Diamondbaits Progetto RESET

DIAMONDBAITS Boilies Carpfishing

Moderatori: angelo, 80luke

Diamondbaits Progetto RESET

Messaggiodi Diamondbaits il 25/08/2014, 11:55

DIAMONDBAITS RESET – prodotto biologico per i bacini di pesca sportiva



L’attività di pesca sportiva, svolta in bacini chiusi (laghetti) o aperti (campi gara, laghi , fiumi ) crea inevitabilmente un impatto sull’ecosistema direttamente proporzionale alla frequenza di pesca ed inversamente proporzionale alle dimensioni del bacino ed al ricambio idrico; questa pressione si concentra principalmente sul sedimento (e da questo influenza la colonna d’acqua) ed è fortemente condizionata dalla tecnica di pesca e dall’utilizzo di esche e pasture.

Diamondbaits RESET è un prodotto naturale che grazie ad un insieme di biopromotori elimina reisdui organici di pasturazioni, come granaglie, pellets, pasture, boilies, additivi.

Ideale per ripristinare spot bruciati, fondali in degenero e maleodoranti, scarsità di ossigeno disciolto.

Effervescenza naturale.


Come si crea il problema?



Soprattutto in alcune tecniche di pesca si utilizzano massicce quantità di pastura concentrate in uno spazio limitato. Le pasture sono composte da materie prime biodegradabili che si accumulano nel sedimento e sono solo parzialmente mangiate dai pesci. I residui si decompongono sul posto con una velocità ed una efficienza inversamente proporzionale alla quantità distribuita (più pastura si butta più è lento il tempo di degradazione e maggiore è il residuo nel sedimento).

La degradazione della sostanza organica consuma ossigeno; basse concentrazioni di ossigeno rallentano la degradazione ed aumentano l’accumulo.

Questo è il meccanismo per cui il fondo dell’area di pesca può rapidamente degenerare e creare zone scarsamente frequentate dal pesce dove la capacità di pesca diminuisce con il diminuire delle caratteristiche chimico-fisiche dell’acqua e del sedimento.


Come si può risolvere il problema?




L’unica tecnologia efficace a costi contenuti, ampiamente sperimentata in ecosistemi acquatici anche vasti e complessi è la tecnologia biologica che si basa sulla somministrazione periodica di bioattivatori in grado di promuovere, accelerare ed ottimizzare la stabilizzazione della sostanza organica del fondo.

I bioattivatori sono miscele di microrganismi ed enzimi selezionati estremamente efficienti nel loro compito di degradare i residui di sostanza organica provenienti dalla somministrazione di pasture o anche dalla sedimentazione di alghe, foglie e materiale organico naturale.

RESET è un bioattivatore

Come nasce RESET?



RESET nasce da una lunga ricerca sulle cause che generano il degrado ambientale nei bacini di pesca e sui meccanismi che lo regolano; il prodotto si è sviluppato partendo da una decennale esperienza sull’utilizzo dei bioattivatori negli ecosistemi acquatici e negli allevamenti di pesce.

Reset è composto da materie prime certificate innocue per l’ambiente acquatico, per gli animali e le piante che in esso vivono ma anche per le persone e gli animali che vengono a contatto direttamente con il prodotto o con l’acqua trattata.

I bioattivatori che hanno generato RESET sono stati utilizzati in ecosistemi acquatici delicati, aree protette, parchi e per questo hanno superato l’esame di Enti Pubblici, di Ricerca ed Enti Gestori.

Negli allevamenti ittici sono utilizzati per migliorare le condizioni di vita dei pesci, ridurne gli stress ed aumentare le prestazioni zootecniche.

AREA DI SVILUPPO DI OLTRE 50 METRI QUADRI

Come si utilizza RESET?




Il prodotto è in pastiglie da 100 grammi che devono essere somministrate nell’area di pesca (alle dosi indicate nella scheda tecnica): dal gestore con distribuzioni periodiche nell’arco dell’anno o dal pescatore prima della seduta di pesca per preparare l’area alla pasturazione e dopo per continuare la degradazione dei residui organici.

Non vi è pericolo di sovradosaggio.


Come lavora RESET?




Utilizzato periodicamente dal gestore del lago RESET lavora sul fondo del bacino per degradare e stabilizzare la sostanza organica proveniente dalla sedimentazione di foglie, alghe morte, sfalci di erba o ingressi di reflui non trattati.

Meno sostanza organica significa meno presenza di gas tossici generati dalla fermentazione anaerobica, meno concentrazione di nutrienti nella colonna d’acqua (minore crescita di alghe) e maggiore disponibilità di ossigeno per i pesci.

RESET utilizzato dal pescatore prima della seduta di pesca nell’area di pasturazione crea le condizioni idonee affinché il pesce si avvicini trovando una concentrazione di ossigeno ottimali e non venga respinto dalla presenza di gas tossici (Acido Solfidrico, Metano).


Dove si trova RESET?



Il prodotto è commercializzato esclusivamente da Diamondbaits, lo potete trovare:

Formato per i pescatori : Nei nostri negozi di fiducia

Formato per i gestori dei laghi : contattare direttamente info@diamondbaits.it

Formato per Enti pubblici o grandi bacini : contattare direttamente info@diamondbaits.it

maggiori info e foto al seguente link

http://www.diamondbaits.it/progetto-reset/

PER VISUALIZZARE IN MODO COMPLETO LA DISCUSSIONE AUTENTIFICATI AL SISTEMA.

Diamondbaits natural innovation....


www.diamondbaits.it
Diamondbaits
Produttore
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 10/04/2012, 17:16
Località: Erbusco
Età: 42
Regione: Lombardia
Sesso: M
Record cappotti: 0

Diamondbaits Progetto RESET

Pubblicità



   

Sponsor

Torna a DIAMONDBAITS Carpfishing

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Forum passionecarpfishing.com - Copyright © 2007-2017 passionecarpfishing.com - All Rights Reserved - Regolamenti

Benvenuti nel Forum di pesca a Carpfishing di PCF passionecarpfishing.com