Piombi a perdere, inquinano?

Qui per parlare della natura e dell'ambiente. Problemi ambientali dei luoghi di pesca e delle acque interne, SEGNALAZIONI e varie per il rispetto della natura e dei regolamenti.

Moderatori: angelo, 80luke

Avatar utente
Ilovethisgame87
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2913
Iscritto il: 30/04/2010, 15:53
Regione: Lombardia
Località: Milano
sesso: M
data di nascita:: 29 set 1987
Record cappotti: 13

Re: Piombi a perdere, inquinano?

Messaggio da Ilovethisgame87 » 15/12/2011, 16:42

Il piombo inquina e tutti lo sanno ma, alla fine per avere un effetto zavorra bisogna usare un metallo. Almeno che non si usino i sassi.
Tutti i metalli in acqua, a lungo termine, non fanno bene alla stabilita' chimica. Creano degli squilibri.
I sassi credo e spero di non sbagliarmi, sono stati inseriti proprio dagli Angler perche' cerchiamo la cura non solo del pesce ma anche dell'ambiente.

Il fatto che utliziamo metalli e sopratutto piombo e' che hanno un peso specifico cioe' (Kg/M3), scendendo nel tecnicismo, tale da poter fornire un ottimo affondamento in acqua e un ottimo peso in aria.
Cambiando materiale non si hanno le stesse caratteristiche. Quindi potremmo essere facilitati nel lancio ed avere grosse difficolta' nella fase liquida.

Sicuramente ci sono materiali che possono sostituire il piombo ma, penso che sarebbero proibitivi in termini di costo.
www.passionecarpfishing.com
Chi dorme non piglia pesci. Hahah
Matteo Grazioli

Avatar utente
Ritchie
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3504
Iscritto il: 10/10/2009, 8:42
Regione: Lombardia
Località: Brescia
sesso: M
data di nascita:: 01 feb 1958
Record cappotti: 9

Re: Piombi a perdere, inquinano?

Messaggio da Ritchie » 15/12/2011, 18:36

penela ha scritto:
fromlake95 ha scritto:persi, comunque con le clip una volta staccati sono persi...io mi sto chiedendo come sostituire definitivamente i piombi (a parte quelli in-line che magari li tengo). avevo letto di quelli con la fascetta e il filo su una rivista, ma non avendo la barca non posso usarli.
ma hai letto tutto bene quello che abbiamo scritto sopra? :dom:
certo che una volta staccati sono persi ma guarda che non perdi 1 piombo ad ogni partenza :fischiet2:

vabbuò, non saro' magari stato chiaro ma mi sembra che non abbia le idee troppo chiare nemmeno tu tra piombi a perdere e non :climb2:
Luca, ti stai perdendo fra i piombi a perdere :lol:
Immagine Immagine Immagine
nous sommes du soleil

Avatar utente
penela
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 4064
Iscritto il: 29/05/2008, 15:28
Regione: Lombardia
Località: San Donato Milanese (MI)
sesso: M
data di nascita:: 22 mag 1977
Record cappotti: 10

Re: Piombi a perdere, inquinano?

Messaggio da penela » 16/12/2011, 8:11

Ritchie ha scritto:
penela ha scritto:
fromlake95 ha scritto:persi, comunque con le clip una volta staccati sono persi...io mi sto chiedendo come sostituire definitivamente i piombi (a parte quelli in-line che magari li tengo). avevo letto di quelli con la fascetta e il filo su una rivista, ma non avendo la barca non posso usarli.
ma hai letto tutto bene quello che abbiamo scritto sopra? :dom:
certo che una volta staccati sono persi ma guarda che non perdi 1 piombo ad ogni partenza :fischiet2:

vabbuò, non saro' magari stato chiaro ma mi sembra che non abbia le idee troppo chiare nemmeno tu tra piombi a perdere e non :climb2:
Luca, ti stai perdendo fra i piombi a perdere :lol:
no no, io ci sono...è qualcun'altro che si è perso :lol: :lol:
Immagine Immagine

GRAN MAESTRO DEL CAPPOTTO
SE MANGIA MALE é IL PESCE, SE MANGIA BENE é IL FONDO!!!!!
COMPLIMENTI, AVRA' SUI 7 KG.... (Aneste)

Avatar utente
skipper
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 429
Iscritto il: 27/01/2012, 18:02
Regione: Piemonte
Località: pinerolo
sesso: M
data di nascita:: 20 mag 1996

Re: Piombi a perdere, inquinano?

Messaggio da skipper » 14/02/2012, 20:35

si possono usare i piombi di tungsteno che inquinano di meno del piombo e hanno un rapporto tra massa e volume molto simile(densità), infatti la massa atomica del tungsteno è 183, mentre quella del piombo è 207. ce da dire che però queste zavorre sono un po' più costose e un po' più difficili di reperire rispetto a quelle di piombo.
meglio stare zitto e fare la figura del cretino che aprir bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Ilovethisgame87
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2913
Iscritto il: 30/04/2010, 15:53
Regione: Lombardia
Località: Milano
sesso: M
data di nascita:: 29 set 1987
Record cappotti: 13

Re: Piombi a perdere, inquinano?

Messaggio da Ilovethisgame87 » 15/02/2012, 10:29

skipper ha scritto:si possono usare i piombi di tungsteno che inquinano di meno del piombo e hanno un rapporto tra massa e volume molto simile(densità), infatti la massa atomica del tungsteno è 183, mentre quella del piombo è 207. ce da dire che però queste zavorre sono un po' più costose e un po' più difficili di reperire rispetto a quelle di piombo.
Con il vantaggio che se si possiede un generatore abbastanza potente (tipo CERN) e una campana da vuoto puoi creare la piu' grossa lampadina di tutti i tempi :lol: :offtopic3: :ironia:
www.passionecarpfishing.com
Chi dorme non piglia pesci. Hahah
Matteo Grazioli

Rispondi

Torna a “AMBIENTE E NATURA (Segnalazioni)”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite