Corso dei fiumi

Qui per parlare della natura e dell'ambiente. Problemi ambientali dei luoghi di pesca e delle acque interne, SEGNALAZIONI e varie per il rispetto della natura e dei regolamenti.

Moderatori: angelo, 80luke

Rispondi
sciubba
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 1159
Iscritto il: 04/08/2011, 0:21
Regione: Piemonte
Località: BIELLA (BI)
sesso: M
data di nascita:: 23 ott 1989
Record cappotti: 15

Corso dei fiumi

Messaggio da sciubba » 08/01/2013, 18:42

Sono ignorante in materia,l'altro giorno pensando alle prismate che impediscono alla corrente di mangiare l'argine,mi sono domandato se bloccando il corso naturale di "spostamento" del fiume(o acqua corrente che sia) alla lunga si può provocare un danno!?ci sono stati studi a riguardo?avrà un suo perche anche l'erosione dell'argine no!? :?
Ci sono persone talmente povere che hanno solo i soldi

Avatar utente
angelo
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 8281
Iscritto il: 19/03/2009, 20:27
Regione: Piemonte
Località: prato sesia
sesso: M
data di nascita:: 18 ott 1953
Record cappotti: 7

Re: Corso dei fiumi

Messaggio da angelo » 08/01/2013, 20:02

Più che preoccuparci delle prismate,dovremmo preoccuparci delle isole che ci sono in mezzo al fiume, queste riempiono il letto del fiume in tal modo da impedire il naturale deflusso delle acque,ci sono punti in cui l'isola è più alto degli argini, dove il letto del fiume è relegato a pichi metri vicino agli argini,vi faccio un esempio terra terra, prendete un secchio (paragonato al letto del fiume) e metteteci per metà della sabbia(che rappresenta l'isola),se il secchi vuoto contiene 10lt. di acqua con metà sabbia ne contiene solo 5-6lt.
Immagine Immagine Immagine Immagine
Red Angel bait Official Tester

sciubba
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 1159
Iscritto il: 04/08/2011, 0:21
Regione: Piemonte
Località: BIELLA (BI)
sesso: M
data di nascita:: 23 ott 1989
Record cappotti: 15

Re: Corso dei fiumi

Messaggio da sciubba » 08/01/2013, 20:54

Se questo che dici angelo è un altro problema l'ho riscontato l'anno scorso sul tratto del cervo che frequento,anche se ora con una piena devastante ha portato via quella schiena di sabbia!difatti prima il letto del fiume era molto più stretto e con poca acqua!ora invece il letto è molto più largo ed è molto più profondo!cmq potrebbe già essere una conseguenza dovuta al fermare il corso della vita del fiume?
Ci sono persone talmente povere che hanno solo i soldi

Avatar utente
AxzGsK
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2741
Iscritto il: 30/08/2011, 1:22
Regione: Lombardia
sesso: M
data di nascita:: 31 ott 1974
Record cappotti: 4

Re: Corso dei fiumi

Messaggio da AxzGsK » 08/01/2013, 20:59

Io mi preoccuperei del "furto d'acqua" con il costo sempre maggiore di questa ditte,contadini ecc ultimamente prelevano acqua dai torrenti/fiumi naturalmente senza aver alcun stralcio di permesso... risultato torrenti/fiumi a secco. (qui da me sono stranamente scomparse alcune ronge/torrenti)
Immagine

cvafishingtackle.com (Official supporter)

Avatar utente
Ilovethisgame87
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2913
Iscritto il: 30/04/2010, 15:53
Regione: Lombardia
Località: Milano
sesso: M
data di nascita:: 29 set 1987
Record cappotti: 13

Re: Corso dei fiumi

Messaggio da Ilovethisgame87 » 08/01/2013, 21:18

L'uomo a volte agisce per il bene dell'uomo senza pensare alle conseguenze. Ultimo esempio lampante? l'innondazione della liguria. Fiumi mal mantenuti e ristretti dalle amministrazioni locali.

Io penso che la natura tende sempre a un'equilibrio e l'uomo pensa di intervenire per il bene della natura ma, alla fine a medio lungo termine fa sempre danni. :? :? :?
www.passionecarpfishing.com
Chi dorme non piglia pesci. Hahah
Matteo Grazioli

Avatar utente
AxzGsK
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2741
Iscritto il: 30/08/2011, 1:22
Regione: Lombardia
sesso: M
data di nascita:: 31 ott 1974
Record cappotti: 4

Re: Corso dei fiumi

Messaggio da AxzGsK » 08/01/2013, 21:21

Per l'appunto sulla pagina Pcf Di FB :
.facebook.com/photo.php?fbid=271315629660798&set=o.118349717911&type=1&theater
Immagine

cvafishingtackle.com (Official supporter)

Avatar utente
Stone Generator
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 1360
Iscritto il: 06/09/2011, 18:57
Regione: Toscana
Località: Scandicci
sesso: M
data di nascita:: 26 mar 1983
Record cappotti: 6

Re: Corso dei fiumi

Messaggio da Stone Generator » 30/01/2013, 0:02

AxzGsK ha scritto:Io mi preoccuperei del "furto d'acqua" con il costo sempre maggiore di questa ditte,contadini ecc ultimamente prelevano acqua dai torrenti/fiumi naturalmente senza aver alcun stralcio di permesso... risultato torrenti/fiumi a secco. (qui da me sono stranamente scomparse alcune ronge/torrenti)
io ho assistito a morie in laghi dove il contadino proprietario (con gestori al fianco o no) prelevava l'impossibile d'estate... sui fiumi non la sapevo, pensavo non fosse un fenomeno diffuso...
il carp sack è buono solo per tenere le birre al fresco... (lorenzino19)

Avatar utente
roberto saltini
Carpisti Esperti
Carpisti Esperti
Messaggi: 255
Iscritto il: 26/11/2010, 12:19
Regione: Emilia Romagna
Località: cavezzo (modena)
sesso: M
data di nascita:: 27 ago 1964
Record cappotti: 0

Re: Corso dei fiumi

Messaggio da roberto saltini » 22/01/2014, 10:48

Riapro questo post per fare gli auguri a tutte le popolazioni colpite da alluvioni e smottamenti vari dovuti al maltempo di questi giorni, soprattutto alla zona del modenese vicino a dove abito ,dato che per non so quale motivo non vengono riportate molte notizie a livello nazionale.
Volevo oltremodo far sapere che viene data la causa del cedimento dell' argine del secchia alle tane delle nutrie, ma anche se è realmente così , chi frequenta queste zone sarà d' accordo con me , sfido chiunque a poter controllare lo stato dei fiumi e degli argini nelle condizioni in cui versano in queste zone, vere foreste selvagge abbandonate a se stesse.
Addirittura sul argine del Panaro da alcuni anni a questa parte , la politica effettuata è quella di eliminare le vie di accesso all' argine che non sono strettamente necessarie comprese le varie salite lungo il percorso dell' argine.
Di nuovo in bocca al lupo a tutti, siamo pronti a farci su le maniche , ma queste situazioni a lungo andare sfibrano anche il cristiano più duro. :bur:

Rispondi

Torna a “AMBIENTE E NATURA (Segnalazioni)”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite