mChat

  • Mike_Size17 minuti fà
    E, concedimi, noi tutti pescatori e non ... che ci troviamo a vedere episodi sospetti dobbiamo deninciare sempre
  • Mike_Size19 minuti fà
    Verissimo
  • ripa_daniele24 minuti fà
    Si e chiaro che uno dei problemi sono le pene che qua i delinquenti non pagano mai... Ma non per questo c'e da stare a guardare questo schifo senza fare nulla!
  • Mike_Size44 minuti fà
    È chiaro che non è un problema di facile risoluzione, su questo siamo tutti d'accordo
  • Mike_Size44 minuti fà
    Non credo sia questione di mettere l'esecito a guardia dei fiumi...tanto è vero che molti bracconieri vengono presi...sono fermemente convinto che se ci fossero pene severe (il penale sarebbe d'obbligo) forse la cosa sarebbe diversa.
  • ripa_daniele46 minuti fà
    Rovigo ferrara e mantova stanno organizzando corsi per guardie volontarie per inserire giovani volenterosi... Ogni singola persona puo fare qualcosa controllate i corsi d'acqua e segnalate ogni anomalia... Non solo carpisti ma sta nell'interesse di tutti
  • ripa_daniele49 minuti fà
    Buongiorno a tutti... Discorsi difficili... Il problema piu grande e sempre lo stato italiano pero ragazzi non aspettate l'esercito o chissa cosa... Dove c'e un po di contrasto sono i ragazzi che combattono tutte le sere a proprie spese e a proprio rischio....
  • Mike_Size51 minuti fà
    Buongiorno a tutti; ho commentato più volte su facebook ribadendo il concetto sotto: il problema in Italia è la pena...serve essere più severi; Le mattanze di pesce nelle nostre acque ci sono da motissimi anni; perchè? Perche sanno che qui se la cavano con poco o niente.
  • Kimmot1mer gen 24, 2018 9:50 am
    In Romania non esiste il bracconaggio. La mia azienda ha una società in Romania e ogni tanvo vengono qui dei ragazzi. C'era sto qua che faceva carpfishing in Romania e mi ha detto che la questi problemi non ci sono. Il motivo penso sia per via delle pene che sono estreme
  • Kimmot1mer gen 24, 2018 9:48 am
    Gold, sulle fly carp esiste la legge. Pescatore di professione o anche sportivo non hanno autorizzazione al trasporto di pesce VIVO e soprattutto, l'immissione in qualsiasi bacino di pesce la cui provenienza non è certificata è reato

Chi è in chat

Aggiorna ogni 60 secondi