Carpe Volanti

Qui per parlare della natura e dell'ambiente. Problemi ambientali dei luoghi di pesca e delle acque interne, SEGNALAZIONI e varie per il rispetto della natura e dei regolamenti.

Moderatori: angelo, 80luke

Rispondi
Avatar utente
MONICA
Carpisti Premium
Carpisti Premium
Messaggi: 73
Iscritto il: 26/09/2011, 10:21
Regione: Lombardia
Località: Canegrate (MI)
sesso: F
data di nascita:: 16 giu 1985
Record cappotti: 100

Re: Carpe Volanti

Messaggio da MONICA » 06/10/2011, 16:58

:unm: Ma come si può capire se le carpe sono state portate via dal loro habitat naturale per immetterle nei laghetti a pagamento? :dom:
Keep calm... & go fishing!

Avatar utente
Ritchie
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3504
Iscritto il: 10/10/2009, 8:42
Regione: Lombardia
Località: Brescia
sesso: M
data di nascita:: 01 feb 1958
Record cappotti: 9

Re: Carpe Volanti

Messaggio da Ritchie » 06/10/2011, 18:48

MONICA ha scritto::unm: Ma come si può capire se le carpe sono state portate via dal loro habitat naturale per immetterle nei laghetti a pagamento? :dom:
in un lago a pagamento, a parte casi rari che riguardano laghi molto vecchi e naturalizzati, con poche postazioni e pochissima pressione di pesca, le carpe non trovano il nutrimento adatto a crescere oltre una certa taglia. Gli mancano soprattutto le proteine nobili del cibo animale, dato che in queste acque i fondali sono stati completamente ripuliti dai pesci che si nutrono ormai solo di quello che gli buttiamo in acqua noi. Una pastura a base di boilies, per quanto di buona qualità, non darà mai alla carpa ciò di cui ha bisogno per crescere.
Aggiungi a questo il fatto che le carpe nei laghi a pagamento sono soggette a tanti e tali stress da pregiudicare tutto il loro equilibrio vitale, il che di certo non ne favorisce la crescita. Spesso i danni ripetuti alla bocca rendono loro difficile alimentarsi in modo corretto, anche se fosse disponibile il miglior cibo naturale.
Lo stesso vale ovviamente per gli allevamenti, dove le carpe (ma non solo... tutti i pesci) non riescono a svilupparsi.
Quindi, se escono carpe sopra i 15-18 chili (orientativamente) vuol dire che sono state immesse dall'esterno; leggi acqua libera.
Ripeto, tranne poche e lodevoli eccezioni, troppo poche purtroppo. Il dilagare del fenomeno laghi a pago porta con sè questo grave problema, che per un gestore la concorrenza si fa sempre più forte e la si vince a suon di big. Se non hai la big, puoi avere il paradiso terrestre a disposizione ma hai perso. Inciviltà pura, ma è così.
Immagine Immagine Immagine
nous sommes du soleil

Avatar utente
marcoblu
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7199
Iscritto il: 30/04/2008, 12:36
Regione: Lombardia
Località: Milano Est
sesso: M
data di nascita:: 25 giu 1980
Record cappotti: 7
Contatta:

Re: Carpe Volanti

Messaggio da marcoblu » 07/10/2011, 9:23

Ritchie ha scritto:Quindi, se escono carpe sopra i 15-18 chili (orientativamente) vuol dire che sono state immesse dall'esterno; leggi acqua libera.
Non mi sembra poi così attendibile come metodo per determinare se le carpe arrivano dalla libera o meno.
Se è vero che la gran parte dei laghi a pagamento sono ex cave, le carpe da qualche parte devono essere arrivate, o le ha inserite l'uomo o gli eventi naturali, magari 1, 10, 20, 30 o 70 anni fa. Esistono moltissime vecchie cave, a parte le eccezzioni, mi risulta difficile pensare che in questi specchi d'acqua (eccezioni a parte) le carpe non riescano a crescere fino a 15kg, è solo un mio pensiero, qui lascio la parola a chi sui laghi a pagamento ne sa più di me...

Insomma tutto questo perchè credo che a parte palesi evidenze (tipo una carpa da 20 in un laghetto minuscolo e nuovo), sia quasi impossibile stabilire con facilità e certezza se una carpa derivi da un allevamento, dalla libera o dal lago stesso.
Immagine Immagine
Una sfida nel rispetto della natura, l'arte della tecnica di pesca alla carpa, amore e stima.
La mia passione, La vostra passione, La nostra passione!

PCF Carpfishing : Sito, Forum e Gallery per appassionati di Carpfishing!
www.passionecarpfishing.com

Avatar utente
Ritchie
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 3504
Iscritto il: 10/10/2009, 8:42
Regione: Lombardia
Località: Brescia
sesso: M
data di nascita:: 01 feb 1958
Record cappotti: 9

Re: Carpe Volanti

Messaggio da Ritchie » 07/10/2011, 12:48

marcoblu ha scritto:
Ritchie ha scritto:Quindi, se escono carpe sopra i 15-18 chili (orientativamente) vuol dire che sono state immesse dall'esterno; leggi acqua libera.
Non mi sembra poi così attendibile come metodo per determinare se le carpe arrivano dalla libera o meno.
Se è vero che la gran parte dei laghi a pagamento sono ex cave, le carpe da qualche parte devono essere arrivate, o le ha inserite l'uomo o gli eventi naturali, magari 1, 10, 20, 30 o 70 anni fa. Esistono moltissime vecchie cave, a parte le eccezzioni, mi risulta difficile pensare che in questi specchi d'acqua (eccezioni a parte) le carpe non riescano a crescere fino a 15kg, è solo un mio pensiero, qui lascio la parola a chi sui laghi a pagamento ne sa più di me...

Insomma tutto questo perchè credo che a parte palesi evidenze (tipo una carpa da 20 in un laghetto minuscolo e nuovo), sia quasi impossibile stabilire con facilità e certezza se una carpa derivi da un allevamento, dalla libera o dal lago stesso.
ok, è vero. Quindi rettifico: se il lago era una cava, prima di essere gestito come lago a pago, molte delle carpe più grosse facilmente erano già presenti. Quindi non è certo al 100% che una big presa in un lago a pago vi sia stata immessa sottraendola all'acqua libera, anche se è probabile. Vero è che se un gestore sa già della presenza di grosse carpe nel lago che ha preso in gestione, non avrebbe motivo di farsele portare dall'esterno.
Grazie Marco, ero stato un pò avventato ;)
Immagine Immagine Immagine
nous sommes du soleil

Avatar utente
AxzGsK
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2741
Iscritto il: 30/08/2011, 1:22
Regione: Lombardia
sesso: M
data di nascita:: 31 ott 1974
Record cappotti: 4

Re: Carpe Volanti

Messaggio da AxzGsK » 06/11/2012, 18:28

NUOVA PROPOSTA CFI:
LA cosa che mi piace di piu nella proposta che leggerete qui sotto e l introduzione di una misura massima di trattenuta delle Ns amate e pesca notturna possibile ovunque e no kill in alcune acque (io lo farei in tutte x quasi tutto)...

Qui di seguito la proposta di CFI alla regione Emilia Romagna in merito alla tutela ittica: (Tratto da carponline)

TUTELA DEGLI AUTOCTONI E DEGLI ALLOCTONI MENO INVASIVI

Negli ultimi anni vi è stato e continua incessante, un prelevamento spropositato nei confronti di questa specie, venduti a pochi centesimi al kg ed in quantità elevate tanto da mettere a rischio, in taluni ambienti, la specie. Interesse ancora maggiore per esemplari di taglia che superano i 60 cm di lunghezza e gli 8-10 kg di peso per essere poi rivenduti ai laghetti di pesca sportiva, che per attirare clienti devono proporre pesci di taglia elevata. Considerato che tali esemplari sono praticamente introvabili negli allevamenti specifici si ricorre all’acquisto di carpe prelevate in maniera illegale dalle acque pubbliche che vengono impoverite in maniera irrecuperabile. Alla luce delle premesse si propone l’innalzamento della misura minima a 35 cm in tutte le acque della Regione in aggiunta all’applicazione di una misura massima di 60 cm oltre i quali i pesci non possono essere trattenuti da pescatori di mestiere e da pescasportivi, quindi imporre l’obbligo di essere rimessi nella stessa acqua. In aggiunta a questo si ritiene opportuno l’introduzione, per la specie denominata carpa, di limiti giornalieri di cattura sia per i pescatori di mestiere che per il pescatore sportivo ,limite consigliato 5 kg o un solo pesce se di peso superiore. L’attuazione delle forme di tutela di cui sopra in favore della carpa diverrebbero vane se non supportate dal porre l’obbligo dell’immissione nei laghetti di pesca sportiva di soli pesci provenienti da allevamenti autorizzati.

Si richiama poi l’attenzione sulla rilevanza di rivedere anche le norme inerenti la pesca di alcune specie alloctone non invasive e di grande interesse piscatorio. Trattasi di specie, che al pari di quelle autoctone, hanno subito un drastico calo fino alla quasi scomparsa, mantengono un grande interesse per gli appassionati tale, a nostro avviso, da motivare l’eliminazione del divieto di reimmissione e l’istituzione di una misura minima. Rientra tra queste la carpa erbivora Amur, la quale essendo praticamente impossibilitata alla riproduzione nelle nostre acque non presenta alcun pericolo raggiungere forme invasive e per la quale inoltre, sarebbe opportuno limitare il limite giornaliero di prelievo nelle stesse proporzioni proposte per la carpa.

Limite consigliato 5 kg o un solo pesce se di peso superiore.

Per quanto riguarda l’esercizio della sola tecnica del carpfishing si richiede la possibilità di effettuare la pesca notturna in deroga in tutte le acque della regione in zona A –B e C con obbligo del no kill nelle ore notturne e con possibilità per le Amministrazioni competenti di individuare acque nelle quali inserire l’obbligo del no kill sia di giorno che di notte.

Inoltre:

a- Possibilità di effettuare la pesca notturna alla carpa con obbligo di no-kill e con la sola tecnica del carpfishing in tutte le acque della Regione in zona A B e C.

b- Accordare alle Amministrazioni competenti la possibilità di individuare acque nelle quali inserire l’obbligo del no-kill diurno e notturno alla carpa.

c- Accordare alle Amministrazioni competenti la possibilità di individuare aree specifiche dove eventualmente trasferire specie alloctone non invasive, Amur, per una loro salvaguardia e renderle no kill.
carponline.it/blog/p/cfi_i_nuovi_progetti.htm
Immagine

cvafishingtackle.com (Official supporter)

gobbonegg
UTENTE BANNATO
Messaggi: 966
Iscritto il: 07/09/2009, 11:39
Regione: Emilia Romagna
sesso: M
data di nascita:: 12 ott 1972
Record cappotti: 5

Re: Carpe Volanti

Messaggio da gobbonegg » 11/11/2012, 18:00

Bla bla bla bla.E' sempre la stessa storia.....gente seduta ad un tavolo che parla con gente seduta ad una scrivania che manda mail a gente che non gliene frega niente se non porta voti.Qui non serve gente che parla parla scrive scrive e manda mail,qui serve gente che si dia da fare sulle sponde e non seduti in un ufficio.Nella mia provincia esiste gia' il "progetto tutela carpa",ma e' una frase scritta su un foglietto che non caga nessuno,mai visto un guardiapesca o similare in tutta la mia vita,e nella mia provincia ci pesco da un bel po'.....e intanto le carpe continuano a volare.Alla faccia delle loro belle leggine per farsi belli senza sporcarsi le mani e i piedi.
Comunque l''importante e' che si possa pescare di notte in tutte le acque.... :28: :28: :28:
Scusate lo sfogo

Avatar utente
kingb91
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2598
Iscritto il: 28/11/2011, 14:58
Regione: Piemonte
Località: caluso [To]
sesso: M
data di nascita:: 25 gen 1991
Record cappotti: 99

Re: Carpe Volanti

Messaggio da kingb91 » 06/12/2012, 14:07

gobbonegg ha scritto: mai visto un guardiapesca o similare in tutta la mia vita,
quoto...io in quasi 13 anni di pesca in generale le guardie le ho viste solo 2 volte quest'anno..mancano i controlli...
Immagine Immagine Immagine
NO FLY CARP!!!

Avatar utente
Stone Generator
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 1360
Iscritto il: 06/09/2011, 18:57
Regione: Toscana
Località: Scandicci
sesso: M
data di nascita:: 26 mar 1983
Record cappotti: 6

Re: Carpe Volanti

Messaggio da Stone Generator » 30/01/2013, 0:00

quoto... io ho fatto la licenza per la prima volta a 12 anni, ne ho 30 e me l'hanno chiesta 2 volte... una vera vergogna
il carp sack è buono solo per tenere le birre al fresco... (lorenzino19)

Avatar utente
sampei92
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2649
Iscritto il: 20/06/2011, 12:47
Regione: Friuli Venezia Giulia
sesso: M
data di nascita:: 22 gen 1992
Record cappotti: 2

Re: Carpe Volanti

Messaggio da sampei92 » 30/01/2013, 18:59

Qualche controllo lo ho ricevuto dalle guardie...ma un espisodio me lo ricorderò a vita, eravamo in po' con gente vicino a noi (non italiana...) arrivano le guardie e ci fanno i controlli, poi fanno per andar via e allora li diciamo e a loro niente? La loro risposta:"ma siete fuori....se li dici qualcosa ti tirano fuori il coltello quelli li..." ma si può dico io dare una risposta cosi almeno inventati una scuasa :twisted: :twisted: Italia che bel paese che sei...... :28: :28: :26:
+++OFFICIAL TESTER "MY BAITS"+++
www.passionecarpfishing.com

Avatar utente
Stone Generator
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 1360
Iscritto il: 06/09/2011, 18:57
Regione: Toscana
Località: Scandicci
sesso: M
data di nascita:: 26 mar 1983
Record cappotti: 6

Re: Carpe Volanti

Messaggio da Stone Generator » 30/01/2013, 19:09

un episodio analogo è successo al bilancino a firenze, e gli italiani si sono rifiutati di far vedere il permesso al guardia perchè aveva saltato gli extracomunitari per paura... hanno fatto bene secondo me, dovrebbero fare così tutti... hai paura? chiami le forze dell'ordine, ti fai aiutare, e hai lavorato come dovevi
il carp sack è buono solo per tenere le birre al fresco... (lorenzino19)

Avatar utente
sampei92
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2649
Iscritto il: 20/06/2011, 12:47
Regione: Friuli Venezia Giulia
sesso: M
data di nascita:: 22 gen 1992
Record cappotti: 2

Re: Carpe Volanti

Messaggio da sampei92 » 30/01/2013, 20:32

Stone Generator ha scritto:un episodio analogo è successo al bilancino a firenze, e gli italiani si sono rifiutati di far vedere il permesso al guardia perchè aveva saltato gli extracomunitari per paura... hanno fatto bene secondo me, dovrebbero fare così tutti... hai paura? chiami le forze dell'ordine, ti fai aiutare, e hai lavorato come dovevi
dovrebbero fare proprio cosi :corn:
+++OFFICIAL TESTER "MY BAITS"+++
www.passionecarpfishing.com

Avatar utente
Stone Generator
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 1360
Iscritto il: 06/09/2011, 18:57
Regione: Toscana
Località: Scandicci
sesso: M
data di nascita:: 26 mar 1983
Record cappotti: 6

Re: Carpe Volanti

Messaggio da Stone Generator » 31/01/2013, 15:18

no non hai capito: sono i pescatori che pagano la licenza tutti gli anni a dover cominciare a muovere il culo, perchè la gestione delle acque libere è pessima in Italia (perchè c'è una politica che ci ruota attorno), e come ne discutevo in privato con un membro del forum proprio in questi giorni, non per sollevare polemica ma il fenomeno dei laghetti sempre più dilagante, fa sì che meno gente faccia la licenza e le acque libere vengano trascurate. però chi va in libera ha diritto a dire la sua perchè un pezzettino di quelle acque libere, pagando la licenza, a livello di voce in capitolo, è anche "suo". te pescatore che vedi una guardia saltare un gruppetto di stronzi perchè sono un gruppetto e sono stronzi e oltre a lasciare qualche bottiglia per terra o sul fondale magari portano via anche una carpa, avresti il DOVERE per questione di principio se credi veramente nel carpfishing, nella natura e in tutte le seghe che diciamo sui forum, di dire a quella guardia che è un problema suo se quel gruppetto gli fa paura... chiama le autorità, li sistema così fa un favore anche a te, e poi gli fai vedere la licenza così ne vede una (perchè loro al 99% non ce l'hanno)... sfruttiamolo a nostro favore il fattore guardia, non solo uno spauracchio perchè talvolta vengono a cazziarci per il pavimento della tenda in ore diurne ecc.ecc, sono anche un punto a favore: loro sono a lavorare e hanno un dovere, se il controllo a quelli accanto non l'hanno fatto perchè ti dicono che hanno paura, te la licenza non gliela fare vedere vedrai come si organizza alla svelta... così hai preso due piccioni con una fava. facendogli vedere la licenza e permettrendogli di saltare i vichinghi della posta accanto te alimenti solo il fenomeno dei vichinghi della posta accanto... finchè qualcuno non tirerà fuori le palle e gli dirà qualcosa (mica te col cobra a tirargli le 30 millimetri, intendo le autorità competenti, come il coglione qualunquista che è venuto a chiederti i documenti e a cui bastava fare una telefonata ma gli ha fatto fatica), sarà sempre peggio e la colpa è di noi pescatori che si continua a guardare il nostro orticello e basta... e in libera non basta, se vogliamo tutelare l'ambiente c'è da battagliare, e parecchio
il carp sack è buono solo per tenere le birre al fresco... (lorenzino19)

Avatar utente
sampei92
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 2649
Iscritto il: 20/06/2011, 12:47
Regione: Friuli Venezia Giulia
sesso: M
data di nascita:: 22 gen 1992
Record cappotti: 2

Re: Carpe Volanti

Messaggio da sampei92 » 31/01/2013, 15:44

No avevo capito il tuo discorso, che se non controlli loro allora non serve che controllo me e mi rifiuto di farti vedere la licenza, la vuoi vedere, bene prima vai da loro che hai saltato però...

Il discorso che meno gente fa la licenza è vero nella mia regione sono scesi del 30% i rinnovi, ma qua è per una questione molto economica...ti spiego nella mia regione il cf non viene praticato come in altre regioni come emiglia,veneto, Lombardia, da noi c'è più una politica direzionata verso la trota, con grandi inpianti e manovre di ripopolamento..ebbene noi per il rinnovo paghiamo 55 bombe!!! per cosa, per vedere due trote nel livenza....questo a me non piace, come in alcune regioni che il rinnovo lo fai pagare 20/25€ lo fai anche da noi e con quello fai pesca no kill dove cavolo vuoi...ti vuoi pescare due trote ti fai un libretto catture a parte con altri 30€ e ti peschi tutte le trote che vuoi...per esempio conosco persone che per motivi di lavoro e famiglia non avevano molto tempo da dedicare alla pesca e quindi non rinnovano la licenza e finiscono di andare a pago per quelle poche volte che vanno li conviene...

Io stesso per 2 anni non la ho rinnovata e avevo solo la fipsas, però si è molto limitati sul dove andare a pesca...
+++OFFICIAL TESTER "MY BAITS"+++
www.passionecarpfishing.com

Avatar utente
80luke
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 3079
Iscritto il: 02/01/2011, 16:18
Regione: Piemonte
Località: Ivrea
sesso: M
data di nascita:: 09 dic 1980
Record cappotti: 7
Contatta:

Re: Carpe Volanti

Messaggio da 80luke » 01/02/2013, 10:08

stone generator ti chiedo di usare toni piu' pacati siamo pur sempre su un forum.. concetti giusti e toni sbagliati ,mi riferisco ovviamente a parole colorite.

Avatar utente
Stone Generator
Carpista Super
Carpista Super
Messaggi: 1360
Iscritto il: 06/09/2011, 18:57
Regione: Toscana
Località: Scandicci
sesso: M
data di nascita:: 26 mar 1983
Record cappotti: 6

Re: Carpe Volanti

Messaggio da Stone Generator » 01/02/2013, 10:31

chiedo scusa sono appena stato a vedere Tarantino... la D è muta! :29:
il carp sack è buono solo per tenere le birre al fresco... (lorenzino19)

Rispondi

Torna a “AMBIENTE E NATURA (Segnalazioni)”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite