the fox guide to carp rigs)

Avatar utente
tony 76
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 550
Iscritto il: 24/08/2011, 18:57
Regione: Veneto
sesso: M
data di nascita:: 17 dic 1976
Record cappotti: 0

Re: Piombo, un dubbio atroce...

Messaggio da tony 76 » 15/03/2012, 12:27

resto fermamente della mia idea e quella di LEON,forse hai ragione, la girella sul piombo è messa per sport :ironia: mai visto e sentito questo sistama per aumentare l"autoferrata,ma sempre altri metodi già citati.....

diego92
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 144
Iscritto il: 31/01/2012, 11:07
Regione: Lombardia
Località: san biagio (pv)
sesso: M
data di nascita:: 07 ago 1992
Record cappotti: 2

Re: Piombo, un dubbio atroce...

Messaggio da diego92 » 15/03/2012, 13:12

si ma è giusto che ognuno faccia come vuole,anchio provero a lasciarla per provare, per quanto riguarda la girella sul piombo alcuni dicono che sono venduti cosi a chi serve e a chi no basta tagliarla,altrimenti devono fare 2 versioni di piombo.http://www.youtube.com/watch?v=ycKQ0kvu1fM giusto per dimostrare che non invento nulla

Avatar utente
tony 76
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 550
Iscritto il: 24/08/2011, 18:57
Regione: Veneto
sesso: M
data di nascita:: 17 dic 1976
Record cappotti: 0

Re: Piombo, un dubbio atroce...

Messaggio da tony 76 » 15/03/2012, 14:05

Diego non preoccuparti,nessuno mette in dubbio la fonte delle tue informazioni, tanto meno te le tue considerazioni, questo è un forum fatto per esprimere opinioni,io la mia, tu la tua e dopo confrontarle come stiamo facendo,i primi anni che praticavo carpfishing,ricordo che i piombi con la girella erano latitanti, e facevo fatica a trovarli o negavo proprio l"esistenza,forse anche perchè non mi indirizzavo nei giusti negozi,ma anche qua c"è da dire che erano veramente pochi o lontano quelli specializzati nel settore e di conseguenza mi arrangiavo. Ho usato per un bel periodo il metodo che tu consigli,cioè senza girella,ma appena scoperti gli altri non esitai ad usarli e tutt"oggi non tornerei indietro,nell"arco degli anni ho incontrato molte persone che usavano questo sistema diretto,ma mai e poi mai qualcuno mi specificò il motivo del loro utilizzo,venivano trovati così ed allora andavano bene senza troppi fronzoli,praticamente lo stesso iter che ho passato io agli albori della mia "carriera".Chiunque è libero dio raccomandare quello che vuole,aziende, guru e chi più ne ha più ne metta,dopo sai, bisogna essere anche bravi a districarsi in mezzo a tutto quello che ci viene propinato,resto convinto di quello che dico per il semplice motivo che con piombo fisso nei lanci mi capitava di ingarbugliare,per questo quando uso le safety clip preferisco mettere piombo e girella,certo se cali con la barca magari ci può stare,ma a lancio per me no!Sarà che avendo vissuto l"esperienza con entrambi i piombi non mi sento proprio di consigliarlo a nessuno,ma poi ognuno ha le sue convinzioni più giuste e più sbagliate,ogni modo anche oggi ho imparato qualcosa in merito a questo argomento piombo,cioè che ci sono varie vedute,quando prima magari davo per scontato l"argomento....scusa il mezzo tema, ma necessitava di una spiegazione consona,e miraccomando non tagliare la girella! :hyst: :26: :ironia:

Avatar utente
angelo
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 8366
Iscritto il: 19/03/2009, 20:27
Regione: Piemonte
Località: prato sesia
sesso: M
data di nascita:: 18 ott 1953
Record cappotti: 7

Re: Piombo, un dubbio atroce...

Messaggio da angelo » 15/03/2012, 15:07

la girella attaccata al piombo serve a scaricare le torsioni che vegono create in fase di recupero, ma anche per evitare che lei lunghi recuperi il piombo non faccia effetto elica ancora più dannoso per il filo,ciò non toglie che si possa usare in tutti e due i modi
Immagine Immagine Immagine Immagine
Red Angel bait Official Tester

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “PIOMBI PER CARPFISHING”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti