Taglia delle carpe ed età, la crescita da cosa dipende?

Acqua e Pesci. Domande e Risposte tra leggende e realtà. L'Ittiologo risponde.

Moderatori: angelo, 80luke

W4rlock
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 174
Iscritto il: 09/03/2011, 23:05
Regione: Lombardia
Località: Cerese di Virgilio (Mantova)
sesso: M
data di nascita:: 06 ott 1986
Record cappotti: 6

Re: Taglia delle carpe ed età, la crescita da cosa dipende?

Messaggio da W4rlock » 19/10/2011, 16:23

solosiena ha scritto:buona sera
avrei subito una domanda: come può essere che in alcuni bacini d'acqua sono presenti solo delle carpe di piccola dimensione nonostante le condizioni del bacino siamo ottime(più grande di un campo da calcio, profondità tra 3-6 metri, presenza di canneti e cozze, ormai più di 30 anni che esiste il laghetto). Le condizioni sembrerebbero quelle giuste, ma i pesci all'interno non superano i 3-4 kg. Un ragazzo mi disse che è dovuto proprio dalla razza, ci sono carpe che non crescono più di tanto, ma non è che mi abbia mai convinto tale motivazione.
grazie in anticipo!

la razza non c'entra una mazza.Come ho spiegato in precedenza,aggiungo solo delle informazioni che potrebbero essere utili a tutti..
La temperatura dell acqua è importantissima piu è calda meglio è,la temperaura influisce sull attivazione di un enzima particolare adibito alla digestione,quindi al metabolismo della carpa,se le carpe vivono in bacini con un livello termico massimo,piuttosto basso allora impiegheranno di piu a crescere in alcuni casi la crescita è bloccata una carpa di 5 kg dovrebbe avere sui 6 anni circa, invece in bacini del genere non è raro che una capa di 6 anni abbia solo 2 kg.
Un altra cosa importante è la densità ittica,mi spiego: Più pesci,piu competizione per il cibo,ciò significa che alcune potrebbero rimanere a bocca sciutta per un po'.
Per non parlare dell ormone gh.Le carpe hanno un sistema interno adibito al rilascio degli ormoni tra cui questo ormone gh che è essenziale nell incremento della taglia e del peso,se l'ormone non viene rilasciato oppure viene rilasciao in quantità piu basse del dovuto non funziona,ciò vuol dire che c'è un anomalia a livello endocrino dovuto allo stress,condizioni ambientali sfavorevoli ecc..se funzionasse tutto come dovrebbe il rilascio di questo ormone fa si che il cibo venga assimilao meglio,e qui torniamo al discorso di metabolismo,che funziona bene solo con una certa situazione ittica e temperatura dell acqua.
Morale della favola. "è tutto collegato se funziona una cosa funziona anche l'altra,basta una semplice anomalia e tutto il sistema va in panne" spero di esserti stato d'aiuto.. :D
Ultima modifica di W4rlock il 19/10/2011, 16:29, modificato 1 volta in totale.


Catch and relase..

W4rlock
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 174
Iscritto il: 09/03/2011, 23:05
Regione: Lombardia
Località: Cerese di Virgilio (Mantova)
sesso: M
data di nascita:: 06 ott 1986
Record cappotti: 6

Re: taglia delle carpe

Messaggio da W4rlock » 19/10/2011, 16:25

solosiena ha scritto:la temperatura può essere un motivo..ma non credo che in toscana nelle colline del chianti la temperatura sia così proibitiva...nel lago vi sono anche dei lucci, motivo per cui mi viene da pensare che comunque vi è una buona condizione generica delle acque...e il dilemma continua!!
Attenzione perchè la famiglia delle carpe si distingue molto da quella del luccio anche se hanno cose in comune questo paragone secondo me non ha senso..
Catch and relase..

Avatar utente
Ritchie
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3504
Iscritto il: 10/10/2009, 8:42
Regione: Lombardia
Località: Brescia
sesso: M
data di nascita:: 01 feb 1958
Record cappotti: 9

Re: Taglia delle carpe ed età, la crescita da cosa dipende?

Messaggio da Ritchie » 19/10/2011, 18:13

80luke ha scritto:
Ritchie ha scritto:quando qualcuno riuscirà a riprodurre in una vasca i comportamenti, i metabolismi ed i bioritmi di una carpa in acqua libera, fatemelo sapere
Ovvio che non Sara mai una cosa fedele ... Pero indicativamente ci sara' un fondo di logica no? O pensi che sui giornali si scriva solo per scrivere.. ??? Non so allora non bisogna piu fidarsi di quello che ci scrivono perché voglio dire se hanno fatto un articolo su tre pagine di questa cosa ci Sara un minimo di studio sopra no?
Lo studio c'è eccome, Luca, poi stiamo parlando di giapponesi, figurarsi... il fatto è che sono talmente tanti i fattori che influenzano la crescita di una carpa nel suo ambiente naturale, che riprodurli in vasca è impresa al di là dell'umano. IMHO.
Immagine Immagine Immagine
nous sommes du soleil

Avatar utente
Ritchie
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3504
Iscritto il: 10/10/2009, 8:42
Regione: Lombardia
Località: Brescia
sesso: M
data di nascita:: 01 feb 1958
Record cappotti: 9

Re: Taglia delle carpe ed età, la crescita da cosa dipende?

Messaggio da Ritchie » 19/10/2011, 18:19

W4rlock ha scritto:...Per non parlare dell ormone gh.Le carpe hanno un sistema interno adibito al rilascio degli ormoni tra cui questo ormone gh che è essenziale nell incremento della taglia e del peso,se l'ormone non viene rilasciato oppure viene rilasciao in quantità piu basse del dovuto non funziona,ciò vuol dire che c'è un anomalia a livello endocrino dovuto allo stress,condizioni ambientali sfavorevoli ecc..se funzionasse tutto come dovrebbe il rilascio di questo ormone fa si che il cibo venga assimilao meglio,e qui torniamo al discorso di metabolismo,che funziona bene solo con una certa situazione ittica e temperatura dell acqua.
Certo, questa storia dell'ormone è importante, ma dove sta scritto che l'acqua fredda ne blocca la produzione nell'organismo del pesce?
W4rlock ha scritto:Morale della favola. "è tutto collegato se funziona una cosa funziona anche l'altra,basta una semplice anomalia e tutto il sistema va in panne" spero di esserti stato d'aiuto.. :D
Post-morale: "se c'è un'anomalia il sistema si bilancia per sopperire..."

Comunque sei d'aiuto, eccome. Magari si vedessero più spesso discussioni su argomenti come questo. ;)
Immagine Immagine Immagine
nous sommes du soleil

gobbonegg
UTENTE BANNATO
Messaggi: 966
Iscritto il: 07/09/2009, 11:39
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 12 ott 1972
Record cappotti: 5

Re: Taglia delle carpe ed età, la crescita da cosa dipende?

Messaggio da gobbonegg » 19/10/2011, 18:25

Conosco laghi di montagna con acqua freddina quasi tutto l'anno e con la quasi totale assenza di predatori dove son state prese delle over 20kg.C'e' qualche giapponese che sa spiegarmelo?

W4rlock
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 174
Iscritto il: 09/03/2011, 23:05
Regione: Lombardia
Località: Cerese di Virgilio (Mantova)
sesso: M
data di nascita:: 06 ott 1986
Record cappotti: 6

Re: Taglia delle carpe ed età, la crescita da cosa dipende?

Messaggio da W4rlock » 20/10/2011, 22:19

Certo, questa storia dell'ormone è importante, ma dove sta scritto che l'acqua fredda ne blocca la produzione nell'organismo del pesce?

beh qua secondo me si va sul discorso scenza secondo me se studi un po l'anatomia del ciprinide potresti rispondere a questa tua domanda..
Catch and relase..

W4rlock
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 174
Iscritto il: 09/03/2011, 23:05
Regione: Lombardia
Località: Cerese di Virgilio (Mantova)
sesso: M
data di nascita:: 06 ott 1986
Record cappotti: 6

Re: Taglia delle carpe ed età, la crescita da cosa dipende?

Messaggio da W4rlock » 20/10/2011, 22:23

gobbonegg ha scritto:Conosco laghi di montagna con acqua freddina quasi tutto l'anno e con la quasi totale assenza di predatori dove son state prese delle over 20kg.C'e' qualche giapponese che sa spiegarmelo?
potrebbe essere lassenza dei predatori e quindi la poca competizione tra i pesci per il cibo???il problema della densità secondo me non è da sottovalutare anzi..se prendi 10 persone e le butti su una fiorentina non tutte riescono a mangiare..ma se prendi 10 persone e le metti su 20 fiorentine allora beh li mangiano in abbodanza,tante cose sono da vedere incluse quale e quanto cibo offre il lago..se ce nè in abbondanza rispetto al pesce allora crescono piu lentamente ma crescono..
Catch and relase..

Avatar utente
Ritchie
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3504
Iscritto il: 10/10/2009, 8:42
Regione: Lombardia
Località: Brescia
sesso: M
data di nascita:: 01 feb 1958
Record cappotti: 9

Re: Taglia delle carpe ed età, la crescita da cosa dipende?

Messaggio da Ritchie » 21/10/2011, 8:57

W4rlock ha scritto:Certo, questa storia dell'ormone è importante, ma dove sta scritto che l'acqua fredda ne blocca la produzione nell'organismo del pesce?

beh qua secondo me si va sul discorso scenza secondo me se studi un po l'anatomia del ciprinide potresti rispondere a questa tua domanda..
Preferirei mi rispondessi tu... ;)
W4lock, hai postato un'informazione utile ed interessante, ma non affannarti a sostenere che sia oro colato. Lo studio dei pesci in ambienti naturali è quanto di più complicato ci possa essere. I giapponesi potranno dimostrare quello che vogliono, ma è altrettanto dimostrato che in acque oligotrofiche (cioè, fresce ed abbondantmeente ossignate) la carpe raggiungono dimensioni da record tanto quanto in acque calde. E in queste acque vivono lucci e magari anche trote, che non sono certo pesci amanti del caldo. Una carpa cresce fino a quando trova da mangiare e lo trova buono, cioè proteico. Se lo trova in acque fredde, cresce tanto quanto altrove.
Che c'entrano le fiorentine? Gli umani peccano di gola, cosa che i pesci nemmeno sanno cosa sia.
Immagine Immagine Immagine
nous sommes du soleil

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “ACQUA E PESCI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti