Shock Leader, quale?

Discussioni relative ai monofili e ai trecciati per carpfishing. Shoock leader e lead core.

Moderatori: angelo, 80luke

Rispondi
Avatar utente
Fabione
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 1413
Iscritto il: 07/08/2009, 12:40
Regione: Emilia Romagna
Località: Lugo di Romagna (RA)
sesso: M
data di nascita:: 09 dic 1975
Record cappotti: 7

Re: Shock Leader, quale?

Messaggio da Fabione » 03/01/2012, 18:28

nicolab ha scritto:
FabioS ha scritto:Riprendo un attimo questo topic per chiedervi un'opinione.

Visto che ho terminato di utilizzare gli shockleader conici arancioni di shimano (credo fossero 0,57/0,27mm) come ho già detto precedentemente ho comprato sia una bobina di shockleader in treccia da 45lb, sia una bobina di snagleader in nylon da 0,60mm trasparente (così penela la smette di insultarmi :lol: :lol: ).
Come nodo utilizzo da sempre il classico allbright special e con i conici non ho mai avuto nessun problema. Ultimamente e spesso invece mi accade che il nodo fatto tra lo shock e la lenza madre vada ad incastrarsi nell'ultimo anello della canna e ciò comporta o una fuoriuscita errata del monofilo con conseguente ingarbugliamento e bestemmie varie :astemm: :astemm: oppure è capitato che si blocchi del tutto e si spacchi.
Ho notato che questo però accade solo quando frusto forte la canna per lanciare lontano, invece diciamo che se accompagno il lancio in tranquillità non succede nessun problema.

Ho controllato gli anelli e non sono rovinati o scheggiati, mi rimane da pensare che il nodo tra uno 0,40 e uno 0,60 sia troppo grande e quindi non scorra bene. Ma allora io mi chiedo siccome non sono l'unico pirla che pesca con 0,40 e 0,60mm... è possibile che solo io ho sto problema???!!! :28: :28: :28:

E' ovvio che lo shock lo monto quando mi serve di sparare piombi pesanti e distanze notevoli, sennò non ha senso averlo... ma se il problema mi si presenta proprio per queste occasioni non saprei come risolvere il problema :climb2: :climb2:

Sarà il caso di provare a cambiare il tipo di nodo???
Fabio hai più avuto quei problemi tra 0.40 lenza madre e 0.60 si shockleader? come hai risolto?
Perchè attualmente ho imbobinato anch'io uno 0.40, e siccome devo pescare in mezzo ad un delirio di ramaglie sommerse, volevo proprio mettere uno shockleader in nylon dello 0.60 ma visti i tuoi problemi sono un poco restio a provarci...
io ti consiglierei di usare il nodo chiamato (da alcuni almeno): mahin (non so se ho messo tutte le "H" al posto giusto). Se fatto bene alla fine risulta abbastanza "conico" e non ha problemi di scorrevolezza.
oltre a questo ti consiglio di avere l'accortezza, quando prepari il lancio, di fare in modo di posizionare il nodo il più possibile alla base della bobina, in modo da evitare qualunque tipo di intralcio con le spire in uscita.


Fabio Cassani
Immagine Immagine
ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
nicolab
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 203
Iscritto il: 31/07/2011, 14:08
Regione: Veneto
sesso: M
data di nascita:: 06 mar 1987
Record cappotti: 6

Re: Shock Leader, quale?

Messaggio da nicolab » 03/01/2012, 18:34

Fabione ha scritto:
nicolab ha scritto:
FabioS ha scritto:Riprendo un attimo questo topic per chiedervi un'opinione.

Visto che ho terminato di utilizzare gli shockleader conici arancioni di shimano (credo fossero 0,57/0,27mm) come ho già detto precedentemente ho comprato sia una bobina di shockleader in treccia da 45lb, sia una bobina di snagleader in nylon da 0,60mm trasparente (così penela la smette di insultarmi :lol: :lol: ).
Come nodo utilizzo da sempre il classico allbright special e con i conici non ho mai avuto nessun problema. Ultimamente e spesso invece mi accade che il nodo fatto tra lo shock e la lenza madre vada ad incastrarsi nell'ultimo anello della canna e ciò comporta o una fuoriuscita errata del monofilo con conseguente ingarbugliamento e bestemmie varie :astemm: :astemm: oppure è capitato che si blocchi del tutto e si spacchi.
Ho notato che questo però accade solo quando frusto forte la canna per lanciare lontano, invece diciamo che se accompagno il lancio in tranquillità non succede nessun problema.

Ho controllato gli anelli e non sono rovinati o scheggiati, mi rimane da pensare che il nodo tra uno 0,40 e uno 0,60 sia troppo grande e quindi non scorra bene. Ma allora io mi chiedo siccome non sono l'unico pirla che pesca con 0,40 e 0,60mm... è possibile che solo io ho sto problema???!!! :28: :28: :28:

E' ovvio che lo shock lo monto quando mi serve di sparare piombi pesanti e distanze notevoli, sennò non ha senso averlo... ma se il problema mi si presenta proprio per queste occasioni non saprei come risolvere il problema :climb2: :climb2:

Sarà il caso di provare a cambiare il tipo di nodo???
Fabio hai più avuto quei problemi tra 0.40 lenza madre e 0.60 si shockleader? come hai risolto?
Perchè attualmente ho imbobinato anch'io uno 0.40, e siccome devo pescare in mezzo ad un delirio di ramaglie sommerse, volevo proprio mettere uno shockleader in nylon dello 0.60 ma visti i tuoi problemi sono un poco restio a provarci...
io ti consiglierei di usare il nodo chiamato (da alcuni almeno): mahin (non so se ho messo tutte le "H" al posto giusto). Se fatto bene alla fine risulta abbastanza "conico" e non ha problemi di scorrevolezza.
oltre a questo ti consiglio di avere l'accortezza, quando prepari il lancio, di fare in modo di posizionare il nodo il più possibile alla base della bobina, in modo da evitare qualunque tipo di intralcio con le spire in uscita.
e se al posto dello 0.60 in nylon usassi una treccia come shockleader? con diametri inferiori questo tipo di problemi dovrebbero assottigliarsi,no?

drago9346
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 140
Iscritto il: 02/11/2011, 20:24
Regione: Lazio
Località: Strangolagalli (FR)
sesso: M
data di nascita:: 05 ott 1993
Record cappotti: 1

Re: Shock Leader, quale?

Messaggio da drago9346 » 03/01/2012, 18:36

Prima di passare a quelli conici usavo anch'io shock da 0.60 con una lenza 0.40 (tutto rigorosamente in nylon),
In effetti il cimino emetteva strani suoni quando si forzava il lancio e, persino quando ritiravo, avvertivo il passaggio del nodo così ho provato ad inserire un pezzo di termorestringibile sul nodo lenza - shock leader
:17:
In 2 mesi non ho dovuto mai sostituire il nodo, certo sul mulinello si nota un po', :25:
ma almeno salvaguardi la canna, poi sono passato ai conici (che consiglio caldamente)...
Alla ricerca delle carpe crociane argentate!
ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Fabione
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 1413
Iscritto il: 07/08/2009, 12:40
Regione: Emilia Romagna
Località: Lugo di Romagna (RA)
sesso: M
data di nascita:: 09 dic 1975
Record cappotti: 7

Re: Shock Leader, quale?

Messaggio da Fabione » 03/01/2012, 18:44

nicolab ha scritto:...

e se al posto dello 0.60 in nylon usassi una treccia come shockleader? con diametri inferiori questo tipo di problemi dovrebbero assottigliarsi,no?
il problema (secondo me) lo avresti a causa del posto dove peschi.
hai detto che c'è l'inferno dei rami sommersi, il trecciato è più sensibile alle abrasioni rispetto ad un mono.
se fossero alghe o altro genere di piante acquatiche allora si: con la treccia le tagli, ma con i rami preferisco un mono.. magari un conico, come consigliato da altri.
Fabio Cassani
Immagine Immagine
ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
nicolab
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 203
Iscritto il: 31/07/2011, 14:08
Regione: Veneto
sesso: M
data di nascita:: 06 mar 1987
Record cappotti: 6

Re: Shock Leader, quale?

Messaggio da nicolab » 03/01/2012, 18:47

Fabione ha scritto:
nicolab ha scritto:...

e se al posto dello 0.60 in nylon usassi una treccia come shockleader? con diametri inferiori questo tipo di problemi dovrebbero assottigliarsi,no?
il problema (secondo me) lo avresti a causa del posto dove peschi.
hai detto che c'è l'inferno dei rami sommersi, il trecciato è più sensibile alle abrasioni rispetto ad un mono.
se fossero alghe o altro genere di piante acquatiche allora si: con la treccia le tagli, ma con i rami preferisco un mono.. magari un conico, come consigliato da altri.
si, c'è l'inferno di rami!!! ok ,proverò quelli conici!!!! :thank2:

Avatar utente
FabioS
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 5718
Iscritto il: 11/11/2010, 13:26
Regione: Lombardia
Località: Milano
sesso: M
data di nascita:: 25 giu 1986
Record cappotti: 13

Re: Shock Leader, quale?

Messaggio da FabioS » 06/01/2012, 19:11

Ciao a tutti!!! Rieccomi!!!

Per drago, anche io ho provato a usare un trecciato come shockleader sperando di risolvere il problema del nodo più piccolo ma non è servito a niente, s'incastr ugualmente.
Però mi hai dato un'ottima idea sul fatto del termorestringente sul nodo... proverò e ti saprò dire...

@ nicolab, per ora il problema è rimasto :(
Immagine
Carpfishing è Il rispetto della Natura, Una sfida con la Natura, L'Arte della tecnica di pesca alla carpa, Amore e rispetto per la Carpa
Fabio Scuri

Avatar utente
angelo
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 8434
Iscritto il: 19/03/2009, 20:27
Regione: Piemonte
Località: prato sesia
sesso: M
data di nascita:: 18 ott 1953
Record cappotti: 7

Re: Shock Leader, quale?

Messaggio da angelo » 06/01/2012, 20:16

Fabio, prova a prendere il classico monofilo da 0.60,con l'accendino gli fai fare una piccola pallina, poi prendi la lenza madre e fai finta di legare un amo, dove la paletta è la pallina dello shokc,fai il classico nodo uni,4-5 spire bastano, serra bene il tutto e taglia la parte in eccesso a 2-3mm poi faila solita pallina sulla lenza madre,vedrai che un nodo più piccolo di così non si può
Immagine Immagine Immagine Immagine
Red Angel bait Official Tester

drago9346
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 140
Iscritto il: 02/11/2011, 20:24
Regione: Lazio
Località: Strangolagalli (FR)
sesso: M
data di nascita:: 05 ott 1993
Record cappotti: 1

Re: Shock Leader, quale?

Messaggio da drago9346 » 06/01/2012, 20:31

angelo ha scritto:Fabio, prova a prendere il classico monofilo da 0.60,con l'accendino gli fai fare una piccola pallina, poi prendi la lenza madre e fai finta di legare un amo, dove la paletta è la pallina dello shokc,fai il classico nodo uni,4-5 spire bastano, serra bene il tutto e taglia la parte in eccesso a 2-3mm poi faila solita pallina sulla lenza madre,vedrai che un nodo più piccolo di così non si può
In effetti il nodo ha una dimensione ridotta, non mi convince molto la tenuta,
cercherò di testarlo un po' portandolo a rottura e compararlo al solito nodo di sangue!
:27:
Alla ricerca delle carpe crociane argentate!
ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
FabioS
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 5718
Iscritto il: 11/11/2010, 13:26
Regione: Lombardia
Località: Milano
sesso: M
data di nascita:: 25 giu 1986
Record cappotti: 13

Re: Shock Leader, quale?

Messaggio da FabioS » 08/01/2012, 12:06

angelo ha scritto:Fabio, prova a prendere il classico monofilo da 0.60,con l'accendino gli fai fare una piccola pallina, poi prendi la lenza madre e fai finta di legare un amo, dove la paletta è la pallina dello shokc,fai il classico nodo uni,4-5 spire bastano, serra bene il tutto e taglia la parte in eccesso a 2-3mm poi faila solita pallina sulla lenza madre,vedrai che un nodo più piccolo di così non si può

Lo farò e ti saprò dire, grazie del consiglio ;)
Immagine
Carpfishing è Il rispetto della Natura, Una sfida con la Natura, L'Arte della tecnica di pesca alla carpa, Amore e rispetto per la Carpa
Fabio Scuri

LucaC
UTENTE BANNATO
Messaggi: 556
Iscritto il: 17/05/2011, 21:48
Regione: Lombardia
Località: Milano
sesso: M
data di nascita:: 09 lug 1985
Record cappotti: 69

Re: Shock Leader, quale?

Messaggio da LucaC » 08/01/2012, 12:34

FabioS ha scritto:
angelo ha scritto:Fabio, prova a prendere il classico monofilo da 0.60,con l'accendino gli fai fare una piccola pallina, poi prendi la lenza madre e fai finta di legare un amo, dove la paletta è la pallina dello shokc,fai il classico nodo uni,4-5 spire bastano, serra bene il tutto e taglia la parte in eccesso a 2-3mm poi faila solita pallina sulla lenza madre,vedrai che un nodo più piccolo di così non si può

Lo farò e ti saprò dire, grazie del consiglio ;)
Ma tiene il nodo non è che si rompe la pallina e si sfila?

Avatar utente
angelo
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 8434
Iscritto il: 19/03/2009, 20:27
Regione: Piemonte
Località: prato sesia
sesso: M
data di nascita:: 18 ott 1953
Record cappotti: 7

Re: Shock Leader, quale?

Messaggio da angelo » 08/01/2012, 13:15

vai tranquillo la pallina tiene perfettamente
Immagine Immagine Immagine Immagine
Red Angel bait Official Tester

drago9346
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 140
Iscritto il: 02/11/2011, 20:24
Regione: Lazio
Località: Strangolagalli (FR)
sesso: M
data di nascita:: 05 ott 1993
Record cappotti: 1

Re: Shock Leader, quale?

Messaggio da drago9346 » 08/01/2012, 17:14

Ciao, il nodo non mi sembra proprio il TOP:
Non e' sicuramente la cosa più fidata soprattutto in un bel tiro alla fune con qualche big...

Ma tu lo usi spesso?
Alla ricerca delle carpe crociane argentate!
ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
angelo
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 8434
Iscritto il: 19/03/2009, 20:27
Regione: Piemonte
Località: prato sesia
sesso: M
data di nascita:: 18 ott 1953
Record cappotti: 7

Re: Shock Leader, quale?

Messaggio da angelo » 08/01/2012, 18:36

quando pesco con lo shock in nylon si mai avuto porblemi di nessun genere, in fin dei conti è ne' più e ne' meno di la legatura di un amo a paletta(dove la paletta è la pallina dello shock), se il nodo uni è fatto bene non si scioglie, e come tutti i nodi vanno controllati e all'occorrenza rifatti ;)
Immagine Immagine Immagine Immagine
Red Angel bait Official Tester

drago9346
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 140
Iscritto il: 02/11/2011, 20:24
Regione: Lazio
Località: Strangolagalli (FR)
sesso: M
data di nascita:: 05 ott 1993
Record cappotti: 1

Re: Shock Leader, quale?

Messaggio da drago9346 » 08/01/2012, 18:42

angelo ha scritto:se il nodo uni è fatto bene non si scioglie, e come tutti i nodi vanno controllati e all'occorrenza rifatti ;)
Onestamente ho fatto una sola prova ma il nodo ha ceduto IMMEDIATAMENTE potresti postarmi il nodo UNI di cui parle, forse e' questo il problema! :4:
Alla ricerca delle carpe crociane argentate!
ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
angelo
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 8434
Iscritto il: 19/03/2009, 20:27
Regione: Piemonte
Località: prato sesia
sesso: M
data di nascita:: 18 ott 1953
Record cappotti: 7

Re: Shock Leader, quale?

Messaggio da angelo » 09/01/2012, 16:18

é molto semplice:
biggame.it/nodi/pesca/nodi-ami-paletta.htm
tieni conto che l'amo è lo shock, bagna bene prima di serrare il nodo
Immagine Immagine Immagine Immagine
Red Angel bait Official Tester

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “MONOFILI E TRECCIATI CARPFISHING”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti